UN MOMENTO RUBIKO

cubo

La Redazione

E’ un momento di empasse a tutti i livelli,e di difficile comprensione.Si aspettano gli sviluppi politici nazionali,e vedremo se si riuscirà ad avere un Governo di scopo e se si quanto durera’.Si pensa ad elezioni in Autunno con tutto quello che comportera’,campagna elettorale permanente e voglia di conquistare seggiole e posti al sole.

A Livorno    sono gia’  iniziati  i ri -posizionamenti di molti politici cittadini auguriamoci che non si pratichi solo questo sport di qui alle prossime amministrative,perche’ l’Italia ha bisogno di un Governo cosi’ come Livorno.

Non sono previsti semestri bianchi ad eternum.

di  Gianfranco Lamberti

E’ un riposizionamento generalizzato, con imprevedibili vie d’uscita.
oggi in Consiglio abbiamo parlato di questioni varie, aggiornato la discussione sull’Ippodromo dopo una peraltro utile riunione dei capigruppo .
Si tratta adesso, di calibrare le iniziative politiche ed amministrative a quanto ci succede intorno e non possiamo , a mio parere e contro l’opinione di alcuni, considerare questo ultimo anno di mandato come una semplice conclusione di una storia.
Se ciascuno fa il suo e non cadiamo nelle dinamiche correntizie interne ai partiti, si tratta di contribuire a disegnare lo spartito per il prossimo mandato. Se ciascuno fa seriamente la sua parte facciamo qualcosa di utile, altrimenti sono recite a soggetto, occasionali, come la cronaca di un giornale.
NOi di Confronto stiamo lavorando per questo, con uno sguardo alla politica ed ai problemi che non aspettano.
Il Consiglio del 21 dovrebbe essere una utile occasione.
Del resto la elezione di Alessandro Latorraca a presidente della V Commissione è un buon auspicio.
mentre i diktat di Grillo e l’invasione PDL del Tribunale di Milano sono un pessimo auspicio.

Annunci

2 Responses to UN MOMENTO RUBIKO

  1. Ghino di Tacco ha detto:

    Il Vangelo Secondo Matteo
    Non canterà il gallo prima che tu non m’abbia rinnegato tre volte
    Dal Capranica 11 marzo
    In quel tempo, [mentre era in riunione con i suoi eletti]
    PierLuigi fu profondamente turbato e dichiarò: «In verità, in verità io vi dico: uno o piu di voi mi tradirà».
    Gli eletti si guardavano l’un l’altro, non sapendo bene di chi parlasse. Ora uno degli eletti, quello che PierLuigi stimava, si trovava al tavolo al fianco di PierLuigi
    Dalema gli fece cenno di informarsi chi fosse quello di cui parlava. Ed egli, chinandosi sul petto di PierLuigi gli disse: «Pier chi è?». Rispose Bersani: «È colui per il quale intingerò il boccone e glielo darò». E, intinto il boccone, lo prese e lo diede a Fioroni, figlio della Bindi
    Allora, dopo il boccone, Renzi entrò in lui.
    Gli disse dunque Bersani: «Quello che vuoi fare, fallo presto». Nessuno degli eletti capì perché gli avesse detto questo; alcuni infatti pensavano che, poiché Fioroni teneva la cassa, Bersani gli avesse detto: «Rinuncia al finanziamento al partito», oppure che dovesse dare qualche cosa agli esodati. Egli, preso il boccone, subito uscì.

  2. henry brubaker ha detto:

    Caro Lamberti,,apprezzamento per l’intento costruttivo,ma non ho ben capito il senso della calibratura..C’è solo da fare il bilancio (e sara’ interessante,viste le dichiarazioni di Nebbiai sull’incasso dei 17 milioni da trasformazione del diritto di superficie e sugli introiti giganteschi delle multe pro rotatorie) e qualche intervento urgente per non fare morire la città dentro un imbuto di povertà e di desolazione collettiva,nonostante le storielle del Tirreno (colpa dei burocrati).Ora,se non ho capito male,i soldi ci sarebbero.Quanto al resto,è chiaro che su tutto incombe il quadro nazionale.E non credo che Grillo uscirà integro da questa fase..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: