LA BUSSOLA DA NON SMARRIRE

images

Gianfranco Lamberti

Aamps ha avuto ed ha mille spine. Oltre le persone, che inevitabilmente portano la croce , su mandato.
Nessuna personalizzazione , ovviamente, ma dalla Croce non si scende e le vicende milionarie, rischi e timori, sono all’onore della cronaca da anni.
Tuttavia oggi le questioni assumono una dimensione diversa e tutta politica, alla vigilia della scadenza di un mandato.
Io sto lavorando per non lasciare , per quanto e’ possibile ad un consigliere comunale di opposizione , situazioni complicate e, vista la collocazione sancita nelle ultime politiche, dentro una alleanza di centrosinistra. Una alleanza che, a Livorno, dovrebbe giocare per vincere.
Dovrebbe, ma non sono certo che questo accada.
Poiché mi interessa Livorno ed assai meno le dinamiche interne ai partiti, cerco di richiamare tutti al rispetto delle istituzioni.
Quello che mi hanno insegnato a fare e quello che ho cercato di insegnare io, per 13 anni, a chi mi stava intorno. Bisogna ripartire da li’ . E’ una bussola, forse l’unica, sicura. Il resto viene si conseguenza.

PS

Per la verità anche io, come tanti consiglieri di tutte le razze , pensavo che la nomina di Chioini fosse uno scherzo della stampa. Vedremo il seguito.

Annunci

One Response to LA BUSSOLA DA NON SMARRIRE

  1. oggi, su mia proposta, la II Commissione consiliare ha richiesto una audizione urgente della Giunta e del Sindaco su modalità e tempi dei rinnovi dei consigli di amministrazione, annessi e connessi, di controllate, partecipate e tutto quello che riguarda nomine comunali. Per dare un quadro istituzionale ( con ciascun gruppo a dire apertamente la sua ) e non gossipparo e modesto assai a quanto sta avvenendo.Anche perchè ridurre un Consiglio Comunale a spettatore inerte e passivo di quanto leggiamo sulla stampa tra ieri ed oggi non è possibile davvero. Il fatto che questa sia stata una decisione unanime della commissione competente, senza distinzioni di maggioranza e di opposizione, mi sembra un segno politico importante e la dice lunga sul profondo disagio che serpeggia tra tutti i consiglieri. Se ancora possiamo dare un senso politico a quanto ci succede intorno, a Livorno. Una bussola da ritrovare, appunto. Prima che sia troppo tardi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: