TEMPI DI FIRME , CHIACCHIERE E ” GIOCATORI IN COMPROPRIETA’…”

images

di St. John

E’ il periodo dei colloqui evidentemente :) parlavo con un amico, al telefono, con me assolutamente convinto nel cercare di costruire l’occasione “one shot one kill” nei confronti del Pd. Vivaddio si parlava proprio di Lamberti senior. Insomma, l’ultimo sindaco che ha avuto Livorno. E stavamo parlando da oppositori. Mi fa “in occasioni ufficiali Lamberti l’ho incontrato 50 volte, sempre sul pezzo, Cosimi un paio, mai sul pezzo”.
Personalmente sono convinto che ci sono grossi punti di contatto tra il periodo Cosimi e quello Lamberti che non potevano essere impediti. Non tanto la continuità delle persone ma di una storia. Di come Livorno è uscita (male) dalla fine degli anni ’80 dal post Prandini etc. E siccome ero all’opposizione di Lamberti allora lo sarei anche ora. Ma è vero quello diceva il mio amico: era un sindaco, presente sul territorio. Ora Lamberti ti dico una cosa, ma chi te lo fa fare di metterti semmai con questi improvvisi?
Re Pipino, i renziani, piantino..ma che roba è :))
Quando uno c’ha avuto sulle spalle il 10 un puo’ mettersi il 47 per fare scampoli di partita nelle serie minori.
Ora è venuto fuori Angella, uno che perderebbe in campagna elettorale un testa a testa con Mara di via delle bandierine..ma non era al Watford dopo la comproprietà tra Empoli e Udinese?
Angella ci vorrebbe al Livorno no a Livorno..

Annunci

2 Responses to TEMPI DI FIRME , CHIACCHIERE E ” GIOCATORI IN COMPROPRIETA’…”

  1. Kinto ha detto:

    Saluto prima di tutto Ludom sempre caro e pertinente,
    ti ho letto come gli altri in ritiro silenzioso,
    e saluto anche St John uomo pieno di contenuti e devo dire
    di grande rispetto.
    Detto questo,mi lascio ci lasciamo indietro un anno,che oggi significa un decennio di amministrazione politica cittadina che avremo ,avro’, modo di sviscerare molto bene per quel che vale.
    Si dice la conoscenza e’ sofferenza,
    ma capire il contesto,cercare di prevedere se non scenari economici o sociali,almeno il palcoscenico e i figuranti con gli strumenti che si hanno e’ fondamentale e ossigenante.
    Ed io qualche elemento di conoscenza magari gossipparo e vacuo ce l ho ,non certo quelli di Ludom pregni di cultura umanistica e di una sinistra stolida e virtuosa ,
    non quelli di St John che immagino non sia nato con tutto il suo sapere ma abbia speso tempo a studiare e recepire pagine di carta,ma ancora di piu’un vissuto reso “sentire” , vero, denso e pungente;
    ma insomma se Livorno e’ nel 2014
    ad immaginarsi un nuovo Sindaco,dopo una parentesi di vuoto pneumatico e penombrato sotto aspetti tangibili e inimmaginabili,
    con le firme indispensabili di Miss Libro La Casta Bolognesi pagina 162 Rizzo e Stella circa i finanziamenti elettorali leciti ma impertinenti di case farmaceutiche ,
    con un Angella che non interessa a Livorno per motivi di necessita’ meramente calcistica ,
    con bastevoli presenzialismi Presepiali,
    piuttosto che personaggi di tutte le stagioni a questuare e cercare benedizione dalle massime figure episcopali cittadine,
    o che si debba passare per genti processate e non perdenti,cioe’ non alloggiate nelle patrie galere per intervenute prescrizioni,
    o per genti di evidenti appetiti e commensalita’ Neree,
    beh,me lo augurerei anch’Io
    il “one shot one kill”,
    e gli porterei pure una borraccia di spuma bionda ed un pezzo di cioccolata al soldato per corroborare.
    Pero’ ,
    sara’ l’ Anno che verra’,
    sara’ qualcosa di altro ma ho fiducia,
    fiducia in uno Snatch( in uno strappo) che ridesse dignità non solo agli uomini che ambiscono a rivestire incarichi di grande responsabilità pubblica,
    ma anche a chi ha perso la voglia e lo slancio per fare degna opposizione e “resistenza”.
    Saluti sinceri a tutti,
    e credo anche se mi spiace parlare sotto nick name a persone con nome e cognome,
    che anche politici seri e perbene come Latorrara ,Del Corona ed altri che scrivono in questo spazio debbano giocare in questa fase un ruolo attivo e di intenzioni trasparenti,
    altrimenti il prossimo Sindaco lo designano un ex consigliere di Forza Italia stipendiato da una societa’ pubblica il cui ruolo ed il cui beneficio alla citta’ e’ dopo 10 anni ancora da capire,
    e sarebbe ancora piu’ importante fosse rendicontato,
    d assieme ad una signora della prima,seconda ,terza e quarta repubblica,e se si pavantesse una quinta perche’ no pure quella,
    che quando va a ritirare la pensione d’oro e di platino,per le molte sudate epidermiche-lavorative,
    vede sbiancare gli sportellisti della banca,nemmeno quando si trovano davanti energumeni incappucciati a rapinare quegli stessi Istituti.
    ma Via !!

  2. Kinto ha detto:

    Sempre che non si parli di Ideali basati
    esclusivamente su poltrone gia’ spartite ,danari pubblici da puppare
    e patetitici pacchettini di voti ;
    altrimenti parliamo della brutta copia della societa’ idealizzata e fatta da Giulio Andreotti in decenni e decenni,per fortuna alle spalle,
    e la mia domanda che va oltre un sincero disgusto e’ dove sia non sola una prospettiva o promessa di sinistra moderna,
    ma anche solo l odore di una premessa in questo senso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: