PD e SINDACO ‘ You’ll never walk alone ‘ ………..

La Redazione 

Nessuno scappa , nessuno fugge dalla dalla barca che affonda . 14 giugno 2014 , si chiama assunzione  di responsabilità / dignità .

Annunci

11 Responses to PD e SINDACO ‘ You’ll never walk alone ‘ ………..

  1. Luca ha detto:

    e ci mancherebbe altro che qualcuno fuggisse.In tempi cosi’ seri si ricompattano le fila e non si butta a mare una città.Perche’ poi il Pd dovrebbe farlo continuo a non capirlo.Confronto e’ una lista civica seria e si comporta di conseguenza.

  2. Mario ha detto:

    Il comportamento di Rosi mi pare inaccettabile da quanto leggo sui giornali,quanto al rilancio dell’Associazione come già scrivevo ieri,puo’ essere solo un elemento di qualità e responsabilità in piu’.Chi vuole staccare la spina ,tolga il proprio assessore dalla giunta e continui pure a fare irresponsabile campagna elettorale con 2 anni d’anticipo.

  3. Kinto ha detto:

    Sono un fervido sostenitore
    delle forme oltre che della sostanza.
    ci vuole modo,dunque come dice anche Latorraca ci vuole rispetto per tutto e tutti.
    Non credo si possa consentire a Rosi o a nessun altro di avere
    metodi fascisti o leghisti
    nelle sedi istituzionali.
    detto questo mi congratulo col Dott.Lamberti per il rilancio della lista
    composta da persone di grande qualità e serietà fuori
    dagli schemi partitici.
    Gente di “ciccia” che lavora e si impegna affinche’ il proprio contributo possa essere messo a frutto.
    Si va avanti fino al 2014 la maggioranza ha i numeri,
    e da oggi ne ha anche uno in piu’ per lavorare
    con ancora piu’ tranquillità e chiudere il proprio decennale amministrativo.
    Saluti

  4. Stiamo a discutere di Effetto Venezia e della necessita’ di salvaguardare questa manifestazione, ormai un punto di riferimento da molti anni per chi pensa alla nostra citta’ in termini di positiva promozione culturale e turistica

  5. luca ha detto:

    l’iniziativa del sig.Trucchia esponente del Mercato Centrale sulla fontana di acqua pubblica di concerto con Del Nista mi sembra un ottima idea.speriamo vada in porto.sembra piccola cosa ma coi tempi che corrono non lo e’ affatto….

  6. St. John ha detto:

    cari signori, la citazione “You’ll never walk alone” per Pd e sindaco mi sembra un qualcosa come l’uso di una frase fulminante di Goethe per commentare la pennichella di Gasparri ;-)
    Anche perchè gli scouser la cantano per sostenere una squadra da leggenda. Non è roba per gente che è una spanna sotto la legapro della politica. Altrettanto giustamente però uno sceglie le citazioni, e le mosse politiche, che gli sembrano opportune. Credo che l’unicità livornese sia ormai quella di un partito fuori tempo massimo, della storia e del buon senso, che nel momento in cui può crollare riceve l’offerta di sostegno da forze politiche molto diverse tra loro e per scopi, legittimi per carità, molto differenti (sel, idv, prc, confronto). Questo conferma che il passaggio della politica livornese dal sistema tolemaico (con al centro il partitone, qualche che sia la sigla) a quello copernicano, che corrisponde a natura, non sarà nè facile nè breve. So perfettamente che gli intenti di chi si mette in gioco, pensando di risolvere dei problemi concreti, sono diversi da chi aspira a una rendita di potere. Ma la crisi, irreversibile, del sistema tolemaico della politica livornese può solo essere rinviata. Quanto al Liverpool, chi si voglia introdurre alla cultura del tifo scouser, deve passare attraverso il mito di Bill Shankly. Stiamo parlando dell’Osvaldo Jaconi di Liverpool, quello che ha costruito la squadra che poi è diventata leggenda (sotto la guida di Bob Paisley). Metto sotto il filmato della kop che festeggia Shankly dopo la vittoria del titolo del ’73 (anno in cui il Liverpool vinse anche la coppa Uefa). Qualcosa di simile all’accoglienza di Cosimi, e agli applausi ricevuti :)), sotto il comune a settembre.
    Shankly è il punto di riferimento del sindacato dei tifosi

    http://www.spiritofshankly.com/

    come potete leggere, il loro motto è la concezione del socialismo di Shankly, una roba adattissima al Pd livornese e ai sui mondi di relazioni chiuse e blindate e di società scatole cinesi ;-))
    Ah, Latorraca, un giornalista che ha visto la diretta streaming dell’audizione di Rosi ha parlato di “toni da mafioso”. Non l’ho certo vista, ho solo letto il giornale. Certo un amministratore di una azienda pubblica che dice “non verranno dati pezzi di carta a nessuno” (così riporta il Tirreno) controllo pubblico non ne vuole. Eccone un altro, non certo a gratis, venuto da fuori a insultare.
    Su, rifacciamoci la bocca con Shanks e la kop

  7. Caro St.John , come fai a non paragonare quel Liverpool a questa Giunta ? ;))))))))))))))))))

    Yuo’ll never walk alone , per come l’ho capita io , è semplicemente UNA PROMESSA.
    Nessun aiuto , solo UNA PROMESSA.

    Oggi non posso andare oltre , sono molto orgoglioso di poter combattere questa battaglia oggi , nel 2012 .

    Essere presenti dopo tentativi vari di ‘pulizia etnica politica’ sa molto di ‘ spirit of Shanks’ . ;)

    Andiamo oltre , ma Rosi chi l’ha voluto ? Chi lo sostiene ?
    Perché l’hanno chiamato ? Chi c’era prima di lui ? Cosa hanno fatto quelli prima di lui ?

    In sintesi , YOU’LL NEVER WALK ALONE .

    Comunico la cifra attuale dell’operazione fenomenale del parcheggio ODEON : 29 milioni di euro di SOLDI PUBBLICI .

    Caro SJ , che si apra lo SHANKLY Gate anche a Livorno ;) !!!

    ” Quando cammini nel bel mezzo della tempesta tieni bene la testa in alto e non aver paura del buio alla fine della tempesta c’è un cielo d’oro.. “

  8. Ed ora aspettiamo la relazione di Vitti, in Commissione. Che speriamo sia in un clima di confronto più sereno e civile, rispetto a quello di ieri, che mi sono perduto perché prima della conclusione ero scappato a tentare di evitare una multa, senza riuscirci. Oggi sono venuto in vespa e quindi non corro rischi.

  9. Alessandro Latorraca ha detto:

    Ora se non erro sia nel sistema Tolemaico che in quello Copernicano comunque esiste un sistema in movimento intorno ad un centro.
    Anche io sono convinto che il partitone così come è farà molta fatica a mantenre la centralità del sistema. Il problema quindi sta in una sinergia composta, armonica in nuovo auspicato sistema copernicano come dice SJ.
    Quale che sia il centro propulsore: io mi auguro la città nel suo insieme e non voglio ritornare su concetti che ho già espresso su questo tema.
    La novità potrebbe essere quella, che auspico, che il partitone non sia più onnipresente, onnipotente ma che sappia ascolatere, lasciarsi anche guidare.
    Qualche giorno fa parlavo con un autorevolissimo esponente di giunta, mi diceva: vedi Alessandro, per esempio, il problema del regolamento edilizio è quello che si è lasciato volutamente aperto a intrpretazioni diverse; è chiaro il goco se poi lasciamo ad uno, due, massimo tre personaggi il ruolo intrpretativo, il resto viene da solo (leggi ultime vicende annessi e connessi, Montenero incluso).
    E’ la logica delle cose che va cambiata; la visione padronale di ciò che non è mio ma di utti e che mi viene affidato perchè solo io lo governi nell’inetersse di tutti.
    Altro capitolo: le dichiarazioni del Sindaco su Porto e affini: le ricollocazioni di potere sul porto saranno quelle poi della città; vi pare poco un’affermazione da parte di uno che comunque lo si valuti ne sa tante da venderle alla maggioranza di chi siede su poltrone e poltroncine?
    E’ a questo che ci stiamo preparando..vederemo poi come.

  10. oggi abbiamo finalmente ottenuto la promessa che i conti dell’Odeon saranno messi per iscritto e che saranno distribuiti ai consiglieri, prevedendo una nuova discussione, atti alla mano.
    Lo ha detto il sindaco ed il presidente della SPIL ha fatto cenni di assenso.
    Addirittura dovrebbero essere pronti nella prossima settimana. Finchè non vedo le carte non ci metto la mano sul fuoco, ma a questo punto non credo che Riccardo Vitti possa eludere quanto gli si è chiesto. E stasera facciamo il consiglio che dovrebbe discutere del porto! Insomma le cose stanno lì e non si possono mettere certo in soffitta.

  11. henry w.brubaker ha detto:

    Brutto davvero l’episodio Rosi,non tanto per l’atteggiamento offensivo ,quanto per l’incapacità di contestualizzare la sua funzione.Al pari di Vitti non ha prodotto un documento a sostegno dei piani di rientro ,tanto meno ha evidenziato l’effettivo volume dei crediti non riscossi.A tale proposito mi pare di aver capito che non sia mai esistita in azienda una strategia di recupero crediti.Il Comune pare essersi svegliato dopo l’abbandono forzoso di Cappelli e anche questo è un mistero.Incredibile il piano di autoriduzione del trattamento economico come la motivazione che è stata addotta;i lavoratori hanno fatto soffrire i fornitori e ora devono espiare economicamente la colpa.Siamo di fronte a una transazione quasi medioevale che solleva da ogni responsabilità il socio unico e la pletora di amministratori di questi anni.I sindacati sono ormai muffa nelle mani di questo incredibile signore.In condizioni normali,dopo la vergogna di ieri,il “carrozziere”dovrebbe mollare la macchina e Cosimi si dovrebbe dimettere.Che dire di Vitti.Un uomo a cui è stato consentito di tutto,perfino la mossa di fare gestire il parcheggio aggratis dalla Misericordia sotto Natale.Ma il gestore di Savona è partito?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: