NIENTE GIOCHETTI ED OGNUNO SVOLGA IL PROPRIO RUOLO…

images
da La Nazione
IL PIANO REGOLATORE GIANFRANCO LAMBERTI APPROVA L’AZIONE DEL SINDACO E LANCIA UNO SPRONE GENERALE
«Niente giochetti, e nessuno faccia orecchie da mercante»
SVILUPPO portuale: interviene Gianfranco Lamberti («Confronto per Livorno») affermando che «Bene fa il sindaco Cosimi ad assumere iniziative, in rappresentanza dell’Anci, affinché i Comuni possano svolgere un ruolo più significativo nella nomina dei Presidente delle Autorità Portuali e più complessivamente nel sistema di governance sui porti. In attesa che tali lodevoli iniziative abbiano successo basterebbe però che l’Autorità Portuale desse la considerazione necessaria e doverosa a quanto, in termini di indirizzo istituzionale, viene rappresentato dagli enti territoriali di riferimento. Del resto così è accaduto di regola a Livorno, anche durante i confronti più serrati tra le istituzioni cittadine competenti».
«A MAGGIOR ragione adesso che nel Consiglio Comunale di Livorno indirizzi ed ordini del giorno si sono moltiplicati— aggiunge Lamberti — , discutendo di strumenti urbanistici che avranno ricadute sul Porto, a termini di legge. E come è avvenuto nei giorni scorsi, con le dichiarazioni pubbliche del Presidente della Regione, Enrico Rossi, a proposito di lungaggini da superare e di esplicito interesse ad un coinvolgimento della sua amministrazione, attraverso la Sat e non solo, negli assetti societari della Porto2000. Questioni di tale rilevanza che hanno indotto lo stesso Presidente Gallanti come ha dichiarato, a formulare un quesito al ministero, di cui occorre conoscere contenuti ed esiti. Tutto ciò ritornerà presto e prepotentemente alla ribalta, basti pensare che il tanto sbandierato ( giustamente ) nuovo prg porto, non avrà alcuna efficacia se non otterrà un voto positivo dal Consiglio Comunale. Un voto espresso dai singoli consiglieri, non una pacca sulle spalle, magari tra gentiluomini. Del resto quando a suo tempo parlavo con Beppe Pericu, allora sindaco di Genova, della opportunità di fare anche a Livorno un nuovo prg del porto e delle resistenze che qui si incontravano, egli mi incoraggiava ed elogiava, il forte spirito collaborativo dell’allora presidente genovese Giuliano Gallanti».
CONCLUDE Lamberti: «Buone pratiche, come si vede, che sono ben conosciute e che possono essere portate avanti anche con la attuale normativa, in attesa delle migliorie richieste dall’Anci, che magari richiederanno un po’ di tempo per essere efficaci. Il punto politico, qui ed ora, è che nessuno faccia orecchie da mercante o tenti di buttare il pallone in fallo rispetto agli indirizzi ed al ruolo del Consiglio Comunale, alle parole spese in streaming dallo stesso sindaco e, non certo ultimo per importanza, agli orientamenti espressi dal Presidente Rossi sulla banchina dell’Alto Fondale».
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: