UNA COSA DIVERSA , FORSE.

La previstissima modesta affluenza alle primarie cittadine del PD, per eleggere il segretario, conferma che la nuova fase politica, quella dopo la catastrofe degli ultimi anni , è assai difficile da aprire. Naturalmente c’è da augurarsi che qualche novità avvenga davvero. Dopo le correnti personali che hanno caratterizzato, fin dalla sua nascita, il PD livornese e che, per quello che mi riguarda, mi indussero a non  iscrivermi.  Confronti va bene, ma quelli sulla appartenenza a questa o quella correntina era cosa troppo piccola e troppo diversa dalla politica che aveva guidato la città per tanti anni ed a cui avevo dato il mio contributo.

Il declino di Livorno, che ci ha visti critici ed all’opposizione per un intero mandato. era evidente e fanno davvero ridere quelli che se ne accorgono adesso caricandolo sulle spalle del buon Nogarin. Vedremo subito se è cambiato qualcosa ed il sacrificio dei pochi livornesi che sono andati a votare è valso a qualcosa. Le regionali, le nomine sul porto  e via dicendo.

A parte quelli che scodinzolano sempre intorno al capo di turno ed agli strapuntini possibili, ci sono sempre valide persone , fuori e dentro il PD. Potrebbe essere una cosa diversa, vedremo. Livorno non ne può più davvero, saranno esausti anche molti di quei duemila coraggiosi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: