PREMESSE E PROMESSE PARTICOLARI

 

a

 

La Redazione

Non c’e’ che dire , i 5 Stelle tendono sempre a voler stupire,fanno della provocazione politica il loro grimaldello  ,e    Nogarin pare  riesca bene nell’intento “Comune” e ne sia degno alfiere.

Auguriamoci che finiscano presto le selezioni per gli assessori,anche perche’  si sa che quando ti arrivano un centinaio di proposizioni  per assessorato ,e te scegli (legittimamente ) un tuo conoscente  ed ex  socio di professione gli altri 99 hanno  a dir poco il dente avvelenato del cobra,e magari tornassero indietro voterebbero altro.

Un altra assessora ,buon lavoro , che si auto definisce “la persona giusta al posto giusto,azz l’ umiltà regna sovrana,per lo piu’ presa dai Cannito’s  Boys.

Sceriffi della stazione,Spinelli chi? il sogno dello stadio a meta’ col Pisa,grande pensata anche di Cosimi del 2005,beh,e’ impossibile non iniziare a farsi un ‘idea di cio’ che attende i livornesi nel futuro prossimo e se si va avanti cosi’ forse anche di breve durata…

Vedremo,appena finite le boutades e le mascherate ,cosa vi sara’ di concreto ,perche’ qualcuno dovrà pur iniziare a lavorare prima o poi.

Con Atti e Fatti .

 

Annunci

2 Responses to PREMESSE E PROMESSE PARTICOLARI

  1. Di tutta questa sfilza di cose naif , la più sconcertante è Spinelli chi? Una ignoranza vera e non irridente come qualche battuta di Renzi, replicata in modo inutilmente offensivo qui a Livorno.
    Ora , si possono e fino ad un certo punto ignorare i congiuntivi, leggere LA comma di un regolamento, non andare oltre ovosodo e varie amenità , compreso lo sceriffo in maschera, ma non sapere chi è il presidente del Livorno mi sembra una cosa stratosferica per un sindaco di Livorno.
    Certo, tutto fa spettacolo e figuriamoci se ce la prendiamo con Nogarin. Chi è riuscito a farlo vincere ed è felicemente plaudente, con qualche battutina soft giusto per non soffrire, ha colpe ben maggiori.
    Ma vi devo dire che mi viene davvero una profonda tristezza, se per arrivare alla catarsi odierna, dobbiamo essere sottoposti anche a questo trattamento. Con lo spettacolo tragicomico della sala giunta con sceriffo. Che diamine non potevano certo farlo accomodare fuori. Qualcuno si rivolterà nella tomba.
    E poi lo stadio in comune con il Pisa, infausta idea di inizio mandato di Cosimi, mi sembra roba ultra naif di Nogarin.
    Incontro autorevoli esponenti del PD che ridacchiano divertiti e soddisfatti che si dimostri questa impreparazione.
    Ridacchiano pregustando la corsa per le regionali, con posto libero o occupato non si sa, ma sempre da tenere d’occhio.
    Eppoi qualcuno si chiede ancora perché ha vinto Nogarin.
    Quanto alla squadra da presentare completa, al programma operativo , al ruolo del Consiglio, alle intese politiche scambiate per intese istituzionali, alle eccezioni sulla correttezza di una selezione con regole disattese, per fare l’assessore ( codice civile ) e via dicendo, sembra che ridacchiando non gliene freghi molto a nessuno.
    Ma dopo la catarsi , sacrosanta a questo punto, cosa rimane?
    qualcuno prima o poi dovrà incominciare a lavorare, dice giustamente la redazione. E noi abbiamo smesso di divertirci da un pezzo, intuendo l’esito.. Sennò allora ci iscrivevamo e via col vento.

  2. St. John ha detto:

    meno male vengo da questo mondo qui, enjoy it ;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: