C’ERANO GIA’ NEL SECOLO SCORSO…..UN PO’ DI IDENTITA’,COERENZA E TRASPARENZA E TUTTO SARA’ PIU’ DEGNO DEGLI ATTUALI SPETTACOLINI.ALTRO CHE ANNO ZERO.

 

a

Gianfranco Lamberti

2014 anno zero, dice qualcuno del PD a Livorno, magari tuttora in carica ed in ruoli importanti.
Sono piccoli e strani frutti di stagione, in un momento in cui davvero non si capisce chi fa cosa e perché.
Dopo una discussione in Consiglio Comunale sull’Ippodromo, piuttosto surreale, in attesa di un decreto per trovare la collocazione giusta, in qualche partecipata, ai lavoratori interessati.
Va bene tutto, ma passare dalle analisi di SJ sul ruolo bancomat dell’Italia in Europa e dalle paventate crisi di governo, fino al congresso del PD alla baracchina, per arrivare al porto che va per conto suo e che comunica a mezzo stampa con il Comune, davvero non rasserena molto.
La precisazione   di Provinciali che essendo egli l’addetto ai media e dunque pareva giusto che desse lui l’informazione, mentre sindaco e consiglio non ne sapevano niente, è davvero suggestiva.
Ma non è da questi particolari , pensando a Genoa Livorno , che si valuta un a partita .
Incrociamo le dita e ne riparliamo, un rapporto con Genova da rivedere, così come quello con tante altre città.
Un minimo di orgoglio livornese da recuperare, abbiamo detto tante volte e mi sembra che incomincino a dirlo anche altri.
E parlare di anno zero non mi sembra una grande linea politica, se fossi tifoso amaranto al 100%. Con qualche riflessione doc, pensando a Liverpool ed alla sua cultura calcistica.

Annunci

3 Responses to C’ERANO GIA’ NEL SECOLO SCORSO…..UN PO’ DI IDENTITA’,COERENZA E TRASPARENZA E TUTTO SARA’ PIU’ DEGNO DEGLI ATTUALI SPETTACOLINI.ALTRO CHE ANNO ZERO.

  1. gastronomic observer ha detto:

    Apprezzo ovviamente la vostra applicazione seriale al tifo per il Livorno,a questo Livorno,ma l-elegia spinelliana inserita in quel contesto di camalli ,ora anche savonesi,mi allontana da radio e televisioni.Il calcio al pesto,insomma,per quanto di serie A,non mi entusiasma.Al pari dei finanziamenti statali perenti per eccesso di burocratica amministrazione.Un uccellino *di quelli da fare in griglia,ovviamente* peraltro mi ha detto che il Prg portuale lo vedremo col binocolo ,e allora meglio dedicarsi al golf dove sorgeranno club house e uno di quei ristoranti che piacciono a me.Quel decreto viene proprio a puntino e come per magia la previsione dell-ineffabile Henry B.tende a concretizzarsi ora dopo ora.Spil o Aamps sono a li- contendersi il regalo di Letta,nonostante i silenzi e i bilanci camuffati. Ed e subito sera….

  2. GHINO DITACCO ha detto:

    Uno spettacolo penoso……..
    Al di la del titolone bugiardo del giornale, alla rotonda lato giostra per bambini, (forse quello era il significato) gli ex DEMOCRISTIANI del PD, quattro gatti spelacchiati di cui i più’ noti …nell’ordine:
    Il Cislino Pardini, l’economista Nibbiai, i resuscitati mai domi Cecio, Rotelli, Frontera, il sordomuto consigliere Scavazzon, il tutto condito con BONIVAR – il Cariddi e nientecocodimeno del grande Fabio del Nista.
    Una bella foto di famiglia DEMOCRISTIANA, che secondo il Tirreno hanno fatto il pieno…..
    Mi sono soffermato ad ascoltare alcuni tromboni, che in perfetto stile Berlusconiano sollecitavano a svegliarsi al fare all’agire…..come se loro in questi anni fossero chi sa dove.
    La giostra vicina ai convenuti nel frattempo faceva da pandan con quei tromboncini di provincia.
    ADDAVVENI’BAFFONE”………..

  3. St. John ha detto:

    >fino al congresso del PD alla baracchina

    la stagione è ottima, non è più afoso e non è ancora fresco. Il traffico umano è gradevole e nessuno si permette di disturbare nessuno. Una location così in altre città se la sognano :). Tanto le incombenze sono a carico di altri: il soldato Bernabò, che ha preso a fare edizioni del Tirreno a preparazione della propaganda elettorale, il Renzi per le scadenze nazionali (a Cuperlo, che sembra un attore di Twilight invecchiato bruscamente non ci crede nemmeno lui) e Angelona Merkel per i compiti a casa. Dallo stato italiano all’ultima amministrazione locale.
    Ieri eclatante vittoria della Merkel, appunto. Non il 7-0 con il quale l’Inter ha affossato un pretenzioso Sassuolo (a Di Francesco non hanno ancora spiegato che con l’Inter non si gioca come contro il Lanciano..) ma un ottimo risultato. Date ad Angelona il tempo di formare un governo e poi si ride..o meglio ridono loro. Hanno un sacco di conti da sistemare, i loro, che sistemeremo noi con il richiamo al senso di responsabilità, ai compiti a casa, alle nostre debolezze nazionali etc..quando si tratta di far pagare gli altri le scuse abbondano :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: