ABBIAMO UN GOVERNO E PISCINE APERTE FINO A LUGLIO,COSA CHIEDIAMO DI PIU’ ?

1

La Redazione

Abbiamo il nuovo Governo di servizio,che negli auspici durera’ almeno 18 mesi con interventi urgenti  ed importanti da vagliare nelle prossime settimane .

Partendo  dalla rimodulazione dell’Imu che a Giugno non pagheremo ,e che se ne dica, e’ una boccata di ossigeno per milioni di famiglie.

Vedremo l’evolversi delle situazioni politiche nazionali che daranno effetti forti anche sul nostro territorio .

Si legge infatti che  già oggi esiste  un clima di grande scontento nel Pd a Livorno per la strutturazione trasversale  di questa compagine governativa.

Comunque l’idea che percepiamo e’ che la politica si rigeneri sempre ,si perpetui dalle proprie ceneri, e che tutti i giudizi anche sugli operati di amministratori e politici di vario genere esulino spesso dai fatti ,dipende esclusivamente da come  si infiocchettano soprattutto ex post.

Avremo pero’ le piscine aperte fino a Luglio,accontentiamoci.

GIANFRANCO LAMBERTI

Assemblea del PD , tra mal di pancia e politica. Non mi impegno certo ad analizzare i posizionamenti interni a quel partito. Fatti loro ed , a quello che mi dicono quelli che c’erano, non di grande livello nel complesso. A parte le dovute eccezioni, per fortuna. Ed allora proprio le dovute eccezioni dovrebbero far seguire ai confronti interni le conseguenze, politiche ed operative, su di una regione ed una città che loro stessi amministrano.
Nelle condizioni date, certo. Ma non mi sembra che Rossi abbia deciso di andarsene in vacanza premio, nemmeno qui a Livorno questo è lo scenario, ammesso che qualcuno immagini ancora di incoraggiare vacanze di questo o quello. E questi mesi sono assai lunghi da passare e detteranno inevitabilmente le prospettive politiche future.
Cosimi in Consiglio mi sembra abbia detto parole chiare, come ha fatto Rossi. E le scadenze sono definite da tempo. Le cose da fare prima di andare in vacanza.
Certo, quando Rossi parla di segretari che non si candidano premier, introduce una riflessione importante. Densa di conseguenze, se accettata, un pò dappertutto. Si capisce bene.
Ed allora la sinistra di governo, come dice Rossi, moderna, riformista ed europea, dovra’ capire in Toscana ed a Livorno, come materializzarsi.
A meno che , come tutti i commentatori nazionali fanno, il destino non sia quello di far rinascere la DC e chiuderla lì.
Ma conoscendo Livorno , nel rispetto grande di tanti con quella storia, con cui collaboro e di cui sono amico da sempre, la prospettiva non è quella. Basta che non si corra per gli strapuntini e le correntine da corridoio, non ci si limiti a misurarsi solo con se stessi, ma si parli di problemi veri e con tutti . Dentro e soprattutto fuori del partito, di conseguenza. E soprattutto senza rimanere schiacciati dalla febbre da candidatura, che ormai è chiaro, si è diffusa anche troppo. Nelle parole di Rossi, qualche spunto interessante buono per questa città si coglie, eccome. Per costruire lavoro per i livornesi e non aspiranti ( auto)candidati per perdere meglio e diventare ancora di più un simbolo di un tramonto da trasmissioni televisive di prima serata.

Annunci

2 Responses to ABBIAMO UN GOVERNO E PISCINE APERTE FINO A LUGLIO,COSA CHIEDIAMO DI PIU’ ?

  1. St. John ha detto:

    su Parma-Livorno, si spera prossimamente in serie A, fine settimana è anche possibile che ci sia un editoriale di Senza Soste, diciamo più corale. Sul governo la questione è complessa: quando dal Wall Street Journal edizione tedesca (conta..) al Guardian si parla di tentativo di rottura dell’austerità da parte di Letta vuol dire che qualcosa è accaduto.Questo è un governo con esigenze d iverse tra loro (austerità e crescita), con la Cgil all’angolo (pagherà il lavoro) che per ora ha una sola tappa: Berlino. Infatti Letta ci va stasera di corsa. Se ottiene un allentamento dei vincoli di stabilità
    allora l’unico ministero che realmente conta in quel governo (Saccomanni) ha respiro. Il resto è torta per chi cerca cronaca facile.Ma i tedeschi sono già nervosi perchè sono caduti i tassi dei paesi del sud (Spagna e Italia) provocando un rallentamento del flusso di capitali verso la Germania. Come sono nervosi perchè producono meno posti di lavoro (Handelsbatt stamani). Se, per questi ed altri motivi, danno picche a Letta sui vincoli al patto distabilità, aprono una crisi reale. Mentre i bischeri, senza neanche accorgersi della portata del problema, si divertiranno a discettare sui 101 traditori (linguaggio da repubblica di Salò ma chi ci fa piu’ caso..), sulla centralità della legge elettorale (il metadone della razionalità politica ) etc. Quindi prima ci sarà capire se Letta prenderà il due di picche o meno da Angelona Merkel (ci vorrà qualche giorno e stampa vera per capirlo).
    Siccome in Italia esistono prima Repubblica e il Fatto poi la realtà vi dico che Letta ad Angelona chiederà prima di tutto una cosa. Un serio aiuto alle banche. Quelle italiane sono state definite “zombie banks” dal Financial Times di ieri. Non a caso il ministro dell’economia lo fa Saccomanni, un banchiere. Un compromesso accettabile per loro poterebbe essere sulle banche. Il resto ai creduloni di italiani..lo si racconterà. Che la trattativa sulle zombie banks, annunciate come tali da Moody’s, avrà una particolare priorità è facile capirlo. Quando Letta e Schifani parlano di senso di responsabilità intendono questo mica l’economia reale. Quella esiste solo nella copiosa retorica della crescita.
    ps. complimenti all’Aspen Institute, i cui seminari dovrebbero essere in streaming obbligatorio (vero esercizio di democrazia che metterebbe in difficoltà le élite globali), Ha piazzato in Italia un presidente del consiglio, un ministro degli esteri e conta tra i suoi membri l’influene zio del presidente, una top commentatore del centrosinistra (l’annunziata) e un freno storico del mondo sindacale (epifani).

  2. Raccomanderei anche Michele Serra su Repubblica di oggi, per completare il quadro del punto cui e’ arrivato il PD e perche’ , puntuale.
    Quanto a Parma Livorno, non facciamo previsioni calcistiche, scongiuri obbligatori.
    Non so cosa studieranno i commentatori di Senza Soste per trovare affinita’ , al momento ci vedo solo i Lucarelli , in tema calcistico, come link. Oltre il calcio lascerei perdere, mi sembra il caso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: