Cappelli di elemosina politica e lo specchio deformato dei puffi.


La Redazione

Questa redazione pur seguendo il Consiglio Comunale non e’ riuscita a capire le conclusioni politiche della sessione.Tra l “anche” il “per certo” e Kant,e’ davvero difficile.Abbiamo provato con dedizione,e spirito di apprendimento,ma davvero non siamo riusciti a decriptare il messaggio.Un dato pero’ tra il “qua e la “,lo abbiamo compreso,ovvero che il passaggio tra l’essere un populista incendiario ed invece ritrovarsi col cappello in mano di paperino a chiedere elemosina politica ,o trovare immagini puffesche deformate nel proprio specchio puo’ essere in certi casi un ‘operazione rapidissima.che non sorprende pero’.

Annunci

2 Responses to Cappelli di elemosina politica e lo specchio deformato dei puffi.

  1. Ci sono quelli che guardano avanti e cercano soluzioni possibili, e quelli che rimangono orfani di stagioni ormai chiuse. E’ chiaro che si assiste a rincorse frenetiche qui e la’ , con IMU sullo sfondo e non certo protagonista .
    Quanto alle partecipate, la necessita’ di una maggiore trasparenza e di conti chiari e riconoscibili, per ora e per domani, e’ stata in qualche modo riconosciuta.
    Vedremo, come al solito, alla prova dei fatti. Una fase di transizione, con le primarie sullo sfondo. Questo e’ il punto.

  2. A proposito, sono contento per Vendola. Un senso in più alle primarie ed anche, bisogna riconoscerlo, un modo coerente di porsi rispetto alla sua pendenza giudiziaria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: