PERPLESSITA’ E DISCUSSIONI ” URBANE “

e
da  La Nazione
 
«Perplessità sul confronto pubblico»
«CENTRO Democratico e Confronto per Livorno seguono con serietà ed attenzione il Pd livornese in attesa delle primarie di coalizione. Soprattutto con enorme correttezza pur consapevoli delle drammatiche difficoltà che sta attraversando la nostra città. Fiducia nel Segretario del Pd Yari De Filicaia e nei suoi collaboratori, sia chiaro, ma desta una qualche perplessità questo confronto pubblico tutti insieme appassionatamente». 
IL RIFERIMENTO di Pasquale Lamberti (nella foto) portavoce di Centro Democratico, è al dibattito in programma alla festa del Pd per il prossimo 22 luglio sul tema «Il valore della politica». All’incontro, previsto per le 21 poco dopo l’intervento del segretario nazionale del Pd Guglielmo Epifani, sono stati invitati: l’avvocato Beppe Batini per Centro Democratico, Sel, i Socialisti, Marco Solimano come Arci, l’Arsnova, Rifondazione Comunista, il Movimento Cinque Stelle, Comunità di Sant’Egidio e Progetto Livorno di Cristiano Toncelli. «Tutte le occasioni di confronto e di discussione urbane sono un segnale positivo e di apertura — dice Lamberti — ma saranno i fatti concreti, i programmi presenti e futuri a delineare con trasparenza e chiarezza chi sarà il centrosinistra tra un anno». 
APPARE CHIARO che in questo marasma di centrosinistra ci sono anime che, almeno all’apparenza, sembrano davvero incociliabili ma il Pd vuole giocare tutte le carte possibili e, al dibattito, ha inviatato i grillini aspri contestatori, anche in città, della linea politica della maggioranza.

Annunci

2 Responses to PERPLESSITA’ E DISCUSSIONI ” URBANE “

  1. St. John ha detto:

    sono ad un convegno a pochissimi chilometri dalla nostra amata città. Si parla, con presenze qualificatissime, di come fare soldi e produrre posti di lavoro con qualcosa che non è il mattone. Infatti non c’è un amministratore livornese nonostante un assessore all’innovazione e uno all’università. Mi vengono in mente i bischeri che se non si tagliano posti di lavoro nel pubblico non si eccitano. Sta parlando un funzionario di una agenzia Ue che sta spiegando come si possono creare nuovi posti di lavoro, e giovani, con i dati prodotti dalle pubbliche amministrazioni.Solo che è un casino, non c’è mattone, non ci sono inceneritori non ci sono imprenditori rovinati dagli ecologisti. Già perchè la presenza di questo serraglio (absit injuria verbis) esclude la possibilità di creare posti di lavoro del futuro. Comunque politicamente è semplice. Qualsiasi sia il troglodita vincente nel Pd livornese questo futuro non ci sarà mai. Magari un paio di assessori confetto ma non il futuro. Cosa volete che sia. Al contrario big hopes per Livorno con un Pd locale finalmente accompagnato alla porta.

  2. St. John ha detto:

    come dire, al momento si appresta a parlare, venuto di corsa avendo fiutato l’occasione Renato Soru . Che notoriamente non si muove per beneficienza e fa affari per la sua terra. Noi con 4 assessori alla conoscenza, e un sindaco filosofo, che potrebbero venire a piedi in tempo non ce n’è uno. Rimango ottimista sulla saggezza dei livornesi nel liberarsi di nuovi e vecchi cioccolatai democratici e di sinistra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: