ATTENZIONE….. NON DANNO LE CARTE …. ATTENZIONE…

La Redazione 

DEVONO ESSERE 115 PAGINE .

GLamberti

Ancora non abbiamo ricevuto nulla, strano vista la caterva di documenti  irrilevanti che ci vengono trasmessi quotidianamente attraverso un allegato digitale, indirizzati all’indirizzo mail depositato.
Mi dicono che sono incerti sul numero delle pagine.

 Spero risolvano il dubbio al più presto e non usino il piccione viaggiatore.

Francamente non capisco tutto questo ambaradan dopo averci fatto sopra addirittura una conferenza stampa.

Se erano segreti di stato andavano gestiti diversamente, a meno che non si tratti di selezionare i fogli, che sarebbe davvero il massimo.

Poi dovremmo capire quali e chi lo decide! Insomma un rattoppo infinito….

Annunci

8 Responses to ATTENZIONE….. NON DANNO LE CARTE …. ATTENZIONE…

  1. Luca ha detto:

    Non fornire i documenti o resoconti di indagini ministeriali agli eletti dal popolo e’ roba da denuncia al procuratore della repubblica.Attenzione, e non stiamo parlando di book fotografici dove si scelgono le foto belle e quelle brutte si scartano.dalla pagina 1 alla 115

  2. Ludom ha detto:

    Inaccettabile!!!

  3. henry w.brubaker ha detto:

    Da Ebay all’eternità.Chi ha trasmesso quei documenti al Tirreno,e perchè?

  4. Non so quali documenti ci daranno. Certo e’ che se tenessero nei cassetti alcune carte, mentre altre sono state in un modo o nell’altro messe al disposizione della stampa, con interviste a commento di alcune e non di altre, sarebbe davvero incomprensibile. O tenevano tutto riservato e poi commentavano alla fine, ma commenti a pezzettini, con tanto di interviste e commenti a latere sono contraddizioni evidenti, ad esse teneri. Ci sono atti dirigenziali e non sottoposti ad indagine e sono atti pubblici. Elementare e doveroso . Vedremo. Al momento non abbiamo ricevuto nulla, si vede che stanno facendo le fotocopie con qualche macchina a vapore

  5. Ludom ha detto:

    Alla stampa è arrivato qualcosa? Impeachment!

  6. GHINO DI TACCO ha detto:

    “ABBIAMO RIPORTATO L’ETICA IN QUESTO CONSIGLIO COMUNALE”
    Così apriva la seduta di insediamento all’indomani delle ultime elezioni amministrative STOPOPODISINDAO
    Significativa è stata a questo proposito la vicenda Rossignolo, che dopo aver sponsorizzato STOPOPODIMPRENDITORE, e di fronte al precipitare degli eventi ha esordito così nell’ultimo C.C.
    «La credibilità del progetto Rossignolo è terminata». Così si era espresso, nel consiglio comunale di venerdì scorso, il
    sindaco di Livorno Alessandro Cosimi.(tradotto in Cosimese, abbiamo scherzato)
    Mentre l’ex governatrice del Piemonte Mercedes Bresso, che era stata anch’essa tra i principali sponsor dell’operazione, ha ammesso di aver commesso un errore nel sostenere il piano di Rossignolo.
    «Se venisse fuori che i soldi della cassa integrazione o quelli destinati alla formazione non sono andati ai lavoratori sarebbe gravissimo, idem per i fondi per la ricerca. Peggio ancora se il tfr dei dipendenti fosse stato dirottato altrove. Vorrebbe dire che ci troveremmo di fronte a una truffa da magliari».
    CAROPOPODISINDAODILIVORNO vergognati e chiedi scusa a questa città che non ti merita, anche se potremo dire col senno del poi:
    Cari Livornesi,” L’AVETE VOLUTA LA BICICLETTA…..E ORA PEDALATE”

  7. Kinto ha detto:

    L indagine ministeriale sembra davvero corposa,
    e credo che a qualcuno stia scricchiolando la seggiola.
    Vedremo gli sviluppi,
    ma la semplice restituzione dell indebito mi sembra
    una cura troppo lieve per chi ha sbagliato
    che sia con o senza dolo alla fine fa lo stesso.
    Dopo la macchina spara soldi che e’ SPIL
    la macchina spara promozioni in Comune
    almeno sembra che eviteranno ai livornesi quella spara multe.
    Bene.
    Saluti

  8. Mario ha detto:

    Anche la vicenda dei presunti abusi a Montenero,appare delicata.Da valutare se sono state date autorizzazioni oppure c’e’ stato un fai da te.Le indagini del ministero non dovrebbero far dormire sonni tranquilli ad alcuni dipendenti di Palazzo civico.Ed infine trovo come al solito molto squallido che il solito piccolo personaggio dell’Idv provi a mettere il cappello sui comitati,questo si ,quello no,neanche fosse qualcuno di rilievo.Vetrine rotte,e tronisti di cartapesta.Di certo sempre in rotta di collisione con Pd ed il suo segretario De Filicaia;e poi qualcuno si domanda perche’ sono stati “licenziati”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: