PURE DA ALLEATI SIAMO CANCELLATI , TROPPO BRAVI O TROPPO DELINQUENTI ?!

cancelled

Redazione

A Livorno é difficile ( eufemismo) fare politica . In questa cittá puoi fare quasi tutto quello che ti pare ma il lusso , ripeto IL LUSSO di discutere con il sindaco , con il PD ed i giornalisti QUI NESSUNO PUÓ PERMETTERSELO .

Conseguenze eventuali  a tutto campo ..

Glamberti

Stiamo organizzando una iniziativa con la Scaletti, incentrata su temi del commercio e del turismo, nella proposta sia nazionale, che regionale e locale del centrosinistra.
Cerchiamo di ragionare di cose concrete e serie, mentre se chiacchieri con qualcuno ti raccontano di inziative in corso, sul porto, che sono altrettanto concrete, ma assai meno serie e soprattutto piuttosto nascoste…..
Io non i scandalizzo, anzi.

Chi difende se stesso e mette a libro paga esperti che ritiene idonei, fa il suo.
Il punto, come sempre é sempre quello .

Purché non ci siao commistioni ed interferenze indebite con la pubblica amministrazione.
Una battaglia di legalità , come quella di Ambrosoli a Milano, che qui abbiamo sempre praticato e che mantiene la sua attualità , soprattutto pesando al lavoro ed alle prospettive di Livorno , prima e dopo le politiche.
In attesa della emergenza neve.
E dopo aver partecipato ad un bel dibattito rianimato da Sel su cose serie.

Completamente cancellato dalla stampa, chissà perché .
Speriamo in pronti recuperi , nel rispetto della par  condicio e buone consuetudini livornesi.”

Annunci

10 Responses to PURE DA ALLEATI SIAMO CANCELLATI , TROPPO BRAVI O TROPPO DELINQUENTI ?!

  1. Oggi una buona discussione sull’abitare sociale. Una discussione che consente di mettere in evidenza problematiche urbanistiche complesse. Che richiedo scelte e non rinvii.
    E’ la necessita di decidere , senza per questo banalizzare le critiche.
    Insomma una modalità di governo che non esclude partecipazione e discussioni, ma che arriva alla decisione senza possibilità di equivoci a futura memoria.
    Detto questo ho chiesto, ancora una vota, di capire se sulla porta a mare le fregerei sono state trasformate in prime case di lusso. Oltre ogni dibattito preelettorali, che va rispettato, la prima regola e’ il rispetto della legalità , senza ombre.
    Il motivo per cui molti della lista Monti, a Milano, votano Ambrosoli.Giusto.
    Ecco allora che alle domande bisogna dare risposte, altrimenti rimangono dubbi che metterebbero in dubbio la coerenza di scosse alla citta’ , auspicate anche dalla Porta a Mare.
    Le scosse che ci vogliono, non possono prescindere dalle regole attesa degli interessi generali, prima ancora che di quelli particolari di questo e di quello.
    Livorno e’ sempre stata lontana da interessi particolari, per quanto mi risulta, nelle sue azioni amministrative.
    Bisogna che i portatori di interessi particolari non lascino alcun dubbio a nessuno. A ciascuno il suo ruolo. Come si vede il tema e’ semp quello, di questi tempi soprattutto.

  2. Kinto ha detto:

    In campagna elettorale
    sembra tutto valido,zone franche e allungamento di ogni tipo di
    racconto,
    con cancellazioni eccellenti ,gia’ viste e
    deleterie per il sistema d informazione
    ed anche delle persone che partecipano agli eventi ,come quello tra Pd Centro democratico e Sel
    Per il resto solo impegni futuri,
    e’ il presente che latita sempre.
    Saluti

  3. Sirio ha detto:

    Non capisco perchè avvengano tali cancellazioni,in piu’ in tempi di par condicio.Come scrive Kinto le campagne elettorali sembrano diventate delle parentesi in cui viene detto e fatto tutto ed il contrario di tutto.Tra cagnolini da mostrare,panzane da rilanciare e nella perenne ricerca di attribuire le colpe di uno sfacelo a chi c’era prima lo spettacolo non e’ dei piu’ degni.

  4. Mario ha detto:

    E chissà che in tempi in cui anche il Papa lascia il Pontificato,per motivi da chiarire ma si immaginano e dispiacciono ,magari anche qualcun altro possa lasciare in corso d’opera.

  5. St. John ha detto:

    signori miei, al senso di responsabilità in politica ormai ci può credere giusto qualche elettore di Bersani, in numero decrescente a quanto pare. Non giudico nè la scelta di Lamberti di appoggiare la maggioranza nè la vostra richiesta di dibattito. Dico solo che i giochi funzionano in altro modo. Per essere ascoltati non bisogna essere, o sembrare, coerenti ed efficienti. Bisogna essere incoerenti, casinisti e se possibile cialtroni. Non è una battuta nè un richiamo ad una moralità che fu (da me poi) è una constatazione clinica di come funziona la politica oggi. Chiedere un dibattito per discutere di qualcosa con qualcuno mi sembra persino oltraggioso :) per come è fatta la politica di oggi.
    Quanto a cancellazioni dall’agenda politica oggi sono state fatte 36 perquisizioni (mica poche) per la vicenda della prefettura. In pratica gli avvisi hanno colpito l’ex Caserma, e vi posso assicurare siamo al teorema. La ricostruzione della tre giorni è un romanzo che Jules Verne, nonostante la brillante, positivistica e sconfinata fantasia, non avrebbe mai potuto scrivere. In particolare per quanto riguarda i fatti di Piazza Cavour. Hanno denunciato anche la madre mandata all’ospedale (quella manganellata dalla celere perchè protestava). Non dubito che la cosa, siccome non riguarda nomine, posizionamenti, mattone e appalti, non susciti che poche, svogliate e formali reazioni da parte di chi di dovere. Quando Livorno era una città un fatto del genere avrebbe smosso davvero, e con serietà, la politica locale. Già..quando Livorno era una città..Quanto al garantismo vale solo per una fascia alta di reddito e per certe tipologie di reato per cui qui si è già colpevoli. Ma cancella un pezzo di città oggi, rimuovi un pezzo di città domani..non vorrei che l’estate del 2014 qualcuno si accorgesse di aver perso tutto :)
    Ah, due giovani ricercatori, di cui uno livornese, hanno fatto un gran lavoro etnografico su Livorno. Ho sottomano una delle loro interviste sugli equilibri di potere nel porto che è veramente notevole. Il fatto che dal dopoguerra ad oggi nessuno si sia mai sognato di fare un lavoro del genere sul porto (non sospettando il potenziale politico ed economico che sta sotto questo modo di lavorare) la dice lunga sulla glaciazione che per diverse ere geologiche ha coperto Livorno. E’ che, nonostante il meteo, il ghiaccio sembra essere più sottile.

  6. St. John ha detto:

    ah il dottor De Leo parla di «Una risposta doverosa alla città» . La città attende risposte ben più doverose, ad esempio sulla Livorno Basket, e da molto più tempo di una serie fantasiosa di avvisi di garanzia per qualche lamperogeno e due transenne lanciate. Non so a quale modello di civilità giuridica si ispiri il De Leo, ma rispolverare ipotesi di reato provenienti dal TULPS di quando c’era Lui, probabilmente era doveroso ma quando in città regnavano i Ciano. Che qualcosa sia successo il sabato parzialmente lo ammette il rigetto della richiesta di 8 arresti. Anche sul primo dicembre in piazza Cavour, che ufficialmente non esiste, si dovrebbero risposte doverose. Leggo da quilivorno “Il procuratore De Leo non esclude “che potrebbe anche essere richiesto il giudizio immediato” e che le indagini “andranno molto veloci”, ciò significa che gli inquirenti hanno in mano un importante carico probatorio che potrebbe portare i due pm incaricati dell’inchiesta, Luca Masini e Fiorenza Marrara, a chiedere il cosidetto “415”, ovvero la chiusura delle indagini con i relativi atti da comunicare agli indagati”. Capisco che i giornalisti, specie a Livorno, quando sentono la parola procura si mettono sempre sull’attenti ma se il carico probatorio è quello l’inchiesta, come è naturale e giusto che sia, gli scoppierà tra le mani. Così si completa il cerchio sul fine settimana dal 30 novembre al 2 dicembre: disastro della politica istituzionale, della gestione dell’ordine pubblico e infine della magistratura. Se non ci esistessero i giornalisti :) si potrebbe anche dire che si sarebbe vicini a scoprire la verità..

  7. Pasquale Lamberti ha detto:

    Io rimango allibito ad ascoltare anche oggi un ex sindaco, consigliere comunale in carica urlare in una Commissione Consiliare pubblica cosa STA ACCADENDO DAL PUNTO DI VISTA IMMOBILIARE ALLA PORTA A MARE di VITELLI .

    Niente . Il vuoto . Da tutte le parti . TUTTE …

    Da altre parti sarebbe venuto giù il mondo intero.
    Qui no. Qui abbiamo Fantozzi che ha ricomiciato a giocare nella ENIchem Basket Livorno (risorta dal fallimento più lungo della storia ..) la Spil , premiata per la più grande e brillante operazione immobiliare /commerciale , il Parcheggio ODEon , deserto e senza un Piano del Traffico. E tanto altro ancora …

    Avanti così, forza Vitelli e forza Andrea Romano e le sue scosse politiche ……

    Fanno passare la voglia .

  8. Per la verità Bruno Picchi ha letto la lettera formalizzata agli interessati, per notizie precise sulle foresterie. Il punto e’ che sono passati più di due mesi……

  9. GHINO di TACCO ha detto:

    Porta a Mare Foresterie Vendute da Vitelli in modo improprio? Riparatori – Distruzione di un bene pubblico – perizia della Procura che giace in u.n cassetto
    Magistratura se ci sei batti un colpo
    L’obbligatorieta’ dell’azione legale e’ un opzional…….quando vi pare…..
    VERGOGNA !!!

  10. Caro Ghino, non so se ci sono reati, spero proprio di no, ma non rispondere alla amministrazione, mentre la si invita a convegno, su di un tema di questa delicatezza, francamente lascia perplessi.
    Siamo , da subito, per Ambrosoli. E per la legalità alla base di tutto, anche del lavoro di una mininistrazione, che non può girarsi dall’altra parte. Picchi ha fatto il suo dovere, basta che metta una fine all’attesa. Scadenze ineludibili, elezioni e bon ton non c’entrano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: