GALLANTI FA PURE LO SPACCONE … UMILIA COMUNE E PROVINCIA . LIVORNO SI CONFERMA TERRA DI CONQUISTA .

La Redazione

Gallanti da Genova che prende a pesci in faccia Comune e Provincia sull’assunzione di  impiegati e predestinati in Autorità Portuale .MAI SUCCESSO PRIMA UNO SCONTRO TRA ISTITUZIONI DI QUESTO GENERE . Un turista pagato 240MILA euro l’anno , cercato e voluto da sappiamo bene tutti chi , che TRATTA LA CITTA’ come UNA COLONIA DI GENOVA . SEMPRE ASSENTE,NULLA FACENTE , PURE ARROGANTE .

LA CLASSE POLITICA DIRIGENTE CHE L’HA MESSO LI’ ORA DOV’E ?   ECCO IL NUTRIMENTO DEL MOVIMENTO 5 STELLE .

PS: QUALCUNO RICORDI A GHILARDUCCI PROGRAMMI E LISTE DELLE ULTIME ELEZIONI AMMINISTRATIVE. ERA IL GIUGNO 2009  ..  “

Annunci

16 Responses to GALLANTI FA PURE LO SPACCONE … UMILIA COMUNE E PROVINCIA . LIVORNO SI CONFERMA TERRA DI CONQUISTA .

  1. Kinto ha detto:

    In effetti Sel esprime un solo consigliere,
    a leggerla cosi’ sembra che ne abbiano una decina.
    Si chiarisca che l unico soggetto che puo’ staccare la spina
    prima della naturale scadenza e’ il Pd,
    e se lo facesse sarebbe
    il riconoscimento di fronte alla città di un fallimento di 10 anni;
    con l uscente
    difficile immaginare premi a chi lascia con demerito
    che torna alla privata professione.
    Uno scenario da post bombardamento atomico.
    Su La Nazione l IdV non perde occasione per attaccare il segretario Pd,e poi si chiedono perche’ hanno preso strade separate.
    con reiterate accuse al pd di aver fatto promesse
    di sanatorie edilizie.
    Il momento e’ critico ,la guida della città
    sembra non esistere da settimane,
    ed aspettiamo il voto sul bilancio.
    Insisto che non sono tanto gli slogan a far coesistere formazioni politiche
    ma le convergenze sulle cose da fare.
    Non credo il dott.lamberti “aspetti”qualcosa
    ma stia lavorando da mesi
    affinche’ si possa ancora sperare in una degna e responsabile chiusura di legislatura.
    cercando sintesi dove altri vedono
    terreno fertile per farsi pubblicita’ populiste e superficiali.
    I futuri elettori giudicheranno a tempo debito,
    Ghilarducci scopre che l acqua e’ bagnata,
    di certo pero’
    c’e’ chi s impegna in ogni singola Commissione CC
    mettendo in campo la propria esperienza per
    risolvere le cose
    e non solo per mettersi in vetrine olandesi.
    e parlo anche del bravo Del Corona,piuttosto che Latorraca,Fenzi
    la stessa Terreni etc.
    Saluti

  2. Luca ha detto:

    Livorno che bel luogo di villeggiatura.Venghino signore e signori..

  3. St. John ha detto:

    toh volete la barzelletta del giorno :)?

    Polo formazione Livorno a rischio chiusura. L’assessore agli studenti: “Trovatevi i soldi per finanziare i corsi”

    http://www.senzasoste.it/livorno/polo-formazione-livorno-a-rischio-chiusura-lassessore-agli-studenti-trovatevi-i-soldi-per-finanziare-i-corsi

    chi ha fatto l’articolo si è documentato.

  4. RIFLESSIONE PER LA STAMPA

    Relativamente alle mie dichiarazioni di pochi giorni fa mi appare indispensabile chiarire alcuni punti, precisando che ho inviato un documento articolato sia alla stampa che al segretario Yari che per motivi di spazio non so se sarà mai pubblicato.
    1 – Wladimrio Del Corona voterà il bilancio, con parecchia delusione nell’anima, ma lo farà, perché è l’unico atto fondamentale che può staccare la spina ad una Giunta e fare arrivare un commissario. Se mai qualcuno staccherà la spina quel qualcuno non sarò io, non farò favori a nessuno di nessun tipo.
    2 – chi pensa che la mia dichiarazione sia conseguente a qualche comando dall’alto continua a mestare nel torbido e fare machiavellismo politico per tornaconti propri, dimenticando che in più di una occasione ho dimostrato di avere autonomia di pensiero e non falsa coscienza come è costume di molti attori della politica nostrana.
    3 – Dopo di che non ci sarà nessun sconto nel merito dei problemi e dei nodi aperti in città, sta qui il senso di essere me stesso senza essere pecora e chinare la testa come un vassallo qualunque, come ho sempre fatto e come sempre farò per quanto le mie capacità consentiranno, non sono un pentito e non rinnegherò la mia scelta di campo, stare sempre dalla parte della gente e del territorio, bene o male è giudizio di altri.E la città oggi è una fucina che funziona a pieno regime nel produrre disagio e sfiducia. Solo effetto clima nazionale?
    4 – Qualcuno mi disegna come soggetto vecchio stantio, dedito ad inciuci con Lamberti che ha fatto poco bene sia a Shangay che a Fiorentina.ecc.. Ma possibile essere ciechi davanti ai gravi problemi della città? Questo e solo questo mi interessa per il resto , per quel qualcuno, accomodatevi pure in arringhe denigratorie di stampo stalinista o in approcci propri della vecchia politica , sono i cittadini che giudicano e determinano non le stanze chiuse o la boria di partito, siamo nel 2012 non nel 1848 e voglio dire che apprezzo la nota di Landi sulla nazione di oggi, perché è cosi.
    5 – Comunque sia i risultati di ieri e di oggi dicono qualcosa di diverso , per il 2014 non posso saper perché il casino sociale è immenso e sarebbe saggio e lungimirante mettere nel mirino non Del Corona ma le cosa da fare, le svolte da incarnare, una discontinuità totale da favorire.
    6 – Per quanto m i riguarda vado fiero del lavoro fatto, sapendo di tanti limiti e possibili inadeguatezze, ricordando ad alcuni che sono stato assai più duro nei confronti dei Sindaci passati rispetto a quanto sia nei confronti di Cosimi, nel 2000 votai contro il bilancio di Lamberti.
    6 – Mi sembra però che ancora tardi a passare nella coscienza di questo partito la lezione che proviene dal caos politico elettorale di queste settimane e soprattutto dagli umori e dalla coscienza di tanti cittadini. Yari sa che sto pensando di uscire dal PD, ma se lui e solo lui lo ritiene utile per il partito e le sue battaglie di rinnovamento vero un secondo dopo sarà accontentato, ma non lascerò il Consiglio per fare favori.
    7 – Svegliati PD, perché la lezione e l’avviso è fortissimo e probabilmente irreversibile, guardiamo all’età dei partecipanti alle nostre iniziative, guardiamo a chi partecipa , sempre gli stessi 100. ma davvero è cosi difficile capire? Il 26% nazionale è una base importante per ripartire, ma la sveglia è suonata e indietro non si può tornare.

    Wladimiro Del Corona

  5. Sono testimone che Wladimiro è sempre stato assai scomodo. Tuttavia nel PCI e poi nei DS gli scontri non sono mai mancati, tosti e sulle cose. Io non ho mai assistito, o perlomeno non ho mai partecipato, a scomuniche e delegittimazioni personali.
    A proposito di porto, nessuno avrà dimenticato i confronti serrati, ma anche pensando alle vicende del Cantiere e della Porta a Mare. Nessuno mise all’indice nessuno.
    Per questo ritengo che la politica livornese farebbe bene a non farsi travolgere dai teatrini che quotidianamente vediamo, per sciocchezze incredibili, come quelle a difesa di strapuntini di tutti i tipi, e si occupi di cose che contano per in nostri giovani, a partire dal lavoro ed il porto.
    Con buona pace di Gallanti, si vede che a Genova funzionava diversamente, ma da queste parti il consiglio comunale si è sempre occupato del porto non a cose fatte e per ratificare , ma per dare indirizzi, vedere cosa succede ed in quanto tempo, giudicare chi ha avuto responsabilità che non sono piovute dal cielo. Se poi oggi dobbiamo far prendere schiaffi a Kutufà e mancanza di rispetto a Bruno senza dire niente, significa che siamo finiti in un’altra città, non a Livorno

  6. GhinoDiTacco ha detto:

    Gallanti vi manda a dire:
    Son zeneise riso raeo stenzo i denti e parlo ciaeo !!
    (sono genovese rido raramente stringo i denti e parlo chiaramente)
    ciao…belli :-))))

  7. se parlasse chiaramente per spiegare a cosa ed a chi servono i nuovi posti in pianta organica saremmo tutti più contenti, visto che già molti lo hanno capito o almeno ritengono di averlo capito, magari ce lo dicono prima della chiamata fiduciaria….

  8. forza Del Corona .

    Gallanti si permette tali atteggiamenti solo ed unicamente perchè glielo permettono .

    Il 14 giugno 2014 a casa Gallanti.
    senza viaggi premio.

  9. GHINO DI TACCO ha detto:

    Cari Conte e caro Gianfranco, forse non vi siete accorti che QUERPOPODISINDAO, da un po’ di tempo non si può permettere un BEL NULLA.
    Basta uscire dal “borgo di pescatori denominato Livorno” per capire cosa si pensa di questa “città” e di chi da tempo la sgoverna.
    Lo scandalo poi delle assunzioni e degli incarichi a soggetti interni che viene sollevato anche in questo blog, mi sa tanto di “vergininelcasino”.
    quer POPODECONOMISTA, che a suo tempo ha imputato l’inizio della tempesta finanziaria a George Bush, e nel frattempo si chiudeva nel fortino dell’ente inutile quale la provincia, che dopo lo sperero di pubblico denaro, si permette di mettere le mani nelle tasche dei livornesi con l’addizionale Regionale sulla RCA.(e ci fa’ pure la predica sui risparmi)
    INCAPACI e SQUALIFICATI, questi sono i soggetti in cui i livornesi hanno riposto la loro fiducia, forse chi livornese non lo è, se ne è accorto.
    Per quanto poi riguarda il RISPETTO, ho sempre pensato che occorra “guadagnarselo”

    Nel frattempo ho incontrato Gallanti e abbiamo preso un caffè al barrino sull’angolo di via Borra, mi ha detto di dirvi che:

    “A-o med nevo ghe neve nae neve; a ciu neve hae a n’evana”
    (Al molo novo ci sono nove navi nuove, e la più nuova, delle nove navi nuove non vuole andare)

  10. Questa conoscenza del genovese da parte di Ghino e’ sorprendente. In lingua si direbbe chi e’ causa del suo mal… Non conosco la traduzione in genovese. Ma Concordia come si dice in genovese?

  11. Alessandro Latorraca ha detto:

    Carissimi tutti sapete che di mestiere faccio il medico, quindi non voglio certo imbattermi in discorsi stupidi e inconcludenti sulla portualita’. Ma come mi ripete spesso e giustamente l’amico Gianfranco: il porto rimane comunque centrale nella politica e nello sviluppo di questa citta’. Quindi anche io nel mio piccolo cerco di usare la testa e mi informo, qualcuno comincia magari a fidarsi e chiede di parlarmi , di farmi sapere. Allora proprio ieri parlando con un carssimo amico che di lavoro fa il portuale, e’ iscritto al mio partito, e’ ascoltato dai suoi compagni di lavoro e interviene vivacemente alle infuocate assemblee della compagnia e mi ha detto per sommi capi:
    1) Gallanti non la sta buttando di fuori, anzi ha detto ragazzi ( anche io non so il genovese) cercate di mettervi d’accordo, fate una ricognizione e io cerchero’ poi di andare sulla strada indicata…altrimenti faro’ come meglio credo
    2)Gallanti qualcosa sta muovendo, Piccini era immobilizzato dallo stallo dei rapporti tra i vari attori amici/nemici e oggi Gallanti in effetti qualcosa dice
    3) C’e’ del tragico nei vertici della compagnia e non facendo gli accordi con i privati hanno fatto solo cassa ma il buco sara’ a breve piu’ ampio del primo

  12. Alessandro Latorraca ha detto:

    Scusate ma ho fatto casino…..
    Arrivo alla conclusione
    4) il problema degli esuberi della compagnia che nessuno vuole affrontate
    5) attenxione a privatizzare la porto 2000 che e’ la vera gallina dalle uova d’ oro con i 3 euro che vengono riscossi per ogni passeggero delle nsvi da crociera.
    Ho ringraziato ilmio amico e ho cominciato a riflettere..vedremo cosa riesco a capire.

    Intanto magsri qualche POZZPODIESPERTO cosa mi potra’ dire?

  13. GHINO DI TACCO ha detto:

    Lashou pErde, n agi puia lu………
    (lascia perdere ci pensa LUI)

  14. tutto quello che si può dire in un incontro informale deve poi essere trasferito in atti di amministrazione attiva, comprensibili e di riferimento per tutti. Alessandro potrebbe ascoltare altre e diverse versioni. Per evitare di rimanere imballati, la strada maestra è riportare nei modi abituali a Livorno la discussione di indirizzo in Consiglio Comunale. Il nostro punto di riferimento è, inevitabilmente e chiunque ricopra il ruolo, il sindaco della città. Non a caso partecipa alla nomina del presidente e vota in comitato portuale.
    Se si scavalca questo passaggio, si crea una situazione che non ho mai visto né a Genova, né a Salerno, né a Napoli, né a Trieste. Poi, ovviamente ci sono ambiti propri della gestione corrente, ma se la questione è come far andare insieme cosa c’era e cosa ci dovrà essere, mi sembra proprio che non sia normale amministrazione.
    Fermo restando le competenze, che conosco da molti anni, di Giuliano Gallanti. Mettetevi d’accordo tra di voi,però, non mi sembra una grande idea.. Naturalmente posso sbagliarmi, ma ce lo vengano a spiegare nelle commissioni ed in consiglio. Caro Alessandro, è la strada maestra, almeno lo è sempre stata a proposito di questioni portuali, anche quando c’erano personaggi di grande peso nel porto, figuriamoci adesso. Intanto ottima l’iniziativa del gruppo PD sulla crocieristica, fra qualche giorno al Lem. Ne abbiamo fatta un’altra noi di Confronto qualche settimana fa, molto partecipata, ecco un metodo serio e trasparente.

  15. Alessandro Latorraca ha detto:

    Concordo pienamente sulla centralita’ del CC e sul riferimento-garante del ruolo del sindaco. Purtroppo il silenzio e’ assordante e l’evidente imbarazzo della votazione del comitato portuale la dice lunga sullo stato delle cose. Qui mi fermo perche’ non saprei cosa altro aggiungere. La gente pero’ e’ insofferente avrebbe voglia di gridare, di mandare a quel paese qualcuno e ho l’impressione che lo fara’presto magari pero’ aspetteranno il 14 GIUGNO 2014.

  16. La gente reagirà a questi anni folli.
    Il 14 giugno 2014 sarà la liberazione .
    il dramma per il PD sarà fare la campagna elettorale con Cosimi in carica .

    Chiamatela disgrazia.

    caro Ghino , quando cambierà il sindaco, 2014, Gallanti ti prenderà una pedata nel sedere che la metà basta.

    se la goda finchè c’è sto sindaco , 240 MILA euro all’anno per fare gli interessi di Genova e stare una volta alla settimana a Livorno è un lusso che capita una volta nella vita.

    della scelta di Gallanti il sindaco ne risponderà . Questo è certo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: