CAMPAGNA ELETTORALE PER LE PRIMARIE

Una bella immagine di MarxistiperTabacci. Un gruppo molto attivo su twitter.
Qualche spunto di riflessione, con una giusta e simpaticissima dose di ironia. Apprezzata per primo dallo stesso Bruno Tabacci.

Annunci

7 Responses to CAMPAGNA ELETTORALE PER LE PRIMARIE

  1. Ghino di Tacco ha detto:

    Io credo In Confronto, ma non voto Tabacci, potreivotare anche Renzi oppure Bersani e forse anche Vendola, in Confronto siamo liberi di scegliere

  2. Ludom ha detto:

    Ringrazio la redazione per la segnalazione. Non so usare Twitter ma ciacciandoci un po’ dentro ho trovato questa battuta che prende proprio spunto dai Marxisti Per Tabacci. È Lui stesso a dire:
    «A parte l’ironia di quel gruppo su Facebook penso davvero di essere molto più a sinistra di tanti che si dicono di sinistra. E questa campagna elettorale delle primarie mi ha rafforzato nella convinzione. La vera sfida della sinistra oggi non è costruire una nuova narrazione, non è inventare un nuovo pifferaio, non è opporre una demagogia più efficace a quella di Berlusconi o di Grillo. La vera sfida è la cultura di governo. La capacità di fare cose concrete che incidono nella realtà e vanno nel senso della giustizia e dello sviluppo. Non mi si venga a dire che non sono più di moda. O le facciamo tornare di moda, o l’Italia andrà a rotoli».
    Ora, è chiaro, la cultura di governo non è tutto. Specie davanti ad un passaggio storico così complesso. Non è tutto ma è premessa indispensabile e Tabacci ne rappresenta un’anima che mi garantisce più di altre.
    Questo, non perché capace di proposte risolutive, ma perché mi sembra la più disposta a misurarsi coi problemi, facendo ricorso il meno possibile a filtri ideologici e a slanci entusiasti.
    I problemi attuali sono per dimensione e qualità del tutto inediti. Le soluzioni andranno inventate e proprio per questo è bene andare al confronto scevri, quanto più si possa, di “idee forza” da impiantare, di narrazioni da proporre.
    Sono certo che questi tratti li ha anche la Puppato e forse è solo discriminazione di genere la mia ma Tabacci lo penso più capace di autonomia e in grado di scegliere e imporre “collaboratori” di rango…….insomma, per quello che offre il mercato.
    Poi si sa, sono solo opinioni, per giunta, di uno che non vota.
    Però mi ha sorpreso Ghino. Possono andar bene Renzi, Bersani, forse anche Vendola ma Tabacci no?!? Mi è venuto il sospetto di essermi perso qualcosa nella parabola politica di Tabacci. Ha fatto qualche stronzata grave che ci debba mettere in guardia?

  3. St. John ha detto:

    vai Ghino, io ho trovato il candidato, se ti vuoi accodare :)

  4. Frengo e’ notevole. In attesa delle primarie del centrodestra , potrebbero riservarci spunti divertenti.

  5. St. John ha detto:

    per le primarie di centrodestra c’è già il clip del candidato più autorevole :)

    mi è giusto arrivato un sms dove mi si racconta che, in ambito Asl, il trasferimento della dottoressa Calamai è stato accolto con un senso di liberazione pari a quello del 25 aprile.

  6. Ma chi lo dice che la Dottoressa Calamai va via?
    si apre un bel giochetto di società. Oppure sarebbe interessante capire le fonti, ma non credo che ce le raccontino-
    Intanto mi aspetto un chiarimento da chi di dovere. Il minimo.

  7. Ghino di Tacco ha detto:

    No !No!No!
    Non voglio morire Democristiano
    Questa la ragione del mio Voto
    se vi piace bene altimenti pazienza
    Ciao belliiiiii

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: