STRAPUNTINI DIFESI CON I DENTI E PURE DI CORSA….


La Redazione
Non diamo troppe parole impugnabili a coloro che arrancano nella quotidianità in cerca di vetrine e incollamenti alle poltrone,
e perche’ altrimenti ci dovremmo pure sobbarcare risarcimenti o
in biglietti dell ‘autobus per la tratta sede di partito procura,
o in boccioni di gatorade e fosforo per reintegrare di materia grigia e sali dopo queste spettacolari corse sempre nella tratta procura partito.Mai vista nella storia dei secoli umani un ricorso in Procura per qualcosa che non e’ ancora avvenuto.La denuncia agli intenti politici,ma si puo’?
Keep going brother ,come te nessuno mai .

GLAMBERTI
“Credo che la cosa più interessante sia la minaccia parmigiana del movimento 5 stelle, in merito alla vicenda del termovalorizzatore, oggi messa in campo, piuttosto che le solite supercazzole di qualche consigliere alla ricerca di una foto.
E poichè sul termovalorizzatore si è impostata una riflessione del PD livornese, che giustamente cerca di recuperare una autorevolezza politica perduta in campo regionale e nazionale, il terreno è prevedibile, quello autorizzato da Grillo, senza rischi di scomunica.
Ora è chiaro il campo, tra aspiranti e simpatizzanti con un piede mezzo di qua e mezzo di là secondo storie personali fatte di salti spericolati, che descriveva anche Senza Soste.
Campo e personaggi che avevamo individuato da tempo,ma ora credo che non si possa perderci in queste evoluzioni, si tratti invece di entrare nel merito delle questioni, subito, senza far drammi e senza titubanze.
Se poi il campo grillino è affollato da molti concorrenti, come si capisce bene da quanti dicono le stesse cose sugli stessi temi e con lo stesso linguaggio, sarà un problema loro.
Certo, nelle sale affollate si sgomita, utilizzando strapuntini difesi con i denti ed anche ricette al parmigiano .
Ma Livorno ha bisogno di cose diverse.
Di discutere seriamente e decidere, finalmente, senza interminabili cazzeggi e di farlo sulle cose che contano ed urgono davvero, per il futuro del lavoro in questa città .
Ieri abbiamo spinto Gallanti a parlare di cose serie e di tempi certi, per la prima volta e senza balletti tattici da happy hour. Era l’ora.
Vedremo se davvero le scadenze che finalmente sono state messe in fila saranno rispettate e se recupereremo il tanto tempo perduto.
Cose serie, piuttosto che teatrini tardo-legisti e parmigiani.
Davvero non abbiamo più tempo da perdere.”

Annunci

2 Responses to STRAPUNTINI DIFESI CON I DENTI E PURE DI CORSA….

  1. Sirio ha detto:

    Onestamente non avevo mai letto di una cosa del genere.E pensare che questo era l’asse di Governo.Le radici non tradiscono mai nel bene,nel male,ed anche nella ridicolezza dimostrata in ogni occasione.Sarà anche per questo che l’IdV e’ all’estinzione conclamata.Intanto il super mega politicone e segretario regionale di Evangelisti IdV ,portabandiera e sostenitore della deriva populista del partito compiutasi con Romano anche a Livorno,si e’ dimesso ed esce dalla politica.Hai visto mai che qualcuno ne prendesse l’esempio.Sono alle comiche finali.

  2. Credo che la cosa più interessante sia la minaccia parmigiana del movimento 5 stelle, in merito alla vicenda del termovalorizzatore, oggi messa in campo, piuttosto che le solite supercazzole di qualche consigliere alla ricerca di una foto.
    E poichè sul termovalorizzatore si è impostata una riflessione del PD livornese, che giustamente cerca di recuperare una autorevolezza politica perduta in campo regionale e nazionale, il terreno è prevedibile, quello autorizzato da Grillo, senza rischi di scomunica.
    Ora è chiaro il campo, affollato da aspiranti e simpatizzanti con un piede mezzo di qua e mezzo di là secondo storie personali fatte di salti spericolati, che descriveva bene anche Senza Soste. Campo e personaggi che avevamo individuato da tempo,ma ora credo che non si possa perderci in queste evoluzioni, si tratti invece di entrare nel merito delle questioni, subito, senza far drammi e senza titubanze.
    Se poi il campo grillino è affollato da molti concorrenti, come si capisce bene da quanti dicono le stesse cose sugli stessi temi e con lo stesso linguaggio, sarà un problema loro.
    Certo, nelle sale affollate si sgomita, utilizzando strapuntini difesi con i denti ed anche ricette al parmigiano . Ma Livorno ha bisogno di cose diverse. Di discutere seriamente e decidere, finalmente, senza interminabili cazzeggi e di farlo sulle cose che contano ed urgono davvero, per il futuro del lavoro in questa città .
    Ieri abbiamo spinto Gallanti a parlare di cose serie e di tempi certi, per la prima volta e senza balletti tattici da happy hour. Era l’ora. Vedremo se davvero le scadenze che finalmente sono state messe in fila saranno rispettate e se recupereremo il tanto tempo perduto.
    Cose serie, piuttosto che teatrini tardo-legisti e parmigiani. Davvero non abbiamo più tempo da perdere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: