IL PD E CONFRONTO/PSI .

 

Unknown

 

 

di HB

” In un quadro sconfortante per la “partecipazione” (proprio perchè le primarie allargate ai giovanissimi e agli stranieri sono state concepite per calamitare “elettori” e voto di opinione ben oltre il circuito chiuso e asfittico degli iscritti) Ruggeri viene blindato dai fedelissimi e questo è di per sè un controsenso (trattandosi appunto di primarie).

Era e rimane a suo modo un candidato d’apparato,inutile cercare di vestirlo con la tunica del leader popolare.

Pessimo è il risultato di Sel (il cui elettorato ha preso da tempo il taxi rosso di Buongiorno Livorno dopo le giravolte dei suoi rappresentanti  in Consiglio e in Giunta ),non giudicabile quello di Romano che comunque continua ad ottenere spazi mediatici enormi .

Probabilmente quando scenderà sotto quota 80 ( un po’ alla Enzo Maiorca dei bei tempi) gli verrà concessa una rubrica sul meraviglioso mondo delle energie rinnovabili.

Positivo Morelli e notevole il gioco di squadra di Confronto che sui media ha signoreggiato con quei riferimenti non casuali allo “spirito di coalizione”.

Ruggeri non potrà fare a meno di voi…. “

Annunci

3 Responses to IL PD E CONFRONTO/PSI .

  1. hb fa analisi non banali.
    Io credo che il difetto più clamoroso di questo mandato sia stata la litigiosità della maggioranza sui contenuti e sulle persone, con un vorticoso alternarsi di vicesindaci ed assessori.
    un mínimo di coerenza programmatica, lascio perdere quella personale, per alcuni non vale la pena perderci tempo, è il punto di partenza per qualsiasi coalizione che voglia ottenere qualche successo, anche se si iscrivesse ad un torneo di bocce.
    E poi, aver proposto una persona come Morelli, completamente estraneo ad un modo di pensare in politichese, impegnato come imprenditore e nel solidarismo cattolico praticato davvero e non per convenienza da strapuntino – che ci ha accompagnato in tante battaglie con Confronto ( dall’Odeon a venir giù ) – non è stata certo una scelta occasionale o superficiale.
    Basti dire che il lavoro per la sua azienda se lo va a guadagnare in sud africa ed in america del nord, per capire la distanza abissale che abbiamo voluto marcare con professionisti invischiati tra politica ed incarichi da una vita.
    E poi ci sono i politici con la memoria corta, ma su questo avremo modo di ritornarci, carte alla mano, eccome. Per guardare avanti certo, senza portarsi dietro bidoni tossici.

  2. St. John ha detto:

    Non vorrei disturbare i commenti sulle primarie visto che, come tutte le cerimonie per pochi intimi :), ci vuole la necessaria discrezione. Però qualcosa balza agli occhi. Primo, si tratta di primarie in cui la componente multirazziale ha avuto il suo peso. Ci sono dei nuovi livornesi la cui conoscenza degli equilibri interni, al Pd prima e al centrosinistra poi, va francamente via su una ruota ai livornesi storici e, a volte, persino agli addetti ai lavori. Complimenti. Le elezioni saranno un altra cosa, e non solo quelle. Un fedelissimo del regime, di quelli che neanche c’ha mangiato, con parentela al seggio delle primarie confessava candidamente in questi giorni “speriamo che Ale (Cosimi) dia una mano a Marco (il candidato Pd) a imparare il mestiere”.
    A parte che si tratta di primarie non di elezioni non mi butterei così giù. Anzi contribuisco a tirare su il morale con un pezzo storico, di quelli che ha fatto spendere tanto entusiasmo nelle discoteche livonesi molti anni fa. Un pezzo dedicato all’immagine di Ruggeri che vince, con Bernabò che gli tira la volata, come Cosimi entrò in porto grazie alla pilotina Manfellotto. Ecco ci si immagini tutto questo film, fino al finale, e poi gli si affianchi la colonna sonora appropriata. Dal profondo degli anni ’80..

  3. Kinto ha detto:

    Dopo l’ accorato e mieloso appello a Cannito
    ritrovo un St John finalmente caustico.bene.
    Volevo chiederti se con la candidatura ufficializzata di Bl ,effettivamente hai sentito la musica anni 80 di Rocky in quel di Filadelfia
    che tanto mi aveva entusiasmato e corroborato;
    perche’ a me era piaciuta la cosa ,ora,
    visto il candidato
    che non conosco e non si deve dare per scontato che la curiosità sorga negli animi dei livornesi in genere,
    a me tra smorfiette,tremebondi proclami di resettaggi cosmogonici
    pare piu’ di sentire la musica di Uomini e Donne della de Filippi,
    piuttosto che una pubblicita’ di Saranno Famosi ,
    per rimanere in quella decade musicale.
    Sbaglio?
    poi mi piacerebbe capire il perche’ citare il meritevole e sano
    Pasquale nell’editoriale di SS per una semplice constatazione;
    ho capito poco il senso onestamente,
    se non per banalizzare una fotografia dell ‘ impianto programmatico
    imprescindibile tra Pd e Psi-Confronto ed il resto della coalizione,
    che mi pare senza dubbio una delle architravi degli anni amministrativi che verranno.
    e verranno da tra 8 settimane.
    ovvero il Nuovo Ospedale .
    Alle volte ci sono semplificazioni di altri che non sono possibili,
    oddio ognuno puo’ dire cio’ che crede piu’ o meno,
    come per il sopracitato,
    e come ad esempio per l ing Morelli persona molto capace,impegnata socialmente ,imprenditore nel mondo,pulito e
    con 4 Kili di cervello fumante
    e che se spingi un interruttore cambia anche tre lingue di parlata fluente.
    Insomma lo sberleffo alle volte in base a chi lo rivolgi ha lo stesso sapore e potere saziante di un omelette di albumi con una bella celofanata ad avvolgere il boccone.
    insomma roba da poco.
    Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: