LO SAPEVANO DAVVERO TUTTI,ALTRO CHE SCOOP.TUTTI TRANNE L’INTERO CONSIGLIO COMUNALE,IN SOLDONI LA CITTA’ DI LIVORNO.

eni
da La Nazione
LA MANOVRA È GIANFRANCO LAMBERTI A DARE LA NOTIZIA IN CONSIGLIO COMUNALE; UN’OPERAZIONE DA 29 MILIONI DI EURO
Eni compra Asa Trade e il cda si dimette all’insaputa del sindaco
«ASA HA CONCLUSO l’operazione di vendita ad Eni della controllata Asa Trade. Il percorso di gara, iniziato alcuni mesi fa, si è concluso con soddisfazione di entrambe le parti. Si avvia ora la fase di passaggio di consegne. La Società manterrà la propria sede legale ed operativa a Livorno». Questo è lo stringato comunicato stampa diramato ieri alle 12,40 dall’Asa. La nota sulla situazione di Asa Trade, la società che gestisce la vendita del gas, è arrivato dopo che, ieri mattina, in consiglio comunale Gianfranco Lamberti aveva detto rivolto alla giunta «mi risulta che si sia dimesso il consiglio di ammainistrazione di Asa Trade». Parole che hanno spiazzato tutti, sindaco compreso «non ne so nulla» ha detto Cosimi. Nemmeno qualche sindacalista sapeva che il giorno prima, ovvero martedì sera, il cda di Asa Trade guidato da Ugo Boirivant — Marco Vacchelli Amministratore Delegato e il consigliere Riccardo Angelini — aveva fatto i bagagli. In Asa, invece, è circolata la seguente comunicazione interna, diramata ieri pomeriggio poco dopo le 15,30. «Lunedì 25 marzo 2013 Asa ha concluso l’operazione di vendita ad Eni della controllata Asa Trade. Asa saluta e ringrazia gli Amministratori ed i Sindaci di Asa Trade, così come tutti i dipendenti con cui abbiamo lavorato in questi anni. Chiediamo cortesemente di dare la massima diffusione ai colleghi sprovvisti di pc».
ASA TRADE, la gallina dalle uova d’oro che aveva il business del mercato di vendita del gas è stata così venduta ad Eni per 29 milioni di euro. Non è una novità che la società fosse sulla rampa di lancio per la vendita, ma il fatto che il sindaco non sapesse — almeno secondo quanto detto in consiglio — delle dimissioni del cda, è apparso a tutti piuttosto grave. A fine anno, poi, ci sarà anche la vendita della distribuzione del gas, ovvero della rete di quelli che vengono chiamati «i tubi». E c’è già chi scommette che sarà Eni ad aggiudicarsi, anche in questo caso, la partita. 
TUTTO PRONTO quando l’impianto di rigassificazione Olt-Off shore sarà operativo. A quel punto l’intero sistema ci evendita e rifornimento del gas avrà in Livorno uno snodo importante ma la gestione di questo business non sarà più nelle mani dei livornesi. Intanto, pare che i contratti del gas siano stati momentaneament sospesi. Piccoli contrattempi per il passaggio di consegne da Asa Trade a Eni.

Annunci

One Response to LO SAPEVANO DAVVERO TUTTI,ALTRO CHE SCOOP.TUTTI TRANNE L’INTERO CONSIGLIO COMUNALE,IN SOLDONI LA CITTA’ DI LIVORNO.

  1. Il CDA dimessosi all’insaputa del sindaco era una cosa che mi aveva meravigliato assai, uno scoop ci ho scherzato. Qualcuno l’ha presa e qualcun altro no, ma non è un problema.
    In un Consiglio Comunale che alla fine ha discusso di tutto e di niente, in attesa della mitica agenda di fine mandato, che a questo punto dovrebbe essere all’odg del prossimo consiglio.
    Nella mia nota pubblicata dal Tirreno, cerco di spiegare che una cosa è il centrosinistra, ed una cosa il PDL con figure tipo l’Amadio.
    Se si vuole guardare avanti, nessuno può giocare a mettere tutti nello stesso fascio. Lo vedremo presto, nella preparazione della seduta del prossimo Consiglio, subito dopo Pasqua. Un percorso che può segnare, lo ripeto per l’ennesima volta, la stanca conclusione di un mandato, oppure l’inizio di una nuova fase. PD e SEL hanno davanti questo punto politico. Ma sia Yari che Ghelarducci mi sembrano accomunati dalla volontà di non rimanere a guardare inutili sermoni dal pulpito e lo stesso Cosimi ha la possibilità di evitare conclusioni a torte in faccia, ma aiutare a crescere una nuova prospettiva per Livorno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: