MAGLIA NERA,MAGLIA AMARANTO E LE GRATITUDINI NEBBIOSE

images

La Redazione

La maglia nera per tanti motivi proprio non ci piace,figurarsi di metterla su per le prestazioni nel nostro sistema sanitario.Auguriamoci che si riesca a sbiadire questa maglia e dare servizi migliori ai cittadini,aspettando ovviamente l’evolversi del progetto Ospedale Nuovo.

L’unico colore che ci aggrada resta evidentemente  l’amaranto soprattutto alla vigilia della partita col Sassuolo.

Infine ci piace anche il  fantasioso giudizio di un ‘assessore estasiato   e grato dell ‘  aver visto votato  un  proprio bilancio 4 volte su 7  .

Che la cosa  sia ritenuta  una statistica soddisfacente,quasi che si parlasse di  tiri da tre punti nel basket.

Non so se lo si sa ma il bilancio non votato a maggioranza porta Commissariamenti e rovesciamenti di poltrone…

mah ?

Gianfranco Lamberti

Abbiamo chiesto e richiesto che Monica Calamai venga a raccontarci in Commissione cosa ha trovato e cosa lascia nella sanità livornese. Oggi leggiamo della maglia nera della nostra Asl . Non ce ne va bene una.
Ma non sarebbe meglio, secondo la bussola che richiamavamo ieri qui sul blog, che si mettessero al centro le istituzioni,piuttosto che lasciare solo al confronto sulla stampa quello che accade nelle nostre aziende e nei nostri servizi? Magari così troviamo anche una maglia ciclamino.
Chioini può essere un buon ufficiale di collegamento, come spiega oggi Cosimi, la scelta e’ sua e vedremo.
certo che, anche in questo caso, sarebbe stato assai meglio capire nelle sedi deputate il senso e gli obiettivi.
Anche se ieri Nebbiai ci ha detto che non ne sapeva niente nemmeno lui, durante il dibattito in commissione. Bah. Speriamo perlomeno si chiarisca bene una volat per tutte come coprire le decine di milioni di debiti di cui parlava ieri il Tirreno.
A noi interessano i risultati ed i progetti concreti che non si possono trascurare per evitare di fare collezione di maglie nere.
Basta pensare al,porto ed ai fondi cui accedere, ritardi di cui ha parlato Enrico Rossi ed oggetto di un confronto tra Anna Maria Biricotti e MarcoFilippi, nella posta dei lettori . Ciascuno ha il suo ruolo, ieri oggie domani. Corretto. Oggi, coincidenza esplicativa, stiamo calendarizzando i tempi di approvazione delle varianti per il porto, porta a mare e stazione marittima. Appunto. Meglio tardi che mai. Un esempio concreto di cosa dovrebbe occupare l’interesse della politica cittadina, sempre per non perdere ancora occasioni e conquistare altre maglie nere. E non essere travolti dalla lunga via crucis delle occasioni perdute.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: