ASSESSORI CON INDENNITA’ , DIRIGENTI SUPER PREMIATI (ANCHE AUTOPREMIATI ..) MA LA COLPA È DEL PIU’ UMILE DIPENDENTE DELL’UFFICIO .. PONZIO PILATO DOCET .

Redazione

Oggi l’ultima invettiva del militante pro Renzi ed anche assessore all’urbanistica , catapultato da Firenze a Livorno, contro i propri uffici che non lavorano.
ma dal Direttore Generale a tutti i dirigenti super premiati fino agli assessori con indennità è tutto uno scarica barile di responsabilità .
ECCO IL 27 del mese , PREMI INCLUSI PER TUTTI, ED ISPEZIONI MINISTERIALI DIMENTICATE NEI CASSETTI.

PONZIO PILATO è il GURU DI QUESTA GIUNTA , DIRIGENTI COMUNALI compresi ???

GLAMBERTI
“Io sono un estimatore sincero di Mauro Grassi, che ha competenza e coraggio. Una esperienza non da poco.
Certo, catapultato a Livorno paga qualche dazio.
Ma è una risorsa.
Purchè non si accomodi alla litania più devastante del luogo.
Quella della colpa sempre di qualcun altro.
Un mito indistruttibile, quello di Ponzio Pilato, giustamente richiamato dalla redazione.
Ecco, allora io spero proprio che di Renzi , di cui è legittimo sostenitore, Mauro colga l’aspetto migliore.
Quello di avere la voglia di cambiare mettendoci la faccia e rischiando in prima persona.
Dalla politica e dalle amministrazioni che giocano a rimpiattino con i problemi, alla innovazione che è in grado di assumersi responsabilità e distinguere sulla base del merito, dei risultati certificati e non della fedeltà supina ai voleri del capo di turno.
Un discorso di principio, non faccio riferimenti specifici, ognuno ci metta le foto che vuole.. Ma certo viene in mente quello che mezza città ti dice, per strada, a proposito delle risposte inevase, delle pratiche nei cassetti e dei mirabolanti proclami. Il primo che dirà è mia la responsabilità lo proporremo per la Livornina d’oro, anche se viene da Firenze.
Anzi, meglio se viene da Firenze.”

Annunci

8 Responses to ASSESSORI CON INDENNITA’ , DIRIGENTI SUPER PREMIATI (ANCHE AUTOPREMIATI ..) MA LA COLPA È DEL PIU’ UMILE DIPENDENTE DELL’UFFICIO .. PONZIO PILATO DOCET .

  1. Sirio ha detto:

    Dare la colpa agli altri e’ il gioco piu’ semplice e vecchio del mondo.Quando si e’ in cima ,si hanno responsabiltà,e si prendono anche quelle non proprie al limite.Che esista un corto circuito tra politica e macchina amministrativa e’ sotto gli occhi di tutti.Un Comune ingessato,anche se i premi ai dirigenti comunali sono una delle poche certezze che abbiamo.Credo ci sia bisogno in tempi si spending review anche di rivedere e tagliare gli emolumenti di amministratori pubblici,dal presidente di Spil a quello della società della salute etc.Qualche segnale deve essere dato.

  2. mauro ha detto:

    caro gianfranco
    io, hai ragione, vengo da fuori e spesso appaio come un marziano. Dico cose che sembrano “strane” ai più. Ma una cosa non me la puoi imputare: io non mi nascondo mai dietro ad alcuno. Se me la prendo con gli uffici (modo generico per dire con i dirigenti responsabili) non è per scaricabarile. Ho fatto il mestiere di dirigente ad alto livello. E so quali sono oneri ed onori di quel lavoro. Mi chiedono: l’imam è arrabbiato per i ritardi della variante per il luogo di culto. La mia risposta è che a novembre (ero appena arrivato in comune!!!), d’accordo con il sindaco ho detto all’imam che avrei portato la variante in consiglio comunale. Ho dato indirizzo ai dirigenti di andare avanti. E in maniera continua e costante nel tempo ho ricordato di essere interessato a che questa variante andasse avanti in tempi brevi.Ad oggi non ho ancora alcuna variante da presentare.Con chi me la devo prendere?? con me stesso???
    Quanto poi agli assessori superpagati, tengo a precisare che dopo che ho levato le tasse sul lordo (quasi 50%), ho tolto le spese per stare a livorno e la sottoscrizione al partito ….il mio netto mensile è pari a 1000 euro precise!!!!! Non mi lamento, ho altre risorse. Ma spero che la si smetta di dire che sono venuto a livorno per lo stipendio da assessore. A firenze avevo altre più redditizie possibilità di stipendio. Sono venuto a livorno per la passione per la politica, per l’amicizia, vera, con alessandro cosimi e per l’affetto per la città.
    Spero, almeno, di esesre stato chiaro sui due putni.
    con amicizia
    mauro grassi

  3. Ciano ha detto:

    I dipendenti degli enti locali guadagnano a stento 1300 euro(anche se laureati e iperformati), molti di loro, i più giovani, sono spesso superprecari e vengono sbattuti fuori senza complimenti e senza paracadute alcuno alla fine del contratto. Sono veramente questi i responsabili di eventuali disservizi ed eventuali dissesti? O non lo sono piuttosto la parte politica o i dirigenti, superpagati, inamovibili e spesso, molto spesso, invisibili?Cosa ci tocca leggere..

  4. Caro Mauro,
    la stima che avevo scritto è sincera. un pò di pepe, che ci mette la redazione, è nello spirito del blog.
    Tuttavia nessuno meglio di me sa come fare l’amministratore locale in una giunta, non sia certo un modo per arricchirsi. Anzi, il rapporto tra responsabilità ed indennità è sicuramente assai penalizzante, soprattutto se rapportato ad incarichi pubblici di altre amministrazioni. Quindi sfondi una porta aperta.
    Quanto al fatto che tu abbia portato un bagaglio professionale ragguardevole, ne sono consapevole e l’ho riconosciuto più volte.
    Quindi raccolgo con piacere la tua precisazione e te ne dò atto.
    Peraltro, ho apprezzato pubblicamente, ad esempio, il tuo modo di affrontare la vicenda della Lonzi Metalli. Serio e professionale. Esemplare. Spero che gli uffici, anche grazie alla tua iniziativa, possano dare di più di quanto non abbiano fatto sino ad ora.
    Forza Livorno, ma la Fiorentina ci è sempre stata simpatica, fin dai tempi di De Sisti ed Antognoni, pensa tu. magari ci vediamo qualche derby, chissà. Mai dire mai.
    Ci vediamo stasera in Consiglio.
    Con stima ed amicizia
    Gianfranco

  5. Sirio ha detto:

    sarò un po’ del popolino, ma che l’assessore abbia scritto in questo spazio mi inorgoglisce,anche perche’ vuol dire che viene letto da chi deve essere letto.

  6. kinto ha detto:

    Anch io come Sirio,
    essendo tutto tranne che un tecnico rimango positivamente sorpreso dal post dell Ass Grassi.speriamo che le competenze
    riescano a supplire alcuni vuoti politici che ci sono stati in molti passaggi,
    magari antecedenti alla venuta di Grassi.
    Circostanze sulle quali far bene e dare dimostrazione ci sono,penso ad esempio al Borgo di Magrignano.
    Saluti

  7. No , al sottoscritto non sorprende ne che scriva su questo blog ne che richiami alcuni dirigenti alle loro responsabilità. Se capisco un po di cosa è Mauro, che ho conosciuto , che apprezzo e che stimo, con cui ho un ovvio e conseguente buon rappprto e udite udite, molto feeling politico nonostante lui sostenga Renzi e io Bersani. Sempre che le primarie poi alla fine si facciano perchè se avremo una legge elettorale proporzionale non ci sarà certo bisogo di promarie , ma di grande resposnabilità e credibilità politica in grado di parlare all’Italia di progetto , di programma e di contenuti forti e perseguibili. Mauro è uno che crede in ciò che fa, anzi vorrebbe e potrebbe , se sostenuto adeguatamente da struttura dirigenziale e parte politica, fare di più. Incontra problemi a noi conosciuti e ci deve fare i conti , tutto qui, ma è un soggetto diciamo che ci sa andare.
    E poi ha il coraggio di ciò che dice e pensa , di non tirarsi indietro davanti a situazioni anche non semplici e di dire pane al pane ecc….
    Credo che Mauro abbia un alto senso delle istituzioni, che tenga a cuore le imprese e il lavoro con relativa questione occupazionale e non è poco direi, Insomma è un autentico riformista con alta cultura di governo e con tanta esperienza valida da mettere in campo, con altissimo senso della legalità. Forse una risorsa più grande di quanto si pensi e non sufficientemente ascoltata, specie su temi complicatissimi come appunto ambiente e urbanistica. Ma alcuni passaggi – e permettetemi di dire anche molti scontri duri con Romano e IDV – danno in vero testimonianza di quanto dico.. Tutte ragioni per cui mi lega a lui amicizia e stima sinceri anche stando su sostegni a candidati diversi, ma entrambi del PD. Saluti

  8. St. John ha detto:

    >il mio netto mensile è pari a 1000 euro precise!!!!!

    sempre troppe, mister Grassi. Visto che è il metodo che va rovesciato: per fare l’assessore lei dovrebbe pagare una cospicua quota mensile alla popolazione livornese a parziale risarcimento per il disturbo arrecato.
    Se comunque dovesse valutare come insufficienti i suoi emolumenti le suggerisco (a scelta o in sovrapposizione di eventi)

    a) di ripetere il saluto romano regalato a pochi intimi vicino al bar della provincia. Premurandosi di avvertire la stampa in tempo per far circolare l’evento. Potrebbe attirare folla in numero sufficiente per un buon lancio di monetine che lei, opportunamente, potrebbe capitalizzare.

    b) produrre uno spettacolo “sono un bersaniano per Renzi”, l’idea ammetto ha del geniale, animando piazza della Repubblica in un fine settimana. Anche qui l’incasso, assieme alle risate, sarebbe garantito

    c) prendere una gelateria Grom in franchising con Matteo Renzi in piazza Grande. Da tempo si è ormai capito che il suo riferimento politico ha un solo grande vero capitale politico: il bianco abbagliante della sua camicia. Ottimo per lanciare l’apertura in grande stile di una gelateria. Gli chieda un favore, tanto il livello dei vostri contenuti politici è il sottozero che è. Perlomeno potreste ripopolare il centro allietando la popolazione livornese.

    non mi fraintenda. E’ legittimo essere di destra come lei è. Ma è quel senso di avanspettacolo che lei dona al suo fare che non è fatto per queste lande.Ma non si preoccupi, al momento in cui questa giunta si scioglierà formalmente, politicamente non è mai esistita, la dimenticheremo in meno del tempo che ci vuole alla nazionale giamaicana per completare la staffetta 4×100. Il rancore non appartiene ai livornesi, il senso del ridicolo si.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: