” DUE GIORNI AL D-DAY “

 

Unknown

 

 

da il Tirreno

Due giorni al D-Day. Ormai il Brescia è dietro l’angolo. Il tempo del rammarico per il pareggio di Terni è passato in fretta. Nell’eremo del Centro Coni, a quindici chilometri dalla città in fibrillazione dove è partita la caccia al biglietto, il gruppo sta raccogliendo tutte le energie psicofisiche che dovrà riversare sul prato dell’Ardenza nella notte di venerdì. Davide Nicola non ha previsto nessun protocollo particolare. Ieri la truppa ha lavorato con la consueta serenità di sempre rispettando il programma osservato in tutta questa stagione indimenticabile: atletica nella parte iniziale, poi schemi e la sperimentazione della tattica da opporre al Brescia. Infine la classica partitella in famiglia. Tutto come sempre. Guai a stravolgere abitudini consolidate che ci hanno condotto a un passo dalle nuvole. Fermo Savvas. Come annunciato nell’edizione di ieri, il guaio muscolare che affligge Gentsoglou agli adduttori non è leggero e ha costretto il greco a disertare l’allenamento di ieri. Ovviamente l’ex doriano non è recuperabile per venerdì sera. Una timida speranza c’è per la partita del 18 maggio sul campo del Sassuolo. L’auspicio che quel giorno gli amaranto siano ancora in corsa per la promozione diretta. L’assenza di Savvas non scompagina le carte amaranto perché con tutta probabilità il centrocampista sarebbe partito dalla panchina. La probabile formazione. Sono due i punti interrogativi di Davide Nicola e sono entrambi sulla corsia mancina. Per il ruolo di centrale sinistro nello schieramento a tre sono in ballottaggio Decarli e il rientrante Ceccherini. Trenta metri più avanti si contendono il posto da titolare Lambrughi e Gemiti. Per il resto la squadra sembra fatta con la conferma di Fiorillo in porta e quelle di Emerson e Bernardini in difesa. A centrocampo Luci è ristabilito e giocherà dal primo minuto insieme a Duncan. Lo spezzone della stagione amaranto del ragazzo proveniente dall’Inter è stato semplicemente strepitoso. Come ottimo è stato il rendimento di Schiattarella che sarà regolarmente al suo posto sull’out destro. Infine l’attacco: Paulinho e Dionisi non si toccano. E neanche Belingheri, tornato a timbrare il cartellino a Terni. Febbre amaranto. La squadra si allena, la città si prepara a vivere una notte di passione tutta amaranto. La prevendita dei biglietti procede a gonfie vele. Ai mille tagliandi polverizzati lunedì, se ne sono aggiunti altrettanti ieri per un totale di duemila in due giorni: cifre d’altri tempi. La presenza degli sportivi può costituire una spinta decisiva alla squadra a un patto: chi c’è, è chiamato a fare il tifo, a non risparmiarsi. Proprio come faranno i ragazzi in campo. Bagarre in testa. Nel posticipo di lunedì il Sassuolo non è andato oltre il pari interno con il Padova e ora neanche i neroverdi possono ritenersi certi della promozione diretta. Pensate: se pareggiano a Lanciano e perdono l’ultima con il Livorno rischiano addirittura di arrivare terzi. Ovviamente questo è fantacalcio. Gli amaranto devono pensare a battere il Brescia, altrimenti saranno playoff. Dopo di che potranno guardare i risultati delle altre. Se il Sassuolo vince a Lanciano è in serie A altrimenti si giocherà tutto proprio contro di noi. E allora altro che avversario in vacanza. Quella del 18 maggio sarebbe una sfida all’ultim sangue. Paura? Meno di zero. Ma per arrivarci dobbiamo strappare tre punti alle rondinelle. Amicizia ternana. La beffa finale di sabato scorso non ha rovinato i buoni rapporti che esistono tra i tifosi del Livorno e quelli della Ternana. Dopo la partita una delegazione di sportivi del Centro Coordinamento Club amaranto insieme agli amici del Club Rocca Rossoverde si sono recati insieme alla Cascate delle Marmore, i salti naturali più alti d’Europa. Una bella iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione della Ternana Calcio e degli Assessorati allo Sport e ai Lavori Pubblici del Comune di Terni che ha permesso ai tifosi livornesi di visitare la cascata gratuitamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: