s

 

 

 

La Redazione

C’e’ effettivamente da abituarsi un po’ a questo nuovo palcoscenico politico ed ai nuovi attori in procinto di entrare in scena.Speriamo portino concretezza e trasparenza cosi’ come si aspettano tutti i cittadini.

Notiamo di come almeno un giornale cittadino abbia completamente cancellato la pagina politica dagli occhi dei lettori-elettori;Dinamica strana e singolare , perche’ a 10 giorni dalla debacle piu’ clamorosa della nostra storia amministrativa, ed alla vigilia dell’apertura di un libro sconosciuto e bianco avremmo realmente bisogno di quante piu’ informazioni possibile su persone e proposte.

Aspettiamo gli sviluppi,certo meglio questo del “ho fatto tredici” di Cosimi del 2009 in questi stessi giorni,e nei mesi successivi dove con collusivi impulsi  si millantava una città che mai si è realizzata.

Chiudiamo sul capitolo Pd,e lo facciamo essendo stati leali alleati e perche’ alcuni  nostri simpatizzanti sono iscritti a quel partito,e perche’ siamo liberi di dire cio’ che piu’ ci aggrada, e manifestando stupore circa le analisi del voto,ma anche nel rilevare del vero e proprio

 bostik sulle seggiole di coloro che avrebbero gia’ dovuto levare le tende e chiedere probabilmente anche scusa per la prestazione indecorosa alle elezioni a tutto un popolo di centrosinistra.

Mi chiedo su quali basi si possa rifondare un area riformista e di governo,se come prima azione concreta  abbiamo il candidato sindaco Ruggeri,oggi desaparecidos,e che dopo aver dichiarato alla città in caso di sconfitta torno a lavorare in fabbrica,e poscia  non solo tiene il seggio regionale a 9.000 euro mensili, ma ambisce pure a rinnovarlo  tra 7 mesi , visto il bel risultato livornese;

mi chiedo come una segreteria la prima sconfitta nella storia di Livorno,sia ancora in carica e parli di fare pulizia quando le responsabilità sono proprie e indicabili in persone fisiche e profili a livello banchina;

ed infine mi chiedo come si possa pensare di rilanciare un qualcosa se ci si appresta a diventare la dependance delle sezioni fiorentine,alle quali preme evidentemente  la presidenza regionale di febbraio prossimo,senza aprire da subito discussioni serie e mettendo fuori dalla porta balordi e gretti personaggi che hanno fatto solo danni alla comunità del centrosinistra ?

 

SOL LUCET OMNIBUS

Annunci

4 Responses to

  1. Kinto ha detto:

    Sottoscrivo la redazione,
    come si puo’ pensare di essere credibili se si viene meno
    subito alla parola data pubblicamente?
    A me fa ridere quando si prova a far passare il messaggio che Ruggeri da collesalvetti,si sia sacrificato;
    A parte che ,e spero di essere smentito,
    credo abbia continuato a percepire il lauto stipendio pubblico anche durante i 3 mesi di campagna elettorale,
    e poi spieghino la parola “sacrificio” a tutti coloro che cercano lavoro,sono precari oppure hanno stipendi da fame
    con famiglie a carico.
    Questo per iniziare,e per continuare trovo indecoroso
    che non esista a Livorno l’istituzione delle dimissioni irrevocabili.
    qualcuno mi dica poi, se e’ vero che un segretario del partito locale,
    forse Latorraca lo sa,
    sotto forma di rimborsi prende piu’ di 1.000 euri al mese,
    perche’ se metti insieme
    le due cose il desparecidos-il giammai sindaco di Livorno Ruggeri,
    ed il segretarione sconfitto,
    qualcuno potrebbe pensare che piu’ che la politica il
    collante,o la semplice colla dell’attuale classe dirigente da cancellare
    siano i soldi pubblici e partitici in fondo al mese.sic et simpliciter.
    Cosa tutto cio’ abbia a che fare con la sinistra ed una necessità squassante di
    rinnovare,qualcuno me lo spieghi.
    Mollate le seggioleeeeee!

  2. St. John ha detto:

    personalmente rispetto i desideri e le inclinazioni di amici che, comunque, si sono dimostrati persone serie. E non è poco in un periodo in cui, per poco, la gente tradisce in modo compulsivo. Saggezza politica consiglia di non insistere in quell’accanimento terapeutico chiamato rinnovamento del Pd. Ma figuriamoci se non capisco il valore della testimonianza in politica. Una richiesta sola avrei da avanzare. Mi risulta che la bandiera del 1921, quella che commemora la nascita del partito comunista d’Italia, sia detenuta, in eredità, dal Pd livornese. E’ giusto restituirla a noi comunisti, sempre se non si pensa che tra Rosa Luxemburg e Maria Elena Boschi non ci sia un rapporto genealogico.

  3. Kinto ha detto:

    volevo chiedere a St John cosa ne pensa
    del concorso di idee e progetti via facebook
    proposto da Nogarin.
    Fatta salva ed ovvia la bontà
    partecipativa,
    e che cosa peggiore del Cisternino 2020 o Pensiamo in Grande
    di Cosimi e Bernardo non puo’ esistere in natura politico-amministrativa,
    ma non si rischia di risultare un
    ologramma di sindaco e giunta ?sempre che non sia questo
    l intento alla fine.
    Saluti
    Ps : anche i blitz notturni in porto meriterebbero commento,piuttosto che la proposta dei bus gratis per tutti….

  4. St. John ha detto:

    Kinto, onestamente non lo so. Nel senso che non uso Facebook e dubito di poter contribuire :) Lo studio pero’, a volte l’ho fatto studiare e dico che fa bene. I livornesi si devono abituare a rispondere ai concorsi di idee. Questa città ha quasi paura di esprimersi. Ora forse non vi rendete conto ma si rischiava di lasciare la città in mano a Re Pipino, uno che sembra uscito da un famoso film di Mike Judge. Spero l’esperimento funzioni e che le idee circolino. Dopo l’emergenza, a mio personalissimo avviso, questo genere di proposte devono passare per piattaforme non proprietarie.Ora per un piddino, il cui presidente del consiglio usa uno strumento prorietario per comunicare (Twitter, è come se facesse 10 spot al giorno per bere la Beck’s) la differenza non è chiara. Dico solo che per l’economia locale l’uso di uno strumento non proprietario per far circolare proposte verso l’amministrazione attiva produzione di ricchezza di nicchia. Ora le elezioni sono finite, sono finite bene e Livorno ha bisogno di riprendersi dalle macerie. Ogni idea, ogni spinta dal basso deve farsi avanti.

    ps. Su Nebbiai ammetto che anche io ho strabuzzato gli occhi. Credo che nessuno meglio del diretto interessato possa smentire o meno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: