BRINDISI ANDATI MALE E STANCHE LITURGIE

 

Unknown

 

 

Gianfranco Lamberti

Alessandro Latorraca, Ludom ed anche SJ dicono cose sagge.
In particolare, e vale non solo per Yari, la domanda ce la dobbiamo porre. Ma la politica cittadina è all’altezza davvero o sta solo recitando una stanca liturgia.
La vicenda della cava del Limoncino, con brindisi e controbrindisi al sequestro, l’ospedale , che mi ha fatto stare dietro un banchetto a raccogliere firme per mesi mentre altri erano seduti insieme in giunta, il nuovo PRG con watherfront variabile, l’odeon ed il suicidio Spil, mentre mettevamo gigantografie dello scavo a cielo aperto del teatro defunto, il piano mai nato della mobilità e via dicendo sono tutti frutti di una maggioranza in disaccordo su tutto e di una amministrazione vittima ed artefice di questa inconcludenza di fondo .
Ora assistiamo agli stessi teatrini.
Ma viene anche a me da pensare, e ripetere fino alla noia, ma si rendono conto di quello che stanno combinando, oppure sono troppo impegnati, almeno alcuni, a contare le seggiole da spartirsi?
Il punto è che lo hanno capito un po’ tutti.
Io spero ancora e lavoro per questo, che si possa evitare la replica delle scene di questi ultimi anni.
Ci spero e ci lavoro, insieme a Morelli e tutti gli altri.
Ma bisogna che nessuno giochi due o tre parti nella commedia, altrimenti è un accanimento terapeutico. Non avrei fatto le scelte che ho fatto nella mia vita, se fossi stato un opportunista da corridoio di partito, oppure un medico assatanato nella somministrazione di medicinali inutili e costosi, buoni solo per le casse dei farmacisti e dei produttori delle multinazionali.
La partita finisce quando l’arbitro fischia e Livorno se la gioca ancora bene domenica con il Bologna e non solo, dopo è un’altra storia.

Annunci

7 Responses to BRINDISI ANDATI MALE E STANCHE LITURGIE

  1. Pasquale Lamberti ha detto:

    Caro Ludom … Sj ………. tanta arroganza e presunzione nel Pd .

    Il candidato Pd , Marco Ruggeri , ha una squadra di impreparati che continuano a suggerirgli slogan ‘inesatti’, giusto per essere buoni .

    I soliti riti , i soliti incontri .

    Se nessuno del Pd apre bocca per Ruggeri , ci sarà un motivo , oppure no ?

    La tristezza che aleggia su queste primarie condita da follie politiche del tipo SEL e IDV , contrarie a tutto ma in coalizione farebbero scappare chiunque domenica .

    E se domenica ci sarà poca partecipazione la sconfitta sarà della ‘SIAMO UNA SQUADRA FORTISSIMI ‘ che vincerà e non degli sconfitti .

    E dopo non darei niente per scontato .

  2. henry w.brubaker ha detto:

    Ne abbiamo lette effettivamente di ogni,mentre assistiamo a un fiorire di iniziative dell’Ac come se fossimo in piena luna di miele e non nella fase fortunatamente terminale di un ciclo fallimentare.Marciapiedi,cordoli,gimkane rotatorie,la Nuova Fortezza Nuova da soli 40.000 euro,addirittura una proposta da 702.000 euro per agganciare il Piano Edilizia Scolastica di Renzi (posticipato come altro per mancanza di coperture),piccole e grande inaugurazioni,lo studio di Ps di Picchi in zona Cesarini,il campo da golf delimitato da una recinzione ma orfano di impegni finanziari. insomma nastri e disastri.Lazzeri (Tirreno)fa lo stopper e rianima Olt e Bellabarba,quest’ultimo grazie alle incredibili perizie di due signori molto accomodanti venuti da Marte.Le giornaliste di cronaca politica vanno in visibilio per il giovin Raspanti (Bl),uno che la sa lunga.Senza considerare l’articolato e pensoso carrozzone “daa sinistra”.Poi ci sono le primarie con un Ruggeri sfingetico e ormai maturo per un film di Bergman,il popular Idà di Sel che dal 17 potrà lavorare su Logo Pio,Romano che nomina i suoi ministri,J.F.Morelli che giustamente,una volta atterrato sulle scorie nucleari di Magrignano,evoca Striscia la Notizia.Meno male cè Renzi che tira su il morale….

  3. St. John ha detto:

    >Il candidato Pd , Marco Ruggeri , ha una squadra di impreparati

    caro Pasquale, credo che Ruggeri sia una pesona pulita. Non c’è paragone rispetto a nomi da brivido che erano circolati (non sui giornali). Detto questo si tratta di una squadra, compreso il candidato, inadatta a introdurre, e meno che mai a governare, un lustro eccezionale, che rischia di mettere in discussione le fondamenta stesse della città. Ci sono temi, fondamentali oggi per governare, di cui l’illustre candidato neanche sospetta l’esistenza. Visto che non partecipo certo alle primarie mi permetto di dire: il vostro candidato, che non ha l’impostazione economica che ci vuole se no lo voterei, ha una qualità importante per fare il sindaco. Parla l’inglese, è in grado di leggere atti pubblici e giuridici in inglese. Ruggeri ha questa qualità? E’ in grado di formare una giunta i cui assessori sappiamo fare la stessa cosa? E’ in grado di intavolare trattative, quelle che portano i soldi nei settori del futuro, in inglese? Qui non stiamo parlando di essere alla moda, ma di competenze per tirare fuori la città dalle sabbie mobili.
    A me il gossip non interessa. Nè fare la morale a qualcuno. Diffido sempre dei campioni di moralità. E capisco i matrimoni di interesse. Quello che non capisco, e guarda con il PD e Ruggeri di mezzo non si capisce, è che non ci si renda conto che quel matrimonio non frutta interessi. Tanti concittadini li facevo più furbi. Ma comunque, vedendo come è ridotta Livorno, in effetti i furbi scarseggiano :)

  4. Alessandro Latorraca ha detto:

    SI esprime in maniera chiara, forte , perentoria il male di Livorno. Vedrete che sul piano da lui indicato, e che certo non è nè di sinistra nè di destra nè di centro rimpiengeremo i tempi passati. Forse possiamo dire che è la cosa che da cinque anni sto chiedendo al mio partito con più insistenza. Solo qualcuno ha capito che dietro la mancanza di una concreta e forte iniziativa culturale e di preparazione ci sarebbe stato il capolinea. Speriamo comunque che mi sbagli e che il mio sia solo snobbismo di stampo intellettualistico. Comunque basterebbe andarsi a leggere il grido di allarme che sulle pagine della Nazione non più tardi di due giorni fa ha lanciato Cacciari, l’ex sindaco di Venezia.

  5. Pasquale Lamberti ha detto:

    Carissimo SJ , il mio riferimento alla squadra è chiaro .

    Esiste un cerchio magico ? ….???

    Come iscritto Pd posso solo augurarmi che da subito cambi compagni di squadra
    o migliori la rosa quartiere compreso;
    Perchè la squadra dovrà essere preparata a tutto e su tutto da battaglia . Non solo sull’inglese , basterebbe l’italiano moderno.

    Vedere tutti i giorni i soliti rituali elettorali del mio Partito , che conosco e vedo da 25 anni è tremendamente piatto e fuori dal tempo.

    nel 2014 non si può .. non si deve .

    Ma anche toccare con mano la poca sincerità e lealtà di qualche mio coetaneo ( o più giovane..) è altrettanto deprimente .

    La corsa di questi ultimi per intercettare le simpatie del candidato è imbarazzante .
    E’ cosi’ che si forma la classe dirigente presente e futura ?
    Che viva forse in un altro mondo ?
    Questo è una malattia “curabile” della mia città , amministrata da 70 anni( bene ma anche male ..).

    A Livorno Renzi ha portato il partito ad un’apertura verso la città ?

    Permettimi però una osservazione su BL .

    In questi giorni mi sono imbattuto con qualche furbastro iscritto a BL .

    Gli ho fatto capire che con il sottoscritto ci cascano male sia nella sostanza che nella forma (solite battutine) .
    Esistono anche persone che non devono fare punto e a capo di questi 10 anni ,
    perche’ non vi hanno partecipato in alcun modo.
    di tutti quelli prima ben volentieri e con grande onore e dignità,sempre in vesti di elettore convinto
    senza seggiole sotto il culo o danari della politica.
    cosi’ come mi auguro di poter essere partecipe e fiero dei prossimi di 10 ,
    la veste ha poca importanza,non amo etichette e griffe,
    conta l onesta’ e la dignità delle azioni che si pongono in essere insieme a molto altro evidentemente .
    Passeggiando nei meandri della vita a testa alta,
    col chin up
    come mimo’ il primo Mourinho a Stamford Bridge ai propri tifosi estasiati….

  6. St. John ha detto:

    >Permettimi però una osservazione su BL

    questa città è stata per troppo tempo sotto un regime. E pure di ignoranti, gente che rappresenterà a lungo una cicatrice che sfigurerà per non poco il volto della città. Non è ignoto cosa ne pensi: che si apra una stagione dove discutere, osservare, dirsele senza problemi è la norma. Aiuta tutti a migliorare. Una cosa mi permetto io di dirla: la locandina della Nazione di ieri è stata la più esilarante del mese. Vi vogliamo così :)

    >nel 2014 non si può

    appunto :) hai presente la maglia di Cristiano Ronaldo, bella bianca dell’adidas? Originale i suoi soldi li costa. Poi se, per fare bella figura, la vuoi indossare, oltre al portafogli ci vuole il fisico. Se no sono sono figurette, il paragone risulta impietoso. Paragone ottimo per youtube. E’ a disposizione di tutti, persino gratis, però ci vuole il fisico. In questo caso, poche, elementari regole da seguire. Se no fai figurette. Ecco, meglio di così non mi riesce spiegarlo :) però mi sa ci siamo capiti :))

  7. St. John ha detto:

    noto, sempre più divertito, che dopo le primarie il primo soggetto ad attaccare BL non è il PD. Come sarebbe normale in una competizione elettorale. Ma Il Tirreno online. Il timore del crollo di un regime fa perdere, prima di tutto, il senso delle parti in commedia. Tutto comincia ad apparire come é. Re nudo è sempre un bello spettacolo, ed era una bella rivista, se continua così in due mesi almeno non ci si annoia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: