SALTA IL DECRETO SULLE PROVINCE,LA SORTE e BERLUSCONI CI HANNO GRAZIATO…

 

io speriamo che me la cavo

La Redazione

Il Decreto sulle Province salta grazie alle azioni politiche ed irresponsabili di Silvio Berlusconi.C’e’ chi brinderà,noi invece ci auguriamo semplicemente che si tragga una morale,ed un insegnamento politico dall’intera vicenda.Molto attuale viste le prossime candidature al Parlamento.L’ex Sindaco di Pisa insieme ad altri soggetti politici dell’area pisana era comunque riuscito a far passare e cambiare ogni tipo di cavillo affinche’ la sua città beneficiasse di ogni cambiamento.E Noi?
chi c’era per noi in Parlamento a tutelare le istanze livornesi ? che lavoro e’ stato compiuto affinche’ non venissimo surclassati da tutte le altre città toscane ? Lo diciamo noi NIENTE.
Ecco ed appunto per una stagione che sia nuova davvero,che sia in grado di tenere Livorno nella giusta considerazione della politica non possiamo permetterci altre rappresentanze di cosi’ piccolo rilievo.
Sempre che non si affidi tutto alla sorte,e non si vada avanti accendendo ceri alla Madonna di Montenero.
Rinnovamento e concretezza lo slogan e’ oggi quanto mai importante.

Annunci

2 Responses to SALTA IL DECRETO SULLE PROVINCE,LA SORTE e BERLUSCONI CI HANNO GRAZIATO…

  1. Pasquale Lamberti ha detto:

    Complimenti all’on. Fontanelli , ex sindaco di Pisa oggi autorevole deputato , che si può immaginare sia riuscito, certo non da solo, attraverso il suo peso politico ( del tutto meritato ) a far cambiare la norma sulle Province a favore della sua città , PISA .

    Alla fine Berlusconi ha ‘salvato’ i livornesi che rimarranno tali ma ha dimostrato ufficialmente il fallimento politico in Parlamento dei nostri rappresentanti .

    Primarie o meno sbagliare (DI BRUTTO ) è umano , perseverare è diabolico (E NON PIU’ CONSENTITO ) .

    Forza Livorno e forza De Filicaia ed il suo rinnovamento .

  2. Kinto ha detto:

    Non so se dire bene o peccato.
    Il riordino delle Province era tutt altro che un operazione peregrina.
    Sarebbe stato un riordino ed un risarmio per le tasche degli italiani
    di gran rilievo.
    Resto sempre dell idea che sia un Ente poco utile ed i fatti lo dimostrano orami da decenni.
    Ai punti in cui si era arrivati e cioe’ con Livorno sotto Pisa e Massa,
    forse e’ meglio cosi’.
    Di certo si e’ evidenziata ancora una volta,ammesso che ce ne fosse bisogno
    tutta la differenza in termini di peso politico tra Fontanelli e un Filippi ad esempio.
    Finita la “fortunata” esperienza mi auguro,magari attraverso primarie che a questo giro in Parlamento riesca ad andarci
    uno bravo e capace,con tre palle magari
    e che riesca a tutelare gli interessi dell’intera comunità
    con serietà e risultati.
    Ripetere gli errori del passato,come dice acnhe Pasquale ,
    sarebbe da criminali.
    Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: