GALLANTI E ROSSIGNOLO , FUGA IN ORDINE SPARSO . MISSING .

La Redazione 

Ennesimo fallimento della città. Rossignolo e Gallanti sono stati chiamati , sostenuti e promossi.  Autorità Portuale con un presidente/turista (1 giorno la settimana ) che non c’è e non decide, e Rossignolo, ennesimo FALLIMENTO  politico di una classe dirigente sostenuta ANCHE dai lavoratori . UNA CITTA’ causa del suo male.

GLAMBERTI

Le preoccupazioni dei riparatori navali, le discussioni sulla porta a mare e le sue compatibilità da realizzare, le destinazioni di banchine a funzioni diverse dalle attuali, l’interfaccia porto città e via dicendo avrebbero bisogno di soluzioni progettuali ed operative precise.

E chi le deve predisporre e proporre?

I nostri amici del blog, i consiglieri comunali tuttologi, quelli della festa del baccello oppure chi e’ pagato per questo, ossia l’AP Missing , come Rossignolo e come tanti altri.

Volete un elenco parziale?

Siano in attesa della audizione di Rosi, che giustificatosi una prima volta con motivi personali, ancora non ha dato la data al buon Lorenzo Cosimi, per fissare l’incontro .

Ed il buon Angelo non e’ pagato poco, anzi.

Così come aspettiamo i sindaci revisori di SPIL , e le risposte alle domande formalizzate e rimaste senza le risposte più significative, che Cosimi aveva garantito scritte, nei verbali del Consiglio.

Ma che fine ha fatto il buon Viti? Anche lui pagato adeguatamente per quello che fa o dovrebbe fare.

Ma se ne sono perse le tracce.

Nebbiai nella capigruppo ha teneramente affermato, un po’ rassegnato, che farà di tutto perché lorsignori si degnino!

Ma quando incassano le cospicue indennità si degnano eccome.

Così come i contributi pubblici a Rossignolo ed al suo socio cinese, scomparso prima di apparire.

Ma non era lui il cinese che doveva studiare come trattare la Concordia!

Ed allora non facciano perdere altro tempo a Livorno e soprattutto non ci facciano spendere in questo modo tanti soldi pubblici.

Per qualche giorno alla settimana, se non ci sono i ponti, dall’Umbria o dalla Liguria, o da chissà dove.

Annunci

4 Responses to GALLANTI E ROSSIGNOLO , FUGA IN ORDINE SPARSO . MISSING .

  1. Conte di Montecristo ha detto:

    una città abbandonata ed in balia dei propri sbagli .

    Oggi non sono tra quelli che auspica l’implosione del Pd , anzi , mi auguro che il nuovo corso riesca almeno in parte a gestire i tragici errori di questi ultimi anni .

    Vedi Ludom , nel mio pedigree ci sono anni di semplice ed umile militanza in un partito in cui ho creduto e mai ho rinnegato .
    Princìpi e persone per bene rimangono nel dna di un uomo .
    Nei libri di storia poi , i fatti .
    Poi ci sono pure persone indegne che distruggono tutto e tutti (o almeno ci provano , senza successo ) , è come una squadra di calcio , per alcuni anni giocano Protti e Lucarelli , in altri Perticone e De Lucia . Tutto passa , ma il Livorno resta , con la sua storia .
    E’ questo che conta .

    Ergo , oggi , salviamo il salvabile .

    ps come dice la Redazione , Gallanti e Rossignolo sono stati cercati e scelti da una classe dirigente ben chiara a tutti . Soprattutto conosciuta . Se ne assumano le responsabilità.

    A ognuno il suo .

  2. Conte di Montecristo ha detto:

    Oggi alla Commissione per il Borgo di Magrignano , ascoltato Tognotti , INCREDIBILE ASSENZA di sindaco, vicesindaco e assessori.

    INCREDIBILE !

    … Leggo di impiegati comunali indagati per gli abusi edilizi a Montenero….. Aridannene…. Comune … NESSUN CONTROLLO ….

    Solo a Livorno , solo a Livorno.

    Io ho capito chi tiene in piedi questa classe dirigente nella mia città .

    Caro Ghino ….che POPODICOMUNE che abbiamo .

    Avanti così .

  3. henry w.brubaker ha detto:

    L’audizione di questo Tognotti è stata apprezzabile.Almeno cosi’ mi riferiscono.Non tanto per quello che ha detto (ritengo che la questione sia sostanzialmente senza uscita visto che il soggetto in questione ritiene inadempiente il consorzio di cui la sua cooperativa è tecnicamente capofila),quanto per il metodo.Ovviamente Comune assente,abile nel defilarsi ogni volta che viene chiamato a compiere atti di responsabilità.Pero’ poi,inevitabilmente e per altra via,i nodi vengono al pettine.Vedi i 23 indagati di oggi per Montenero.Che dire.Non va bene,ma a Livorno basta cosi’.Tra bidoni e bidonate.Anche la Giunta è missing nonostante la cooptazione di qualche redattore nella squadra del sindaco.Quasi quasi scrivo a Bondi.

  4. Buona idea. Una mail a Bondi sui tanti Missing indennizzati…. Quanto alla commissione, davvero una situazione innovativa. Le soluzioni andrebbero trovate, doverosamente. Comunque Tognotti ha presentato la sua descrizione in modo dignitoso,davantinalle decine di interessati, molto attenti e consapevoli. Poi dovrebbe venire Picchi a tirare le conclusioni, alla prossima. I nodi vengono al pettine, prima o poi… Cercheremo di capire bene quelli delle costruzioni abusive . Ogni giorno la sua pena, misembra una via crucis, davvero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: