SONDAGGI LIVORNESI : IN ATTESA DELLA SECONDA PUNTATA …

Redazione

Ma le ferie dell’Autorità portuale sono finite o no ? risposta: no.

GLAMBERTI

“Il bell’articolo di Juna, al solito, è analitico e con qualche guizzo di intuito doc.
Tuttavia si ferma quando dovrebbe iniziare la seconda puntata, che speriamo venga presto.
E la seconda puntata riguarda il dato , per niente secondario, che di qui alle prossime amministrative, piuttosto lontane, dovremo occuparci delle elezioni politiche.
Un passaggio che si va delineando, cruciale per tutti. A Livorno, come a Firenze ed a Roma.
Non a caso un gruppo consistente di pensatori politici, alcuni in gamba altri meno ma poco importa, avevano sperato disperatamente di mettere insieme le due code.
Io ho la mia idea su questo schieramento, trasversalissimo e poltronaro in molti casi, ma bisogna dire che è stato sconfitto e devo darne merito, inanzi tutto, alla giovane e rinnovata dirigenza del PD.
Bravi, spero condivida anche Juna.
Il passaggio chiave è stato quello. Mettete in fila le richieste di interruzione anticipata del mandato amministrativo, e vedrete il fronte che ha fatto flop. Facile, facile.
Dentro e fuori, dappertutto.
Poi, come insegnavano alle scuole di partito ci vuole una linea.
Ma già il fatto di non essersela fatta dettare dai grillini borgheziani della nuova destra livornese ( quella vecchia si è suicidata ) è stato un passo avanti nella definizione di una linea.
Yari non è un segretario da sottovalutare, per niente.”

Annunci

8 Responses to SONDAGGI LIVORNESI : IN ATTESA DELLA SECONDA PUNTATA …

  1. Kinto ha detto:

    Concordo con l analisi del dott.Lamberti.
    Credo che l azione decisa a contenimento del primo partito locale ed alcune scelte suicide di partiti politici
    dell ex maggioranza
    abbiano lasciato esposto un piano nemmeno troppo secretato
    per far chiudere prima la legislatura e spartirsi in tre o quattro personaggi
    torte e pasticcini.
    I sondaggi vanno presi con le molle ed e’ si vero
    che prima si passa dalle politiche.
    Il Pd tiene come e’ logico che sia,e rimane sul 40 %,
    e sul perche’ avrebbe dovuto o dovrebbe farsi dettare la linea
    da ridicoli incendiari populisti,
    resta tutto da capire.
    Continuo a credere che la base di ogni vicinanza debba essere sulle cose da fare,
    unica vera discriminante credibile e che costruisce il futuro,
    altrimenti e’ una balorda attesa
    per vedere il prossimo nano e la prossima ballerina sulla scena.
    Concordo infine sul fatto che De Filicaia ha mostrato polso
    e lungimiranza nel difendere il proprio partito da attacchi e distaccamenti di ex alleati buoni,
    a loro parere, per tutte le stagioni.
    Non basta cambiare il fazzoletto nel taschino da verde borgheziano
    a rosso pseudo berlingueriano per essere credibili e votati.
    Chiudo manifestando lo sdegno per le ferie di mesi e mesi a Palazzo Rosciano,
    anche li mi sa che qualcosa dovrà cambiare presto per il bene di Livorno.
    Saluti

  2. Ludom ha detto:

    Di quello schieramento di cui parla Lamberti, e che indubbiamente c’è stato, vorrei tanto conoscere i componenti. So che per ragioni di correttezza non potete soddisfare la mia curiosità. Rimarrò col mio dubbio.
    A parte Ciampini, Pulcrano, Di Filicaia (ma loro sono al di sopra di ogni sospetto) non conosco neppure i nomi dei nuovi dirigenti e il loro eventuale peso nel partito. Quindi, quando penso a questo schieramento mi riesce di vederlo popolato solo da pochi ex-giovani rampanti ormai in declino e tutt’al più qualche disonauro in cerca dell’ultima rendita o incapace di liberarsi dal vizio del king maker.
    E questo senza voler sminuire le capacità di Yari e dei suoi collaboratori ma di quello schieramento o faceva parte Cosimi o era poca roba.
    Non dico che sia così, esprimo il dubbio da cui nasce la curiosità inappagata e inappagabile di cui sopra.
    Quanto al sondaggio, è buffo forte. Non sta in piedi! Non lo dico per il pd al 41,5, che potrebbe anche spiegarsi, se ha espresso preferenza il 58% degli intervistati. Poi ai terremoti elettorali, ci credo quando li vedo.
    In verità il sondaggio di un terremoto parla, anzi di due ma non se ne vedono le ripercussioni. Sembra riguardare solo destra e nuova destra, come la chiama Lamberti, cosa loro………a parte i cosiddetti “Altri centrosinistra”: non pervenuti. Chi votano allora e poi chi erano i Cannito, i Verdi, Sinistra Critica? E questi votano idv o grillo oppure si astengono?!?

  3. henry w.brubaker ha detto:

    Si tratta di un sondaggio palesemente farlocco.Testare le intenzioni di voto per il Comune di Livorno fornendo un quadro di forze e di alleanze strutturate su base nazionale è evidentemente fuorviante.La grafica poi è sconcertante perchè non tiene conto del quadro venutosi a delineare a livello locale con Idv e Sel ad oggi fuori dalla maggioranza di Cosimi..Modestamente credo che gli orientamenti siano stati censiti facendo riferimento alle elezioni del 2013 e poi astutamente spalmati su un ipotetico scenario comunale dove pero’ (da anni)si muovono soggetti indipendenti e liste civiche (fra cui peraltro Confronto che non è necessariamente riconducibile ad Api) che hanno modificato la tradizionale ripartizione dei consensi a destra e a sinistra generando disorientamento nel caporedattore del Tirreno.Il sondaggio poi non è attuale ( parliamo di maggio prima ancora dell’approvazione bilancio e dell’impennata dell’Imu,come dell’avvio del processo di denigrazione di Grillo da parte dei grandi gruppi editoriali).Due rilievi finali ,il range di errore e i discutibili campioni orchestrati per circoscrizione collocano oggi il Pd locale realisticamente tra il 35 e il 39,o forse ancora meno.Ne deriva che allo stato attuale,se volessimo trasporre il dato sul Consiglio Comunale,Cosimi (domani peraltro impegnato con De Magistris alla Festa del Fatto Quotidiano!!) non avrebbe maggioranza politica quand’anche decidesse di fare il tradizionale richiamo alla responsabilità rivolgendosi alle componenti del centro montiano.D’altra parte il (presunto )crollo della destra polista (ma oggi i sondaggi nazionali segnalano un forte recupero del Pdl)apre il campo di Livorno a scenari interessantissimi.Con tutta probabilità a sfidare il probabile candidato del Pd (bersaniano o renziano?) non ci sarà un rappresentante della destra.Con esiti finali imprevedibili se solo guardiamo a quanto è accaduto in quel di Parma con il voto sparso del centro destra che si è comunque riversato sul candidato alternativo.Infine una domanda:chi ha tolto dal cassetto il sondaggio nascosto consegnandolo all’impertinente Juna Goti?

  4. Ludom : dubito ergo cogito, cogito ergo sum….

  5. Ludom ha detto:

    Già! E un giovane professor Cristofolini, citando mi sembra il vecchio e venerato Massolo, data la netta distinzione res cogitans ed extensa, concludeva: dubito ergo, cogito ergo sum e dunque……cosa sono? “Songo ‘na bella pensata!”

  6. St. John ha detto:

    insomma via con i sondaggi ci si diverte sempre :) oddio probabilmente s’è divertito meno chi ha dovuto far letteralmente sparire il sondaggio che dà in testa Renzi su Bersani (oh sia chiaro, io tifo Bersani, chi meglio di lui può affondare il Pd) nel frattempo era uscito un articolo contorto sul Messaggero.. ma fa parte del gioco :)
    Mi sembra purtroppo che il quadro dei problemi immediati di Livorno l’abbia segnalato hb con ottimo senso della sintesi, Dover affrontare le emergenze legate a quei problemi e, allo stesso tempo, rispettare una seria road map di fine legislatura mi sembra estremamente difficile. Va anche messo nel conto che tutto questo, nella politica di oggi, produce solo stagioni di veleni. Così diventa anche difficile, persino a livello di scambio d’opinione, confrontarsi sul merito dei problemi. Le polemiche di giornata finiscono per prevalere.
    Su Monti e Vendola..guarderei alla politica. Lasciamo perdere i successi del presidente del consiglio che esistono solo sul set diretto da Ezio Mauro (in verità cos’è Monti? Un Tremonti più liberista senza Berlusconi). Guardiamo al fatto che Draghi ha comprato tempo. Come ha scritto l’Economist “Draghi forse (sottolineo io, forse) ha salvato l’Euro di sicuro non l’economia europea”. Diciamo che ci vorrà ancora un pò per liberarsi in italia dal mito funesto del rigore.-dei-conti-non-ha-alternative-per-la-ripresa. Dopo questo mito c’è una politica economica degna di un paese civile. Speriamo che, sicuramente suo malgrado, il tempo per fare questo Draghi se lo sia comprato tutto.

  7. La citazione in lingua partenopea di Ludom è folgorante, per gli amanti del genere e di quelle sfumature. La bella pensata l’ha avuta ( e non dico l’abbia abbandonata ) , eccome| Troppo bella per essere vera. Mi sembra.

  8. Ludom ha detto:

    Condivido hb che leggo solo ora, come ho poi letto Santo e i suoi su SS e non credo sia necessario spendere molte altre parole. D’altra parte i “tecnici” della Swg sono gli stessi che per testare il gradimento del megainceneritore hanno domandato grosso modo: “Preferiresti un potenziamento del vecchio impianto nella sua attuale collocazione o un nuovo impianto più grande ma ecologicamente più efficiente e ubicato a maggior distanza?”
    Davanti ad una domanda del genere c’è da credere veramente che la minoranza (consistente!) che si espresse contro il nuovo sia proprio viziata di un pregiudizio “ideologico”.
    Chiudo qui, per comunicare a Lamberti e a chi lo conosceva che ieri sera è morto Marino Brandi.
    Purtroppo quest’anno c’è toccato ricordare molti amici scomparsi. Marino, fra questi, era certamente il personaggio meno “pubblico” ma nonostante il suo carattere baldanzoso e reattivo, da prepotente democratico come diceva Lui, credo che lasci un ricordo commosso e affettuoso in molti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: