APERICENA SORSEGGIANDO IL DECLINO

L

 

 

 

Gianfranco Lamberti

SJ descrive scenari solo apparentemente esagerati. Livorno si gingilla sul nulla, a parte le carriere dei soliti noti, mentre si trova sull’orlo del baratro. Poi certo, tra un dibattito chic ed una cena ristretta e selezionata, si discute di come giocare le prossime caselle del risico dei posti i di potere.
Le prospettive sono funeste per la città, ma indennità milionarie, presenti e future pensando al porto e vitalizi da favola, comunque non le tinca nessuno. E che volete che importi, a questo punto, ricordarsi della Liberazione di Livorno, oppure prendere una posizione precisa sulle privatizzazioni stile genovese con il pesto, in corso d’opera.
Un pesto saporito e da servire presto, altrimenti i percorsi si potrebbero aggrovigliare per tutti.
Ecco Livorno dedica settimane alla discussione, per capirci qualcosa sulla Porto 2000, mentre il Consiglio Comunale ancora non conosce quale programma porterà avanti questa giunta.
Mi consenta SJ, lo scenario è desolante su tutti i fronti, compresi i consulenti di matrice autorità portuale che frequentano tutti, ma proprio tutti gli ambienti. Anche quelli che gli sono più simpatici, peraltro legittimamente.
Ed i consulenti, tutti, costano eccome. Una piccola appendice ai vitalizi ed indennità, mentre la città declina ed organizza dibattiti sfiziosi con apericena sul proprio declino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: