PARTECIPA ANCHE TU A MASTERCHEF 2014.L’ISCRIZIONE E’ GRATIS

q

La Redazione

Pian pianino le forze politiche mettono in campo i loro candidati;e non passa giorno che qualche stregone illuminato elargisca reprimende politico amministrative sugli ultimi 50 anni.

Tutti bravi,tutti sapientoni,e tutti che parlano dall’alto di cattedre autocostruite come fanno i bambini con i Lego.

Leggiamo inoltre della ghigliottinata di Matteoli alla sig.ra Vaccaro per il centrodestra,e constatiamo che  la parola piu’ abusata oltre all” apertura verso la societa’ civile ” ,innovazione e nuovo e’  la filosofale  trasversalità .

Gia’, trasversali, un pizzico di populismo,un pizzico di saperi veri o millantati ,un po’ di vanitosità ciarliera,una manciata di civismo libero e marziano,un occhiolino ai  destrorsi ,una carezza dai  sinistrorsi ed ecco la ricetta di questa tornata elettorale.

Il mappazzone e’ servito,basta solo un buon impiattamento con due tre simboli,e uala’.

Con cerchi magici,che invece di essere tali sembrano scimmiottare Cracco,Barbieri e Bastianich di Masterchef.

Mah?Ieri uno stimato blogger definiva Ruggeri il “nostro campione”,non sappiamo se sia un campione,speriamo dimostri di esserlo, pero’ tante volte si acuiscono le qualità anche per comparazione con gli altri competitors,dunque abbiamo un ottimo candidato.

Il migliore di questa arena amministrativa.

Annunci

2 Responses to PARTECIPA ANCHE TU A MASTERCHEF 2014.L’ISCRIZIONE E’ GRATIS

  1. Gianfranco Lamberti ha detto:

    Non ho letto la stampa livornese , ma mi fido della redazione. Morelli mi dice di un interessante incontro alla Stazione Marittima, cui sta partecipando . Più che di campioni abbiamo bisogno di idee e progetti, con uomini credibili. Non a caso il libro ormai cult di Alan Friedman si chiama “ammazziamo il gattopardo ” . Francamente aver proposto Morelli che trova lavoro con La sua impresa a giro per il mondo ci è sembrato il modo migliore per parlare con i fatti. Porto. Green economy e via dicendo . Con soldi pubblici e posti di lavoro da non buttare in promesse , balocchi e profumi. Non siamo nel dopoguerra napoletano del “chi ha avuto ha avuto ….” Con quel che segue. E da dove ripartire non sono certo gli effetti speciali di cui parla Friedman

  2. Ora incomincia la partita che conta, per le amministrative. Definiremo, con Morelli e con tutti gli aderenti alla nostra lista ( PSI /CONFRONTO ) , vecchi e nuovi, un programma elettorale preciso e quanto altro, avendo come riferimento e punto di incontro la nostra sede di Scali Olandesi.
    Ammazziamo i gattopardi , per ripeterla alla Friedman e valorizziamo il percorso che abbiamo fatto per arrivare fin qui. Senza nascondere la polvere sotto i tappeti, non per parlare del passato, anche se la coerenza ha un senso in politica e non solo, ma per capire da dove si riparte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: