IN PRIMO PIANO : “MONEY IN THE BANK”- LA VALIGETTA DEL POTERE CON DENTRO CHANCES, FIRME,VOTI,MUSCOLI ED INCARICHI FUTURI.

images

Gianfranco Lamberti

Livorno diventa un set. Non si capisce se di un cinepanettone da prendere in allegria in attesa di tornare alla realtà, oppure un serial di scemenze messe lì a caso, ma tanto per far capire che ci vuole discontinuità.
La politica seria ed i problemi dei livornesi sono una cosa diversa. Sono cose serie.
Allora bisogna capire dove e come si concretizza questa nuova fase politica, la mitica discontinuità per la quale parte il coretto alla Crozza.
Lo capiremo se davvero inizieremo a parlare di programmi e cose concrete, senza perdere tempo con chi si è accorto di un supermercato in Piazza Mazzini solo quanto hanno messo le insegne e non ha capito, come noi ribadiamo da anni, che il progetto porta a mare si tiene in una logica di sviluppo e riqualificazione complessiva, sul fronte turistico e della nautica. Si sono accorti anche che abbiamo usato i patti territoriali, ma guarda, quelli conquistati dalla città all’epoca di Ciampi, dietro progetti di sviluppo occupazionale precisi.
Oppure sarei curioso di capire su cosa ha sbagliato Giovanni Motta, a parte le forme, dichiarando opinioni precise sul porto turistico, come tanti altri ( Grassi, Mantellassi ) . Nel merito e non nel tempo perso a postare qualche riga.
Piuttosto che farci perdere tempo , anche per questo, ci dicano davvero cosa Motta non doveva dire.
Un esempio per riportare le cose sul piano della concretezza e della serietà, quanto al,rapporto tra dirigenti e politici, aveva già detto cose chiare Berlinguer a suo tempo, e poi Bassanini dietro di quella impostazione.
Basta rileggersi le parole di Enrico,di grandissima attualità sempre.
La nuova fase di cui si parla, che noi auspichiamo da anni, non può essere solo una formale esibizione muscolare, ma entrare nel merito delle cose da fare e dare a ciascuno il ruolo che deve avere.
Nel rispetto di tutti. A Livorno non ho mai visto mettere a tacere nessuno mostrando i muscoli, nella migliore delle ipotesi si rischia uno sberleffo ( come Corea, quella in Asia…).
Ripartiamo dalle cose serie al più presto.

Annunci

One Response to IN PRIMO PIANO : “MONEY IN THE BANK”- LA VALIGETTA DEL POTERE CON DENTRO CHANCES, FIRME,VOTI,MUSCOLI ED INCARICHI FUTURI.

  1. Kinto ha detto:

    Mah,nessuno sa cosa portera’ l ‘anno 2014,
    ma i presupposti sembrano a dir poco inquietanti.
    Speriamo che la discussione politica si elevi un gocciolino
    e che chi di dovere parli di programmi e di quale Livorno si vuole mettere in piedi,
    nonche accompagnare degnamente alla fine di un decennio amministrativo;
    Perche’ se il confronto si esaurisce a chi e’ piu’ ignorante
    o chi ha piu’ muscoli ( in prestito,niente e’ proprio in un partito )
    tanto vale guardarsi un evento WWE su Sky come evidenzia la Redazione
    con spuma e lupini di accompagnamento.
    A quale pro ? per farsi fare applausi dalle proprie claque?
    Un intero popolo di Centro sinistra ,di persone anche fuori dai partiti ma simpatizzanti,
    che dovrebbe apprezzare
    virulenze, posti gia’ assegnati, manuali cencelli,e
    persone in possesso grazie al 37 % degli iscritti del futuro di tutti ?
    Piu’ che di rinnovamento qui assistiamo a recrudescenze delle peggiori malattie della politica,e dhi chi sta annusando bricioloni di potere.
    Insomma cosa abbia tutto cio a che fare con uncentro sinistra riformista ,degno e proiettato in avanti,non e’ dato capire.
    Con pantomime di infima qualità,
    compreso anche il ma io non c ero, e se c ero non ho responsabilità,leggasi comunque il contributo attivo che si e’ dato alle scelte fatte dal partito,
    piuttosto che una Coop nel progetto Porta a Mare alla conoscenza degli addetti pubblici e circoscrizionali dal 2005,e ribadisco 2005.Maddai.
    E poi,cosa abbia a che fare tutto cio ‘
    con la “sfida” di Renzi accolta con slancio ed entusiasmo da milioni di italiani
    e migliaia e migliaia di livornesi,anche questo non e’ dato capire.
    Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: