ORATE IN TAVOLA E CONIGLI NEL CILINDRO ?

images

La Redazione

Questi giorni saranno con ogni probabilità di lettura “politica “, tra spettegolezzi e orate al forno con le patate.Amici di Barca ,amici alla Barcarola,firme col passaparola etc.etc. .Chissa’ che da tutto cio’ non ne esca un bel menu’ per le amministrative,ad oggi e’ difficile capire.Resta il fatto che tra il predicare qualcosa ed il metterlo in pratica ci passa un mare chiaroscuro con ogni genere di pesce piu’ o meno fresco…

 Gianfranco Lamberti

Ieri in Via Donnini abbiamo parlato di qualche elemento programmatico e di coalizione, su scala sovracomunale. Ci siamo aggiornati.
Mi sembra una fase molto fluida, con mille (s)trombazzature di candidati, per usare una espressione di HB.
Un dato è comunque inoppugnabile, ossia quello delle scadenze.
Che si voti a maggio è inevitabile e che si decidano i candidati un po’ prima anche. Ovvio, ma salutare. Richiama tutti ad un minimo senso della realtà.
E mi sembra difficile che ci siano conigli nel cilindro, anche se molti un po’ malignamente lo ipotizzano. Anche perché i conigli, con tutto il rispetto per i graziosi quadrupedi e per il cilindro, non sono poi assai competitivi.
Noi cercheremo, se ci riesce , di dare un contributo qualificato e senza tante complicazioni tattiche. Tutto qui.

Annunci

6 Responses to ORATE IN TAVOLA E CONIGLI NEL CILINDRO ?

  1. Kinto ha detto:

    Saro’ Io ripetitivo,ma a me sembrano manovre politiche da Medio Evo.
    Una città che necessariamente deve passare sotto
    nemmeno le forche ,ma le forchette di Beppino ( che saluto con sincero affetto ,e’ un amico ed un ottimo ristoratore da anni).bah?
    Sembrano spartizioni da paesino calabrese in odori equivoci.
    Una città ostaggio delle firme della Zarina-Piantino, che appunto come si potrebbe dibattere sulla freschezza di un orata al forno
    disserta dessertando con la noncuranza e la dimenticanza
    di 14 anni di Parlamento,62 primavere e tutti i presupposti concreti ,bancari e politici.
    per essere rottamata o almeno per essere messa delicatamente nelle condizioni di lasciare spazio rinnovato :
    “io devo rottamare il sistema”,io sono l unico nuovo possibile ,
    e se anche non saro’ Io e’ qualcuno che dovra’ stare sotto il mio schiaffo e passare sotto le mie direttive.
    Questo si ,questo no,ma Io pero’ .
    Ora caro St.John o sono Io che vedo le cose al contrario
    o davvero dipingono il cielo di marrone e provano
    a convincerti pure che sia azzurro.
    Detto questo si comprende che l’unico elemento di interesse
    potranno essere i programmi proposti
    e le susseguenti alleanze,perche’ “il capitale umano ” ad oggi almeno,
    e’ lo stesso plurilegislato e vitaliziato di sempre,
    ed e’ un capitale che frutta interessi e riscossioni a prescindere
    dalle stagioni.
    Come dire la crisi non tocca tutti,gli “unti ” continuano ad ungersi amabilmente le mani con orate e ostriche.
    basta un insegna vuota mettercisi sotto e poi tutto arriva.
    ” Se questo e’ il Nuovo”….Nevvero ?

  2. Pasquale Lamberti ha detto:

    Simoncini si è ritirato .

  3. St. John ha detto:

    <Simoncini si è ritirato

    Sentire Emeghara no? Piu' discontinuo di cosi' e' giovane…e poi libera un posto di attaccante.
    La politica a volte e' fatta di mosse semplici :)

  4. Pasquale Lamberti ha detto:

    Ultimamente mi sto domandando se il Partito al quale mi sono iscritto per PRIMO ( da quando Renzi è anche Segretario) è conscio dell’immagine che esce fuori dai giornali.

    Ora voglio vedere che farà Luca Bussotti .

    1) è giovane .
    2) è Acculturato
    3) non si è messo d’accordo con nessuna corrente o presunta tale del Partito.
    4) non fa parte della classe dirigente di questi ultimi 10 anni
    5) è figlio d’arte nel Pd
    6) ha già una virtuosa esperienza ‘amministrativa’.
    7) ha esperienze accademiche internazionali
    8) è onesto e pulito
    9) e’ un uomo perbene

    io spero che possa giocarsi davvero la sua partita

  5. Alessandro Latorraca ha detto:

    Deve semplicemente cercare i voti e chi glieli da. Parlare francamente e senza impedimenti, come dicevo qualche giorno fa sulla stampa.
    In un contesto alquanto cambiato da quando faceva il segretario di un altro partito a Livono.
    Si un altro partito.
    Oggi per chi non se ne fosse accorto, o fa finta di niente, il mio segretario politico nazionale apre le porte del PD a Roma al cavalier Berlusconi e non per parlare di fronzoli ma come interloutore politico nelle riforme importanti che l’Italia attende.
    E’ da qui che dobbiamo cercare di CAPIRE.
    Non ci sono reti di salvataggio per nessuno..; e noi ancora a decidere con con chi fare alleanze, se farle oppure no e così via.
    Ragazzi dobbiamo sintonizzarci e anche presto sui nuovi corsi (guardate holding pisa-firenze; riforma porth autorithy e così via) sennò saremo spazzati via, altro che discorsi.
    Poi a qualcuno non potrà poiacere ma “così è se vi pare” come scriveva il grande maestro.

  6. Ludom ha detto:

    >Deve semplicemente cercare i voti e chi glieli da.
    Sì! A questo punto mi sembra una verità incontrovertibile.
    Devo ancora soffrire, nonostante tutto, di un pregiudizio favorevole verso il pd.
    Quando ieri ho letto del ritiro del Simoncini, stavo per complimentarmi sul blog con lui. Credevo che si fosse persuaso che con la “disponibilità” di Luca, ciò che c’era di senso politico nella sua candidatura, al di là quindi delle sue legittime aspirazioni personali, era venuto meno.
    Non sto dissentendo da Latorraca. Pasquale giustamente ascrive, a merito di Luca, la sua estraneità alla classe dirigente degli ultimi dieci anni ma è anche vero che adesso Luca viene a ripresentarsi in tutt’altro contesto e di fronte ad un altro partito.
    Ciononostante pensavo che fosse una candidatura in grado di parlare, caso a parte il partito in sé, ad ampie fasce dell’elettorato del pd.
    A chi non vuol fare, anche per mero interesse, “salti nel buio” e sono tanti. A chi pretende (almeno questo, fra tante mute discontinuità) che il prossimo sindaco sia cresciuto in ambienti diversi da quelli labronici degli ultimi dieci anni. A chi non disdegnerebbe un sindaco che sappia leggere anche un testo un po’ più complesso di un’intervista di D’Alema o del simpaticissimo Renzi o un fondo di Scalfari. E poi ci sono i “colti”, persino nell’elettorato pd ;): quelli che apprezzerebbero, santamente, che un sindaco possa divertirsi persino a leggere un’intervista di D’Alema o Renzi ma per come la riporta la stampa internazionale…….anche conoscere qualcuno al di là di Antignano (ma anche di Firenze) è una dote apprezzata, nonostante tutto.
    Credevo che Simoncini avesse avuto il merito politico di convincersi di questo. Credevo che, non dico il “partito”, ma una parte nutrita del gruppo dirigente avesse lavorato alla candidatura di Luca e avesse “supportato” Gianfranco nel suo ritiro.
    Invece no! Simoncini, stando a quello che riporta La Nazione, lancia la palla più in là. Il salto generazionale deve essere autentico!……….e oggi si continua a parlare di Bolognesi e Di Filicaia!
    È evidente che provo a interpretare la realtà con categorie fallaci, dettate dal cuore, Mi devo fa’ vede’ da quarcuno!
    Però ormai è così: deve semplicemente cercare i voti e chi glieli da.
    Naturalmente avrei preferito che Luca si fosse preso più tempo per riallacciare i rapporti con la “sociologia” livornese, quella materiale e anche quella teorica.
    Personalmente, addirittura, ambedue i Bussotti li avrei preferiti al lavoro con altre formazioni. Che so? Buongiorno Livorno……ma sarebbe stato chiederli troppo.
    Adesso te la devi vedere, amico mio!
    Un consiglio soltanto, spassionato come sempre, > Parlare francamente e senza impedimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: