A FURIA DI PIROETTE E ROTATORIE SI GIRA IN TONDO E NON SI VA AVANTI ….

images

Gianfranco Lamberti

Il clima natalizio condiziona, ma gli auguri ce li facciamo domani. Oggi leggo cose davvero suggestive. Il mio amico Batocchi, a sua volta molto amico di Cosimi, come sottolinea, prende le distanze dalla amministrazione uscente e cita come esempio principale il parcheggio Odeon, che forse era meglio non fare e fare qualcosa altrove. Ricordo a tutti che la mia amministrazione aveva lasciato, con una gara di affidamento espletata, il parcheggio sotterraneo in piazza Magenta. Poi fermato. Oppure il parcheggio a largo Bellavista, dissoltosi nel nulla.
Quando Alessandro Cosimi era indiscutibile o quasi, nel suo partito e poteva concorrere al secondo mandato, ci opponemmo con una lista civica non ad una persona, che tra l’altro avevamo contribuito a proporre per quel ruolo alla mia scadenza, ma sulla base di alcune questioni amministrative concrete, in primis, si ricorderà, la questione dell’Odeon , per dirne una. Così come ci ponemmo forti dubbi sulla localizzazione dell’Ospedale. Vi ricordate l’ospedale mobile portato in giro con De Peppo. Del resto avevamo fatto una lista civica, non un partito e ci occupavamo di queste cose.
E’ passato un mandato intero e Cosimi non può più essere rieletto.
Francamente potrei anche essere contento che alcune delle nostre idee di allora, vengano confermate ora da esponenti autorevoli del PD. Battocchi, Bacci.
Magari, così come per la rotatoria dichiarata irregolare, potevano forse pensarci prima di condividere la scelta.
Ma tutto questo non mi rallegra. Ogni stagione dà i suoi frutti e vedremo in fondo, tra poche settimane. Coerenza e dignità , nel rispetto di tutti, sono una precondizione di qualsiasi politica e di qualsiasi generazione.
Per quanto mi riguarda , da sempre e per come mi hanno insegnato quelli che quando hanno preso una posizione rischiavano la pelle per davvero ( penso alla tessera dell’ANPI che conservo gelosamente ), non ho mai aspettato a dire la mia il momento più conveniente. A viso aperto e senza problemi, anche mettendo da solo un banchetto in città per raccogliere firme, dopo esserne stato sindaco per 13 anni.
E non ho mai votato, o chiesto a qualcuno ( nemmeno da capogruppo del PCI ) di votare qualcosa, a prescindere. Per convenienza o fedeltà di partito, o quanto altro.
Spero che i giovani dirigenti del PD siano all’altezza della storia politica più nobile delle loro città. Ce la possono fare ed ho apprezzato che alla riunione programmatica di SEL, il primo a parlare sia stato Nocchi dell’ANPI. A proposito di coerenza.

Annunci

4 Responses to A FURIA DI PIROETTE E ROTATORIE SI GIRA IN TONDO E NON SI VA AVANTI ….

  1. Ludom ha detto:

    Visto che è oggi è quel domani, tanti auguri a tutti.
    In primis alla più piccola, come è ovvio, ma anche al padre con l’aggiunta di una pacca sulle spalle e non certo per incoraggiamento, ché non ne ha mai avuto bisogno.
    Avevo letto il tuo pezzo, Pasquale, e ignaro come sempre, volevo sperare fosse la dovuta puntualizzazione alle solite immancabili voci di contorno, giudizi delle varie sorte, come li chiami tu.
    Se quanto ho letto, invece, il giorno dopo sul Tirreno è l’autentica interpretazione della tua uscita, allora sono messi peggio di quel che pensavo……altro che anacronismi.
    Probabilmente hanno ricominciato a pensare di non poter non rivincere e forse hanno anche ragione. Primo o secondo turno non conta quasi nulla per chi ha uno sguardo politico corto e rivolto ad aspetti di sopravvivenza immediata.
    Tu però fai attenzione a non commettere l’errore del “padre al quadrato” che torna a confessare amabilmente, tante volte ce ne fossimo dimenticati, di aver contribuito a individuare il suo successore.
    Errore madornale, Dott. Lamberti, ma tanti auguri lo stesso ;)
    ……………e Auguri naturalmente a tutti gli amici.

  2. Pasquale Lamberti (The Last Pd-er) ha detto:

    Carissimo Ludom ricambio i sinceri auguri che mi hai rivolto . Soprattutto alla mia piccola di 10 mesi !

    Ho ritrovato delle persone per bene al Circolo della Stazione.

    Uomini veri , con una parola sola ed una faccia sola .

    Poi sapevo benissimo anche chi avrei avuto come colleghi di Partito ….nessuna sorpresa .

    Mi stupisce la stupidità , quella sempre .

    Non vado oltre per il momento , aspetto di capire .

    Ti do una notizia fresca fresca , un ex alfiere di Berlusconi sta cercando le firme per la candidata a sindaco . Scatenati !!

    Insomma Ludom , al momento la promessa del Segretario/Sindaco del Pd che non ci saranno più CORRENTI e NOTABILI del ‘vecchio’ PD la vedo un pochino in difficoltà di riuscita ..

    Anche perchè fondamentalmente non si è ancora capito chi è il vecchio e chi è il nuovo .

    Mi tengo stretto stretto il record personale di unico iscritto al PD di Renzi dopo la sua incoronazione.

    A Livorno poi ho addirittura aspettato che venissero nominati tutti gli organi dirigenti .

    Insomma … sarò pure l’ultimo ma la stelletta l’ho già presa ..!!

    ps stai sereno per me , da tanti anni ormai sono indipendente da mio padre.
    Nel bene e nel male ;)

  3. St. John ha detto:

    >Mi tengo stretto stretto il record personale di unico iscritto al PD di Renzi dopo la sua incoronazione.

    il che la dice lunga sulla voglia di combattere, impegnarsi in un partito promossa dall’effetto Renzi :)) Quando conta la cerimonia dell’incoronazione, dopo un lungo processo di svuotamento della politica reale, il resto è disertato. Sulla politica economica di Renzi, consiglio questo ottimo articolo di Federico Stoppa.

    http://sinistrainrete.info/politica-italiana/3286-federico-stoppa-renzinomics-the-times-they-are-not-a-changin.html

    per il resto, oddio la candidata a sindaco…QUELLA LI’. Non sapevo del raccoglitore di firme ex berlusconiano, ma della candidata quando me l’hanno detto ho risposto “il nulla che avanza ed anche a fatica”. Non ci credevo nemmeno ma sono io che sbaglio, la politica livornese è una sorta di adattamento della legge di Murphy: ” se ti anticipano che può accadere qualcosa di ridicolo, accadrà”.

  4. Ludom ha detto:

    Oggi ho parlato con un compagno a cui voglio molto bene. Uno dei ragazzi che rimase coinvolto a seguito della “devastazione” della sede di Casa Pound a Pistoia, qualche anno fa, e mi sarebbe venuto voglia, appunto, di parlarne anche a Voi perché gli sviluppi della vicenda sono certamente lieti ma svelano una faccia del Potere disgustosa, sulla cui avversione dovremmo essere d’accordo tutti: “laici”, liberali, “riformisti”, socialisti, cattolici e, oggi come oggi, pentastellati.
    Pensando a queste cose, mi è venuto in mente che ebbi a polemizzare, si fa per dire, sull’argomento con l’amico Verticelli e volendo rileggere alcune sue cose che apprezzai davvero, ho provato a digitare “Danilo” in “Cerca” e sono capitato su un post del 20 ottobre 2010: REFERENDUM, INFORMAZIONE, MAGGIORDOMI NASCOSTI del Pd e FANTASMI.
    L’esordio del post, riproduzione di un’intervista di Gianfranco alla Nazione è questo:
    …è bene che Yari sappia che non ho MAI stracciato nessuna tessera nella mia vita politica , anzi , sono orgoglioso delle scelte che ho fatto e di averle condivise con tanti altri……….
    Il fanciullo, amici miei, ha un vizio antico. “Je” non l’ho mai condiviso, neppure ai tempi del pc, ma ora (e anche nel 2010) è proprio anacronistico.
    Andrebbero battuti! Elettoralmente! Prima che qualcuno li batta ner muro……….la candidata, la candidata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: