6° PENULTIMATUM RECIPROCO (!!!) : SINDACO PD – 48 ore ! IDV- NO,DECIDO IO. UNA MAGGIORANZA BARZELLETTA D’ITALIA , MENTRE LIVORNO MUORE . ORMAI E’ IL RIDICOLO.

LA Redazione 

Idv abusa del Sindaco e del Pd . Idv padrone della Maggioranza dei deboli e  dei senza dignità (politica , ma non tutti nel Pd , fortunatamente ).Siamo al ridicolo. Mentre la città aspetta risposte il sindaco ed il suo inquietante rapporto con l’IDV sta distruggendo il presente della politica cittadina ma soprattutto il futuro .E’ il muore Sansone con tutti i filistei . Ma il PD l’ha capito ?!

GLAMBERTI

“Francamente non riesco a capire chi ancora prende sul serio questa sceneggiata, che i giornali stanno impietosamente raccontando. Io penso che si sia perso ogni limite, mentre dovremmo occuparci di aamps commissariata e va verso una politica dei rifiuti incomprensibile ,a futura memoria e decine di milioni di buco.

Di Porto in cui si definisce ua nuova stagione, con una variante per il PRG lasciata a meta’ ed intrecci pericolosissimi, un bilancio dl comune difficilissimo e partecipate sotto terra, come la Spil e l’Odeon.

E dentro tutto questo vedere il bagaglino e le gag dei penultimatum a raffica con pernacchia, disgusta, ma non ci meraviglia troppo.

Ognuno difende il suo strapuntino , eppoi ci sentiamo dare lezioni sui costi della politica.

La peggiore stagione politica che questa città ricordi, almeno a memoria d’uomo.”

Annunci

8 Responses to 6° PENULTIMATUM RECIPROCO (!!!) : SINDACO PD – 48 ore ! IDV- NO,DECIDO IO. UNA MAGGIORANZA BARZELLETTA D’ITALIA , MENTRE LIVORNO MUORE . ORMAI E’ IL RIDICOLO.

  1. Francamente non riesco a capire chi ancora prende sul serio questa sceneggiata, che i giornali stanno impietosamente raccontando. Io penso che si sia perso ogni limite, mentre dovremmo occuparci di aamps commissariata e va verso una politica dei rifiuti incomprensibile ,a futura memoria e decine di milioni di buco. Di porto in cui si definisce ua nuova stagione, con una variante per il PRG lasciata a meta’ ed intrecci pericolosissimi, un bilancio dl comune difficilissimo e partecipate sotto terra, come la Spil e l’Odeon. E dentro tutto questo vedere il bagaglino e le gag dei penultimatum a raffica con pernacchia, disgusta, ma non ci meraviglia troppo. Ognuno difende il suo strapuntino , eppoi ci sentiamo dare lezioni sui costi della politica. La peggiore stagione politica che questa città ricordi, almeno a memoria d’uomo.

  2. Kinto ha detto:

    Con prese in giro pubbliche,
    e minacce “vedremo chi piangerà”,
    intanto a piangere sono i livornesi per le condizioni in cui versa la città.
    Si chiuda la crisi di maggioranza,vera o come sembra ancora una volta farsa.
    E ci si confronti sui problemi della città che sono tanti.
    Saluti

  3. Mario ha detto:

    Gia’ i penultimatum reciproci mancavano alla politica creativa livornese.E’ la prima volta che assisto a qualcosa del genere.Andando oltre i personalismi e la ricerca,ottenuta,di visibilità di qualche politichetto,
    mi sembra opportuno partire da un punto chiave che ha introdotto ieri il dott.Lamberti.Ci sono unità di vedute dell’attuale maggioranza di governo.Possono andare avanti?
    Politica dei rifiuti,inceneritore e newco?
    Piano di mobilità urbana,e parcheggio al Moderno?
    Rigassificatore?
    Municipalizzate ed i loro dirigenti visti come parassiti?(detto ieri in CC)
    Altrimenti passiamo il tempo a vedere le foto sul giornale di questo e quello ,e non si capisce come concluderanno questa tragicomica esperienza comune di Governo.

  4. Sono stato fermato da tante persone che mi chiedevano dove vogliono andare a parare con queste sceneggiate. Tante davvero e di tutte le radici culturali e politiche, quelli che mi hanno chiesto. Io francamente non lo so, neppure riesco ad immaginare e poi non me ne importa se non per i danni alla città . Mi dice un mio vecchio amico, dobbiamo fare i conti con modi fare politica completamente diversi da quelli che abbiamo conosciuto fino ad ora a Livorno. Sarà , ma tutto deve avere un senso e che si possa scommettere su litigi interminabili per averne un tornaconto personale, senza che nessuno scopra un gioco ormai evidente a tutti , anche ai bambini con le fette di prosciutto sugli occhi, e’ impossibile. La stampa, in un modo o nell’altro, ha tolto il coperchio a questi giochetti, meno male. Eppoi, non e’ immaginabile che si vada alle elezioni anticipate a Livorno. Rincorrendo strapuntini inimmaginabili. La maggioranza del pd, autonoma da tutto e tutti, e’ una muraglia insormontabile per tutti, anche i più scaltri.

  5. Ps Mario dice cose sacrosante

  6. henry w.brubaker ha detto:

    E poi non è immaginabile che si vada a elezioni a Livorno.

    Per la verità mi pare che nel Pd si stiano aprendo delle voragini.George Foreman Picchi mi pare che abbia traballato sul ring della Circoscrizione 3.E temo che lo stesso accadrà alla 4.D’altra parte un bel supermercatone al Nuovo Centro val pure 400 appartamenti nuovi di zecca (oltre ai 700 di Fremura)nel nuovo Eldorado labronico proprio dietro le Caserme.No,i soldi pubblici non ci sono,se ne occuperà qualche consorzio.Guarda caso.Per quanto riguarda la stampa,mi pare che il Tirreno abbia preso un bel buco.Mi dispiace anche per la Nazione che ha addirittura immortalato Romano sul balcone.L’uomo col sigaro questa volta rischia di avvitarsi,nonostante il sostegno (ben pagato)di Angelo “Per un pugno di dollari”Rosi.Solidarietà all’avvocato Calcagno del Pd.

  7. St. John ha detto:

    a volte le paralisi politiche portano consiglio. Fanno capire che è inutile insistere con le solite strategie. Dubito che oggi sia il caso della nostra città dove, qualsiasi cosa succeda, molti fanno la stessa mossa: cercare, o sperare, di condizionare il partito principale della città. Che oltretutto è ridotto allo stato di simulacro e si vede. Inviterei a guardare oltre la contingenza. Il complesso di manovre Monti, per i territori, ha un effetto pro-ciclico. Accompagna quindi la contrazione dell’economia (l’Istat su questo è chiarissima). Ma le manovre pro-cicliche non valgono allo stesso modo per tutti. Ci sono territori, come il nostro, per i quali queste manovre valgono una retrocessione nella minorità. Radicalizzando il divario tra aree forti e deboli. Ragionando da amministratore, vista la normativa e le sofferenze di bilancio, non resta pero’ che assecondare la manovra pro-ciclica. E così gli effetti di contrazione sull’economia locale sono due: quello nazionale e quello locale. Ragionando da politici, anche in un quadro normativo particolarmente rigido come questo e affollato di automatismi si tratterebbe invece di inventare una manovra anticiclica forzando il quadro normativo. E’ roba però per leoni, se ce ne sono. La politica più tradizionale ha invece scambiato la mancanza di novità, il “non ci sono alternative”, per la saggezza.
    E’ evidente che con l’attuale ceto politico livornese, salvo lodevoli eccezioni, non sarà mai su quest’ordine di problemi (anche se mi domando su quali problemi riescano a mettere la testa). Dubito che i prossimi disastri facciano trovare il senno. Mi domando solo quando finirà questa paralisi della politica livornese.

    ps. nel borsino della politica istituzionale recupero e allargamento della foto di Vasto. Bersani ha proposto un metodo di composizione della maggioranza a Vendola. Prima proposta al centro poi blindatura a sinistra. Anche queste oscillazioni rendono ancora più volubile il partitone locale.

  8. Trovare un bandolo e’ assai complicato, per questi due anni. Non riesco ad immaginare non solo leoni, ma nemmeno animali meno prestigiosi. Mi sembrano solo piccole manovre senza capo e coda. Un profilo basso davvero. In attesa del recupero delle Terme, addirittura . E di qualche cordolo in via grande. Con i teatrini senza fine. Ci dobbiamo rassegnare? Non vedo per quale motivo, almeno lo spieghiamo , per quanto ci riesce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: