PICCINI NON È INDAGATO, GALLANTI È CHIAMATO A LAVORARE E FARE MENO FERIE ..

GLamberti
“Oggi in Consiglio abbiamo incominciato a parlare di porto, per l’ennesima volta.
Il documento presentato da Bruno Picchi e’ ottimo mela sua impostazione, nel senso che raccoglie l’evoluzione programmatoria in modo adeguato.
Poi si ferma sul punto di decollare, quando dovbbe dire entro quanto tempo e chi deve fare le cose.
E chi deve fare ..e’ chiarissimo.
Parliamo della AP, e della sua indeterminatezza.
Richiamata anche dal presidente Rossi.
Allora bisogna, mi sembra che Picchi sia correttamente disponibile, dettare tempi e modi, senza cadere nella storiella del cerino acceso.
Picchi ha parlato chiaro, e scritto.
Il Consiglio Comunale sta dicendo la sua.
La smettano di menarsela in AP e non ci facciano perdere più tempo.
Mi sembra un filo rosso unanime del consiglio comunale, una volta tanto unitario nel sollecitare chi lo deve fAre ad assumersi le sue responsabilità .
Poi ho avuto modo di chiarire, atti giudiziari alla mano, che Piccini non e’ indagato da nessuno e tanto meno dalla corte dei conti, come abbiamo letto.
Non interessa la notizia inesatta , ci può stare, ma l’uso che molti ne avevano subito incominciato a fare, in questa stagione in cui alcuni piccoli sciacalli sono sempre in agguato.
Uno scenario inquietante, che occorre subito sgombrare di ogni equivoco, al tempo delle primarie e non solo.
Comunque ho citato atti e documenti, in pieno consiglio e dopo averne informato il sindaco , come doveroso, visto che poi ha dovuto assentarsi.
Spero che abbiano il risalto che ha avuto la presunta notizia di un indagato, che non lo e’.”

Annunci

6 Responses to PICCINI NON È INDAGATO, GALLANTI È CHIAMATO A LAVORARE E FARE MENO FERIE ..

  1. Sirio ha detto:

    Leggevo on-line dell’inaugurazione di H&M ex Gran Guardia con addirittura la serata di stasera con Champagne e DJ ad invito per soli vip, dal Sindaco ad altre autorità,e mi si consenta che a fronte delle piccole botteghe che chiudono,a fronte della variante ad hoc a mio parere discutibile,a fronte anche di una proposta di massificazione vestiaria,ed a fronte di una cultura sociale che si esalta per tre cappellini colorati,mi viene poco da gioire.La città dovrebbe vedere aperte nuove fabbriche,dovrebbe veder tutelati ed inventati nuovi e stabili posti di lavoro,costruire banchine per lo sviluppo economico,gioire per sfratti che non vengono eseguiti,ed alloggi che vengono consegnati ha diritto e necessità.Qui siamo al giubilo con orchestra e bollicine,vip in frac per l’apertura di un negozio in franchising,come altri 100 in Italia?.Povera la mia Livorno.

  2. Kinto ha detto:

    Per i tempi di crisi che corrono,
    e per la crisi che investe cosi’ fortemente anche il commercioi del Centro,con molte botteghe che chiudono come scrive Sirio,
    il party privato con famoso DJ
    solo autorità e presunti Vip ,
    aventi diritto a shopping privato,come succede a Lapo Elkan o la principessa Kate o Briatore il Billionario,
    e con speciale sconto del 20%, e
    che brindano con la sciampagna e’ quanto meno
    di cattivo gusto.
    Poi non me voglia nessuno,saro’anche ossessionato dal mantenimento continuo della mia identita’ ed originalità,
    ma anche il solo sapere che da domani
    a centinaia compreranno febbrilmente e compulsivamente quel marchio
    mi spinge proprio a non entrarvi neanche sotto pressioni psicologiche alla Derren Brown il mentalista.
    La massificazione e
    l omologazione che diventa’ virtu’ e valore
    caratterizzante .
    Un po’ come il colore della macchina,oggi se non te la compri bianca sei un pirlotto
    senza gusto,
    e via giu tutti a comprarsi suv e similari del colore dei taxi,
    terrificante fino a ieri oggi
    out of the blue,
    molto chic.
    Di fatti se mi dovessi comprare una macchina domani al minimo sarebbe rossa fosforescente.
    Saluti

  3. Mario ha detto:

    Senza nulla togliere alle attività che aprono,invece di chiudere,mi piacerebbe che i “Vip” o semplicemente le autorità civili brindassero,come non avviene da 8 anni ,per dei posti di lavoro salvati vedi Ex Delphi,o per un piano di sviluppo del Porto firmato,e che porta benefici alla comunità.Tutto il resto è buono per i giornaletti di gossip.Sull’innocenza di Roberto Piccini,e sulla sua onestà personalmente non ho mai avuto dubbi.

  4. Alessandro Latorraca ha detto:

    Carissimi amici se aprissimo un filo di dialogo sul vaore etico e simbolico di un negozio come quello di HeM, ciò che rapresenta non solo economicamente e finanziariamente ma soprattutto quale soggetto di masificazione e di invito al pensiero unico debole andando a colpire soprattutto le nuove generazioni non finiremmo mai. Poi ci tratterebbero come retrogradi, nemici del progresso, nemici del lavoro.
    Questo solo per dire che le obiezioni di Sirio, Mario e Kinto sono quelle he posi nella famosa riunone del mio gruppo allargata..
    Mi fu risposto che in nom del Moloch lavoro, in questo caso il lavoro prorpio come ossessione e non come tema liberante, non avremmo dovuto compiere lo scempio di oppors ad un tale “progresso”. Poi che le critiche lle mie critiche venissero proprio da amici di partito che portavano su di oro una certa storia mi fece sospirare dire:2 ma allora sono io he sbaglio ch non capisco,se anche loro sono per HeM allora…”.
    Allora dico che su alcuni apsetti del mercato capitaistico rimango molto dubbioso; anora più dubbioso su un certo modello di consumo che ormai ha compiuto un passo ulteriore oseri dire antropologico e non smetterò i lottare contro questo male per l’uomo, per la sua anima, per la sua dignità; a questo riguardo vi invito a leggere l’ultimo libro di Arturo Paoli (La Pazienza del Nulla) un uomo che a novembre compirà cento anni, testimone gigantesco di un cammino di amorizzazione del mondo come lui stesso dice.
    Voglio però stare con i piedi per terra e vedere quanto Livorno comunque saprà metabolizzare quello di cui parliamo, saprà riformarsi nel pensiero salvaguardando e riproponendo “bisogni radicali” (per SJ) e in che modo pur convivendo inevitabilmente con la modernità.
    Scusate il tratto di vagheggiamento del mio scritto.

  5. Caro Alessandro, io non ho niente contro un negozio, ma come ho scritto nel commento precedente ( non avevo visto il tuo ) , non capisco la cultura politica e non solo , che sottintende la spropositata gioia istituzionale.
    Mi sembra che abbiamo molte affinità e la cosa mi inorgoglisce.

  6. cesare trucchia ha detto:

    L’analisi del dottor La Torraca è quasi perfetta,manca solo della considerazione della qualità del lavoro che oggi viene offerta da questi gruppi, dai rischi di perdita di lavoro,ogni lavoratore assunto nella distribuzione grande, se ne perdono 6 nella piccola distribuzione; se non stiamo favorendo la spersonalizzazione del centro e della città (non vorrei sbagliare ma l’operazione è di segno opposto rispetto al programma del PD); la necessità di presenziare ad un’inaugurazione nata da discussioni travagliate e poco limpide.
    Il rischio è di aver fatto una grande figura di m.,
    oggi come ho detto ad un po’ di amici che commentavano questo tipo di politica, forse è il momento di mollare; non è un mondo che mi appartiene;
    sabato al Mercato ci sarà un evento offerto dalla fondazione cassa dei risparmi, si inaugureranno i lavori svolti all’ approdo grazie all’ intervento della fondazione. I lettori di questo blog, ma maggiormente i miei amici e colleghi sono a conoscenza dell’energia,tempo e progetti che ho investito per poter realizzare questo progetto (la maggior parte non conosceva nemmeno dell’ esistenza e della sua potenzialità ), bene dell’intervento e poi della festa sono stato informato dalla lettura della pubblicità .
    a proposito di figure di m.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: