A CIASCUNO IL SUO

Avevamo visto giusto, facile facile, prevedendo che qualche cronista spiritoso avrebbe trovato il modo per farci sorridere un pò, a proposito dei conti che non tornano in comune. Addirittura tirando in ballo, non si capisce come, robe di 10 anni fa, a proposito di ASA. Naturalmente ho ricevuto chiarimenti sorpresi dello stesso assessore. Ma che non ci azzecchi niente era ben chiaro, si tratta di capire come sono state svolte le partite di dare ed avere, all’epoca di Manacorda & C, tra azienda e comune, i conti devono tornare e l’ottimo Nebbiai li farà tornare. Cosa diversa è se si sono interpretate leggi e norme in modo errato. Per questo vedremo le carte e capiremo meglio come stanno le cose, nonostante qualche consiglio a lasciar perdere. Un motivo in più per vederci chiaro. Tenendo presente che ci sono responsabilità politiche e dirigenziali, bene definite e non sovrapponibile. Ieri, oggi e domani, a proposito di consigli inopportuni.

Non credo affatto che ci siano conti truccati, ci mancherebbe, ma da rimettere in ordine certo. Mentre mi lasciano molto più curioso i benefit per questo e quello, sulla base di interpretazioni normative tutte da verificare. Date ed atti precisi, sui quali difficile è farci battute, ma vanno letti e riletti e poi spiegati.

Funziona così in una amministrazione che si rispetti, senza vittimismi, come dice giustamente Andrea Lazzeri, distinguendo le responsabilità e dando a ciascuno il suo. I polveroni non servono, oppure servono anche troppo. Basta capirli.

A ciascuno il suo, sia che si tratti di indennità aggiuntive dovute o meno, che di render conto di quanto deciso e come. Carta canta, dice sempre qualcuno. Appunto, le carte che abbiamo richiesto e che leggeremo con la massima attenzione. Senza sconti e senza furie persecutorie. Ma senza che nessuno chieda ed ottenga, in un modo o nell’altro, condiscendenti silenzi. Ci mancherebbe solo questo.

Annunci

One Response to A CIASCUNO IL SUO

  1. GhinoDiTacco ha detto:

    E se in giorno l’autista di C….boccalarga tirasse fuori le cazzate che dice e che fa’ durante le strasferte Romane/Fiorentine?????

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: