” lo squallore politico di bassa lega sta nell’uso delle istituzioni trasformate in Corrida politica ” Del Corona


La Redazione

IDV INDECENTE, UMILIATE LE ISTITUZIONI .

GLAMBERTI

“in altri tempi la sfiducia , manifestata in modi e tempi diversi, da parte praticamente di tutti i consiglieri competenti, avrebbe portato alle dimissioni, senza protrarre questo indecoroso balletto. Ma ognuno difende lo strapuntino suo, costi quel che costi. Che poi la città abbia bisogno di istituzioni serie e rispettate, non è affar loro. Davvero indecente.”

DEL CORONA

Questa mattina , in 6° Commissione, la strana alleanza Cdx – IdV ha messo in scena “La Corrida” all’insegna di una molto anticipata e speculare propaganda elettorale. Riconosco che fanno il loro mestiere.
Detto questo lo squallore politico di bassa lega sta nell’uso delle istituzioni, nel caso specifico della 6 commissione, trasformate in Corrida politica .
L’assenza dell’Assessore Picchi, sempre disponibile per le Commissioni, causa impegno al comitato portuale , è divenuta la scusa scientificamente preparata, per dare senso a questo squallore.
Bastava chiedere e concordare con Picchi una nuova data per affrontare i punti oggetto di interrogazioni.
Poi un dirigente non si può rifiutare di confrontarsi con il C. C. , ma se il merito è attinente alle competenze non solo dell’assessore, ma addirittura del comitato provinciale per l’ordine pubblico diventa , serve e serviva un minimo di buon senso e di collaborazione per stare al contenuto di alcuni problemi e non buttarla in rissa politica. Questo è .
E non si può dire come fa il Presidente della 6 commissione che “mi sono rimesso agli interpellanti”, è un gioco sporco volutamente perseguito sapendo quali scenari da corrida si potevano presentare, perché è il Presidente di Commissione che decide i lavori e li programma, se vuole essere interprete del proprio ruolo e dare senso ai lavori della commissione.
Siamo di nuovo al DNA dell’IdV che proclama ai 4 venti di voler restare in maggioranza ma prosegue nel suo gioco elettorale , perché appunto questa è IdV.
Certo se gli diamo spazi e argomenti diventa difficile evitare questa propaganda elettorale e questo stile politico.
Prima ce ne rendiamo conto meglio è, ma per questo serve governare e dare un minimo di concretezza politica e di governo a questi 2 anni che restano, con uno scatto di orgoglio e di responsabilità.
Problemi ci saranno anche nei prossimi giorni e settimane, art. 18, OLT, politica dei rifiuti, porto, bilancio, ecc………….., in campana gente non possiamo in una situazione nazionale esplosiva come questa , con oltre il 40% degli elettori non disponibili a votare , con i lavoratori esasperati, con i messaggi che i politici sono da buttare ma i tecnici valgono davvero, rischiare la consunzione storica della politica.
Senza politica e senza partiti non c’è democrazia e i vuoti qualcun sempre li riempie, anche i furbetti della politica. Ma non basta dirlo e neppure esserne consapevoli, serve una prova politica matura al passo con i tempi e le esigenze di una comunità di cittadini profondamente cambiata nella coscienza e altrettanto profondamente toccata nella dignità della propria vita .

Annunci

9 Responses to ” lo squallore politico di bassa lega sta nell’uso delle istituzioni trasformate in Corrida politica ” Del Corona

  1. Wladimiro dice cose sacrosante, ad un certo punto ce ne siamo andati per non continuare la sceneggiata. Aspettando il rientro dal fine settimana di Enrico Bianchi e le sue doverose iniziative. Urgenti come non mai, questa mattina lo dimostra in modo clamoroso ed umiliante per tutti. Ridicolizzare le istituzioni non è consentito. Basta!

  2. Mario ha detto:

    Una Corrida che non serve alla città,ma solo ad una politichetta che cerca di raccattare degli pseudo consensi.Si chiuda questa fase di empasse attraverso il Presidente Bianchi,e si vada avanti.Le linee politiche sono state ben marcate dai segretari dei partiti.si parta di li’,e si dia una spolverata significativa all’onorabilità delle Istituzioni.Questo asse CDX IdV ha stancato tutti.Riprendendo altri commenti,dichiararsi contro le cementificazioni,e poi aver contribuito ad approvare la costruzione di 350 alloggi di cemento armato a Coteto,e’ in linea con quella “prostituzione politica” e quella disonesta’ intellettuale tipica dei pagliacci ricoperti di inutile populismo.Non serve a Livorno oggi,e neppure domani.

  3. una sola domanda , per capire, a S Y che cita di sensa soste, un articolo sicuramente elevato dal punto di vista della lettura scientifica dei cambiamenti economici e sociali in atto a Livorno e puntuale nella sua capacità di analisi , indipendendtemente dalcondividerle o meno.
    Quale paradigma alternativo potremmo mettere a seguire in questa acuta analisi di Livorno attraverso la lettura di cosa accade in Borgo Cappuccini? Quali sono gli eventuali elementi che sorreggono o dovrebbero sorreggere questo nuovo paradigma di società livornese? Quali attori potrebbero o possono curare la realizzazione di questo inedito paradigma? Anche perchè messa come chiunque desidera poi sarà sempre la pltica a dover offrire ide , contenuti e strategie valide e perseguibili, mi sembra oggettivamente il minimo, anche se nel disordine economico e socialeritroviamo il vero terreno di coltura e di affermazione di populismi, uomini forti ecc.. la storia – qui SY è maestro, qualcosa ci insegna per quanto avvenuto in Italia , in Europa e i altre parti di mondo a cominciare dal Cile di Pinochet.Sono interessato ad eventuali risposte davvero. Un saluto

  4. St.John ha detto:

    Volevo rivolgere all’esimio editorialista una questione. Sto tornando a Livorno dopo un seminario, piuttosto intenso, sulle esperienze di disseminazione delle modalita’ cloud di lavoro in co-working nelle aree di crisi economica.
    Mi tolga una curiosita’: dopo quante tonnellate di fette di torta, mangiate e digerite, lei e’ in grado di afferrare il problema, mettersi al tavolo ed essere operativo per l’implementazione sul territorio livornese di questa modalita’ di lavoro?
    Secondo me un bastano due generazioni di Sighieri. Perche’ vede, se si sa lavorare su questi terreni, che non sono le lune di Giove ma le modalita’ di produzione di ricchezza nel 2012, anche i Romano svaniscono come neve al sole.
    Perche’ la politica e’ fatta di vasi comunicanti. Se si lavora su questi piani le rigidita’ istituzionali si sciolgono. O e’ colpa di Romano se voi state su questi temi quanto Bernacci regge 90 minuti di pressing alto?
    Con questa storia delle commissioni lei mi sembra uno dei commissari del popolo della comune di Shangai (Cina, non viale Diacinto Cestoni) quando scoppio’ la guerra civile tra guararrdie rosse. Che, improvvisamente, cominciarono a spararsi tra di loro. E i commissari del popolo lodavano la conquista di un ufficio della fazione avversaria come un deciso passo verso il socialismo. E’ andata a finire che sono stati travolti tutti dalla storia.

    Mi creda: piu’ le sembro arrogante piu’ e’ la politica che si fa, per lei, un gioco veloce. Meno le sembro arrogante piu’ c’e’ speranza di stare sui problemi veri
    Ps. Lo so che e’ meglio confrontarsi con Romano. Specie in futuro. Ma non tutte le domeniche e’ pasqua.

  5. Per la verita’ la cultura politica che mi appassiona, da una vita, e’ fatta di confronti, anche aspri, ed insieme di profondo rispetto per tutti. La linea di demarcazione che mi ha impedito di avere un qualche dialogo con chi, in consiglio, sbeffeggiava in modo irridente gli altri.
    Una modalità di approccio che ho combattuto fin dai tempi della università. Per questo ho chiamato la lista civica con cui mi sono messo ancora in gioco confronto, anzi Confronto. Mi consentirà St. John, una modalità che invece leggo , cloud o meno, inaspettata, nemmeno tra le nuvole di un blog.

  6. Kinto ha detto:

    Bah St John
    tutte le volte che scrivi qui viene “travolto” non dalla storia ,
    ma dai complimenti per l intelletto e la cultura
    dunque trovo sempre stridente
    e molto angusto
    quando vai troppo sull attacco personale.
    detto cio’ le fette di torta a tonnellate non hanno mai fatto male ad un livornese e
    se non si scende dai piedistalli ,comunque ristretti ,
    quello che rimane non e’ il contenuto di un messaggio
    ma il livore acidulo
    col quale lo si recapita.
    Suvvia avete definito Del Corona Thatcheriano-liberista.
    E’ sempre l ‘angolazione che da la prospettiva,
    ma sono anche le narici che fanno
    sentire i profumi o i puzzi.
    tante cose svaniscono come neve al sole,
    in particolare le arroganze intellettuali.
    se poi da uomo di sinistra quale ti definisci e non dubito,
    credi che in versione guru in proiezione
    che
    sia dirimente sapere
    o capire nell’essenza cosa siano le esperienze di dessiminazione cloud di co-working nelle aree di crisi,
    oltre a professare ignoranza comunque urbana e sostenibile,
    rimango felicemente della mia.
    a sinistra ovviamente
    Saluti

  7. henry w.brubaker ha detto:

    A proposito di coworking nelle aree di crisi,il nostro Rossignolo anche oggi a mani vuote.Solo fra qualche giorno dovrebbe sbloccarsi la “Cassa Integrazione per crisi”,che era stata data per scontata.”E domani tutti all’Inps per chiedere l’anticipazione del trattamento.Ecco,quella del 5 Aprile.sarà una situazione dove dovranno emergere posizioni forti.Forse una giornata dalle tinte forti.Quanto al resto,credo che il Sindaco abbia fatto “pochino”(come disse Moro dalla prigionia su Paolo VI).Non basta una revoca (confidando nel relativo effetto domino) per aprire una nuova fase politica.Lo dissi in tempi non sospetti.Se non interverrà un significativo atto di discontinuità ogni giorno sarà sempre peggio.Lamberti ha fatto una cosa apprezzabile,ma forse non spettava a lui.

  8. Oggi abbiamo assistito ad una devastazione istituzionale in una commissione quasi comica. Uscire da queste situazioni irresponsabili per tutti, già sarebbe ua grande discontinuità , ma visto il grande attaccamento a tutti gli strapuntini possibili , la vedo dura. Magari ci pensano da qualche altra parte, prima delle vacanze.

  9. Chi voleva conferme su cui riflettere le ha avute.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: