E CHE SIA DAVVERO L’ULTIMA PAGINA DI QUESTA BRUTTA POLITICA.

disgusto

La Redazione

Speriamo che con queste candidature al Parlamento ,vadano come vadano,si chiuda definitivamente una pagina politica cittadina tra le piu’ brutte e rasoterra che si ricordino.

Un contesto dove il voto migliore  sara’ quello che avverrà col “naso tappato”,dove c’e’ una candidatura  quella della  Bolognesi 4 legislature e vitalizi da far impallidire anche Dracula che viene supportata con firme tutte da capire da personaggi del calibro di Martorano ex Forza Italia e presidente di una delle societa’ pubbliche la LIRI piu’ inutili della storia dell’umanita’,ed  altri dirigenti del partito

Questa Redazione si associa poi  convintamente al giudizio di moltissime iscritte ,come riportato sulla stampa,sulle qualità della candidatura di “piantino “.

Speriamo che dal 2 Gennaio si riparta tutti con progetti chiari,rinnovamento serio e voglia di fare una politica pulita che include le risorse , e lascifuori  tutto lo schifio di cui sopra,dal quale evidentemente ancora oggi una certa politica non riesce ancora  a fare a meno ,ed anzi rilancia..

Mala tempora currunt

Annunci

7 Responses to E CHE SIA DAVVERO L’ULTIMA PAGINA DI QUESTA BRUTTA POLITICA.

  1. Kinto ha detto:

    Davvero il peggio del peggio,
    una città nelle mani di Martorano Bolognesi e Gino cna Baldi,
    neanche a raccontarlo si riuscirebbe a dare il senso di disagio e disgusto
    che tutto cio’ provoca.
    Vedremo chi la spunterà,
    ma e’ chiaro che il buon De Filicaia
    dovra’ fare un lavoro di ristrutturazione e rilancio che guardi
    “oltre” tutto cio’ che ancora oggi ci viene propinato.
    L’appello delle donne del partito contro la milionaria -gratta il vitalizio Bolognesi
    e’ condivisibile al 100 %,
    realta’ oggettiva contro interessi di lobby
    e uomini della politica che valgono veramente due palle e un soldo.
    Onestamente speravo in qualcosa di piu’ e di migliore,
    e non sono certo l’unico ad avere questo giudizio.
    Saluti

  2. Io non mi metto a sindacare nessuno. Veda il P D. Meglio occuparsi del dopo e della costruzione di una campagna elettorale del cs in grado di vincere, sia verso Berlusconi che Monti,con le dovute differenze .

  3. Andate più in profondità con i giudizi e non fermatevi alla pelle , è un semplice consiglio da parte di chi sta vivendo nell’anima un film dell’orrore con queste primarie e pensate un po più lungo e molte cose potrebbero essere un po più chiare e stomachevoli. Una sola domanda per tutti noi e per tutti i cittadini. Ma avete chiaro chi ha a cuore la città, il suo futuro, questo partito , con corredo di idee , di progetti, ispirati con coscienza e responsabilità a coraggio, innovazione, dinamismo, concretezza e partecipazione non telecomandata, ovvero pennellate di positività per costruire una nuova storia per Livorno, in un contesto toscano maledettamente provato e nazionale tutto da ricostruire? Auguri a tutti

  4. Ludom ha detto:

    Andate un po’ più a fondo….. Lo sai, Wladimiro, che se in questi giorni non fossi stato costretto a un silenzio forzato da incompetenza informatica, a questo punto mi chiamereste Pizia o Sibilla Cumana? E che vista la partecipazione telecomandata, scommetterei molto anche su chi vince l’win for life domani?
    Una domanda la rivolgerei però a te ed è una domanda sincera: se un cittadino vuole bene a Livorno, al suo futuro, con corredo di idee, di progetti, ispirati con coscienza ecc. ecc., domani chi dovrebbe votare?
    E’ da quando scrivesti in maiuscolo “il male ha già colpito” che immagino e solidarizzo con i tuoi sentimenti.
    Ti auguro, come lo auguro a tutti gli amici, dal profondo del cuore, che il 2013 vi conservi la forza e la voglia di lottare…..anche se Monti e Napolitano, per me, sono traditori della patria da passare per le armi. ;-)

  5. St. John ha detto:

    Del Corona ha dato una prova di onestà personale e politica visto che le parole scritte gli saranno sicuramente costate. In certi momenti, e in certi ambiti, rende di sicuro di più starsene zitti. Il Pd livornese, qualsiasi sia il risultato di oggi, ha dato prova di non voler invertire la strada del declino. In un disintesse completo rispetto alla città, alle sue dinamiche reali, che è persino stupefacente. Detto in metafora non s’è mai visto un agricoltore che inquina le falde acquifere di un podere in Chianti. Ma in politica si tratta di un rischio che si annida della rendita di posizione: l’accecamento, e la conseguente rovina, di chi la possiede. Il 2013 sarà un anno almeno altrettanto duro che il 2012, a livello nazionale e cittadino, e politicamente molto mosso. Le elezioni politiche nazionali non chiuderanno i giochi politici, li apriranno. La candidatura Monti (quante volte ad inizio anno scrivevo, di fronte a commenti entusiastici, “occhio è un problemone” :D) è fatta per spaccare il centrosinistra in generale e il Pd in particolare. Un eventuale accordo con Monti (ma anche l’eventualità di scuola di una sua “moral suasion” dall’opposizione), dopo le elezioni, prevede un ulteriore forte ridimensionamento della Cgil, la riduzione di Sel a quantità testimonale (problemi loro), la supervalutazione dei centristi presenti nel Pd. Che si troverà così scoperto, e di molto, rispetto alla sinistra, ai movimenti rendendo credibili gli attacchi di forti formazioni populiste. Un anno così, con la ciliegiona di dover presentare il conto agli italiani del fiscal compact (altissimo e.. ventennale) troverà il Pd attraversato da molte spinte centrifughe. Che si ripercuoteranno a livello locale. Dove la credibilità della dirigenza, nel senso di preparazione politica e visione strategica, è ormai pari a quella di qualsiasi altra formazione che si presenterà alla amministrative. Cioè poco sopra lo zero. E qui l’elettorato non ragiona secondo la modalità autoassolutoria in voga in via Donnini “gli altri non sono fenomeni”. A parità di improvvisazione, le primarie parlamentari hanno mostrato questo (ad essere buoni), quando c’è grossa crisi l’elettorato vota il nuovo.Se questo scenario tiene, aspettatevi sorprese locali entro tutto il 2013. Ma se lo scenario cambia non sarà certo per fattori positivi. Nel frattempo ci vuole quel senso della politica in grado di capire che un candidato di centrosinistra scelto allo stesso modo delle primarie parlamentari, possibilità tutt’altro che remota, rappresenta comunque un cupio dissolvi per la città. Anche se vince. E se vince, con le modalità di formazione della squadra viste in dicembre, è destinato a deragliare entro poco tempo. Un Cosimi tris insomma.

    ps. A Bersani Pierluigi da Bettola le campagne elettorali devono essere piaciute un sacco. Tanto che ha proposto al Financial Times di appoggiare la proposta Schauble di un supercommissario europeo ai bilanci (se è proposto da lui si capisce chi evenutalmente comanderà). Se passasse la proposta Schauble infatti la politica italiana potrà concentrarsi solo sulle campagne elettorali. Il resto, la legge di stabilità, il sistema fiscale e le politiche economiche andrebbero completamente (oggi quasi completamente) alla competenza di Bruxelles. Ma temo torneremo presto su questi temi. L’Europa è nei gangli più minuti della vita politica italiana più di quanto ci si aspetti. E già chi segue la politica un’idea se l’è fatta.

  6. Caro Ludom, il male ha già colpito era un pensiero profondo e allarmato che trova riscontro in qunto sta barbaramente accadendo, in pieno stile antico della sinistra, campione del farsi male, facendoci meritare il premio oscar dell’autolesionismo. Domandiamoci dove è la genesi natia che voleva il PD grande fatto di popolo e di partecipazione, fondamentali risorse e caratterisctiche della più importante novità del panorama politco nazionale di inizio 2000 ( 2007), per aggregare i riformisti democratici nazionali in una Europa da ricostruire e rilanciare. E qui ci aiuta molto come al solito SY.
    A Livorno queste primarie parlamentari sono uno spettacolo desolante e per tanti versi espressione di mali più vecchi dell’archeologia politca. Verrebbe da dire caro Ludom ” bel mio centralismo democratico”, si decideva e tutti zitti e buoni e gambe in spalle a lavorare. Oggi è assalto anche ai panchetti rotti e allora si capisce quanto sia difficile votare oggi. Rischiamo di sciupare una occasione storica e sarebbe delittuoso. Ci penseremo stai tranquillo, ci penseremo. Comunque sinceramente credo che questa situazione infestata dai luciferi vari, non rimarrà senza conseguenze.
    Ci sono movimenti di tutto di più, tra questi alcuni spero sorprendano in positivo appunto per quegli interessi della città in primis e poi del futuro PD. Tempo al tempo caro Ludom e forse scopriremo coraggio, innovazione dinamismo ecc….anche perchè è una strada obbligata, che non potrà essere intralciata dagli stalinismi di questa epoca, ma soprattutto da una assurda presunzione che ha fatto esplodere tanti piccoli Gramsci e tante piccole Nilde Iotti, facendoci meritare il premio oscar dell’autolesionismo, in pieno stile storico abbiamo tutte le barbare dimostrazioni. Pzazienza e nervi saldi. di nuovo auguri a tutti.

  7. Anche un pareggio, in una giornata particolarmente sfortunata, può adar bene. l’Ardenza che continua ad incitare ed a crederci e’ un esempio da non disperdere . Anche se abbiamo regalato un rigore. Ed a Livorno di regali ne facciamo tanti , anche politici con strapuntini vari. Ma da domani e’ un’altra storia. Comunque sia. Quanto a Napolitano, non cambio idea , anzi. Caro Ludom. Dopo aver sentito Ingroia ancora di più . Il bello e’ la premessa di tutti questi salvatori della patria, che premettono di non esserlo. Una scusa non richiesta… E quanti salvatori anche di noartri, domani commenteremo. Ma mi raccontano storie turpi, che hanno fatto un po’ ridere anche da queste parti . E sono abituati a sceneggiate DOC !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: