GALLANTI FACCIA IL SUO MESTIERE E NON SI POSSONO TRASFORMARE LE BANANE IN CROCERISTI !!!

Redazione

L’ultima stupidaggine ….da banane a crocieristi … E viceversa ….Gallanti spieghi , secondo i suoi doveri, come stanno le cose a tutti , anche quelli che fanno i fenomeni senza considerare norme e buon senso , sul porto e fuori..

GLamberti
“Oggi , in Consiglio Comunale, finalmente si sono dette parole chiare ed inequivocabili. Gallanti faccia chiarezza e faccia proposte per uscire al più presto da questa situazione di stallo, in cui le dichiarazioni si sovrappongono e tutti dicono tutto e l’opposto di tutto. Lo stile Spil , quello delle non riaposte e di parlar d’altro, sul porto sarebbe ancor più devastante per la citta’. Non si può lasciare alla deriva di tutti contro tutti . Insomma non possiamo continuare a rimanere alle chiacchiere ed ai convegni, cronoprogramma e responsabilità di ciascuno , nei tempi definiti dall norme , ma soprattutto dalle esigenze di essere pronti alle occitani di,lavoro che altrimenti si perdono. Se poi i manager sono in ferie super pagate, lasciando che la politica si faccia carico delle rogne , la cosa non può certo funzionare. Sono loro che devono chiarire il senso di concessioni pesanti, passate e future. Non farlo e’ una vera omissione di atti dovuti, quello che Rossi ha stigmatizzato e lo stesso Cosimi stamattina ha evidenziato, speriamo non solo per esercizio dialettico. Ma a questo punto non credo proprio . Anche la Direzion del PD convocata su questi temi per questa sera, spero dia una chiara linea, da riportare negli atti istituzionali al più presto.
Vedremo adesso concretamente, dopo l’ennesima richiesta di assunzione di responsabilità , questa volta unanime e visto che lasciare nella ambiguità tutto, non aiuta nessuno, se non i manager a vivere sereni. Ma non sono stati chiamati per questo.”

Annunci

8 Responses to GALLANTI FACCIA IL SUO MESTIERE E NON SI POSSONO TRASFORMARE LE BANANE IN CROCERISTI !!!

  1. Kinto ha detto:

    Ho assistito alla discussione sulla Discarica in CC,
    e purtroppo saro’ sfortunato io ma mi tocca sempre assistere alle buffonate di quello dell Idv che dall alto del suo curriculum borgheziano
    si erge a professorino di ste balle,
    e butta come al solito tutto in polemiche sterili
    ed offensive.
    Oggi sappiamo che grazie a lui probabilmente arriveranno
    “penne e fogli” negli uffici di Giustizia locale.
    Credo che la carta migliore,la garanzia piu’ lampante per il Pd ,ed ogni forza responsabile e civica sia proprio avere questi omuncoli
    in contrapposizione.
    E comunque andiamo dritti verso le energie alternative,
    “cosi’ combattiamo l Arabia Saudita e i finanziamenti petroliferi
    alle cellule terrorisitche”.
    Seppur tappandosi bene il naso,alle volte ti viene da dire che se certi puffoni non esistessero
    li si sarebbero dovuti inventare.
    Per ridere,ovviamente.

  2. Sono buffonate inutili provocatorie, che nella discussione sul monte La Poggia, sono continuate, ma io ho preferito non assistervi, meglio un caffè .
    Nel merito ho detto che chi strumentalizza la situazione per un pugno di voti fa un danno a tutti, lavoratori, cittadini, ambiente. Ed ho auspicato che la magistratura possa concludere con rapidità una vicenda, con il massimo rispetto per quanto deciderà. Ma certo che se quest decisione avverrà in tempi ragionevoli sarà meglio per tutti, per la citta’ tutta.
    Sono stato criticato per questo appello, ma ognuno ha la sua cultura e la sua storia. Non ci ritorno più .
    Spero solo che tutti rispettino i lavoratori e gli altri cittadini e non li utilizzino per un poco di propaganda populista tardo borgheziana.
    L’odg del pd mi sembra ragionevole e lo voterò. Perlomeno cerca di uscire da uno stallo.

  3. “Certo se il candidato sindaco è quello che mi ha detto l’altro giorno una vecchia talpa del mondo forense livornese..c’è da sperare che Grillo, che non voterò mai, faccia l’en plein. Ci sono modi e modi di morire..anche per una città.”

    per quel che posso contare , di IMPROBABILI in questi ultimi 8 anni ce ne sono stati troppi.
    Nessuno sosterrà qualche IMPROBABILE .

    La dignità non è mai stata un optional .

    ma al leader grillo prossimo futuro che gli faranno fare la traversata dei Fossi !? tarponi inclusi , chiaramente .

  4. Sirio ha detto:

    Anche chiedere una certa velocità all’azione inquirente affinche’ si giunga quanto prima ad una risoluzione dellla vicenda Limoncino_Bellabarba,in un senso o nell’altro, mi e’ parsa una richiesta piu’ che ragionevole.Anche il sig. Tamburini,non uno della mia area politica, giustamente evidenziava di come una vicenda simile con 3 lunghi anni di gestazione giudiziaria abbia portato in primis un’ assoluzione,e di seguito danni al territorio,impresa e lavoratori.La politica deve occuparsi di tutti gli aspetti senza che collidano tra loro,lavoro,ambiente e sicurezza.Sui soliti teatrini dell’ex leghista tralscerei,riuscirà a far scendere l’Idv sotto il 2%.I problemi vanno affrontati con saggezza,e misura tutto il resto sono spettacolini di piccoli ciarlatani di provincia.E per quello vanno presi,niente di piu’.Chi ha brindato al sequestro della Discarica,e ha gioito delle disgrazie dei lavoratori e delle loro famiglie,sfilato sotto striscioni auguranti il carcere delle massime autorità civili cittadine meriterebbe di essere cacciato da ogni stanza della politica.Ma da un fan,figlio politico mai rinnegato di Borghezio,oggi testa d’ariete del partito di Scilipoti e Salvatore Maruccio cosa ci si dovremmo aspettare di diverso,mi chiedo Io.

  5. cesare trucchia ha detto:

    a proposito di croceristi, al Mercato centrale sono iniziati i lavori per l’approdo. Vi ricordate l’appuntamento al Lem con ospiti illustri? basta ricordare l’ AD Gianni, si parlava di progetti, cose che si potevano fare anche con pochi spiccioli, niente a vedere con l’odeon, ma che creavano un indirizzo e posti di lavoro. anche in presenza di chi rema contro qualcosa si riesce a portare in “porto”.
    Purtroppo dai più non è apprezzato in questo momento; le priorità ora come allora sono altre. Siamo messi male,tutto il comparto è in crisi, che anche la realizzazione di un progetto lascia indifferenti. E in effetti se non si ha una visione d’insieme, ma si procede in maniera discontinua e senza progetti mirati andremo poco lontani.

  6. Bruno Tamburini ha detto:

    Sirio, quando si tratta di non affossare un’azienda, per di piu’ livornese e la dignita’ del posto di lavoro a quaranta dipendenti, non credo debbano sussistere differenziazioni ideologiche. A maggior ragione quando un imprenditore ha investito una cifra importante a seguito di un’autorizzazione della Provincia. Autorizzazione che se non ricordo male, non e’ stata invalidata dalla Magistratura. Vedi, Sirio, quello che mi ha dato fastidio e’ il giochetto del Pd che ha votato contro la mia mozione, presentata prima ed assolutamente eguale alla propria, pur di farla bocciare, a prescindere dal contenuto. Io che non apprezzo questi giochetti ho votato la loro mozione. Ognuno di noi risponde alla propria coscienza. Questo vale anche per le problematiche portuali che ora grazie all’assenza del Presidente, si evidenziano in tutta la loro drammaticita’. E a differenza di Lamberti , ritengo che anche Cosimi abbia le sue grandi responsabilita’ nella inazione del genovese

  7. Ludom ha detto:

    Mi ripeto Kinto ma non capisco perché tu ti ci sbattezzi tanto?!?
    Cioè capisco che ti prudano le mani, per il resto, avessero risonanza e rinomanza capirei ma lì dentro, intendo a Palazzo Civico, può succedere di tutto che fuori ne arriva un’eco molto ma molto ovattata.
    Per carità, con questo popodilivello di governo, uno che sbraita dall’opposizione rischia sempre d’agguanta’ qualcosa ma nell’orientamento del voto, anche alle amministrative, pesa innanzitutto lo scenario nazionale…….a parte i casi di crisi verticale e abbandono di massa.
    Anche in un’ipotesi del genere però non è l’Idv, meno che mai quella borgheziana, che può trarne beneficio……ovviamente, se c’è sempre un senso nel mondo.
    Sulla questione Bellabarba non intervengo per rispetto di quelle famiglie di lavoratori. Una domanda però la faccio: riuscite a dirmi dell’indebitamento complessivo dell’Impresa quanto è realisticamente riferibile all’investimento sul Monte La Poggia?
    Non è, come diceva un mio amico, che è finito un modello di sviluppo ma anche un modello di relazioni ma anche di governance, come si usa dire? E che quindi destra, centro e sinistra dovrebbero cominciare a pensare a qualcosa di nuovo?
    Voglio dire, proprio per farsi carico dei quaranta dipendenti in questione e di quelli della Giolfo e Calcagno e della Delphi e della vattelappesca.
    Ho cominciato ad origliare le conversazioni. Quello è in cassa integrazione, quello forse c’è la fa con la mobilità, quello è in ferie forzate, quell’altro forse domani fa un turno e un altro ancora l’hanno proprio licenziato, la ditta ha chiuso. Boh? È tardi, farnetico, meglio chiudere.

    PS: Conte sei una merdaccia! Mi farai finire in un girone odioso: quello dei culi spellati. Un breve profilo? Una notarella biografica? Un cenno, un vezzo, il modo di vestire? Non mi puoi dir nulla? Chissà cosa svagellano!?! Cosa pagherei! Uno ci può fare anche un dottorato: psicopatologia della vita quotidiana.

  8. Kinto ha detto:

    hai ragione Ludom,lo so ma di getto ho sempre moti di sdegno e rigetto.
    condivido cio’ che scrivi anche dopo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: