QUI NON SI MOLLA MAI . LA STAMPA CI CANCELLA( per il momento),IL SINDACO ABUSA DI PENULTIMATUM ALL’IDV E NOI RILANCIAMO CON UN’ALTRO CONVEGNO CON ROSSI , TABACCI E IMPROTA (Sottosegretario Infrastrutture governo Monti). Registrando le primarie di Palermo .

La Redazione 

Il clamoroso successo politico e di persone del convegno organizzato da Confronto assieme ad API , con relatori di qualità e di riconosciuto prestigio (Gina Giani-AD Aereoporto di Pisa, Giorgio Senesi Gruppo Carnival) , istituzioni presenti (assessori Bernardo e Picchi) e la Porto 2000 (Piccini ) , è stato dimenticato( per il momento) dalla stampa . Presenti ,De Filicaia , Ciampini, Del Corona , Fenzi e Taddia , vertici del Sel, Coppola e Capuozzo per l’UDC,FLI . Per il turismo ed il commercio Cesare Trucchia e Laura Giuliano. La Confesercenti . E tanti  altri cittadini . Alle 15.30 di venerdì pomeriggio … a Livorno .

Ma Confronto ed Api vanno avanti .

VENERDì mattina al LEM ,  il Presidente della Regione Enrico Rossi , insieme all’On.Bruno Tabacci ed al Sottosegratario alle Infrastrutture Improta parleranno al convegno di Infrastrutture ed altro.

GLAMBERTI

‘Spero che il dibattito di venerdì venga ripreso anche sulla stampa.
Tra l’altro di grande attualità , visto che questa mattina stiamo parlando del Goldoni e delle sue pesanti difficoltà economiche.

La ricerca di risorse , non può non tener conto delle capacita’ di attrazione del territorio ed in esso della proposta culturale che offre.

Come non pensare ai turisti ed alle caratteristiche identitarie di Livorno, il Goldoni in questo contesto e’ un tassello importante .

Se si pensa che stiamo a strapparci le vesti, per levare quattro posti auto in via Grande, facendo le guerre puniche con il mondo del commercio e rimanendo ingabbiati dentro i mille penultimatum di una maggioranza che guarda il proprio ombelico e le rendite di qualche strapuntino.

Con un sostanziale ed inevitabile immobilismo. Tanto più dannoso, quanto più e’ difficile la situazione ed il contesto in cui ci troviamo.

E senza pensare all’aamps ed all’Odeon ed i soldi buttati via.’

Annunci

15 Responses to QUI NON SI MOLLA MAI . LA STAMPA CI CANCELLA( per il momento),IL SINDACO ABUSA DI PENULTIMATUM ALL’IDV E NOI RILANCIAMO CON UN’ALTRO CONVEGNO CON ROSSI , TABACCI E IMPROTA (Sottosegretario Infrastrutture governo Monti). Registrando le primarie di Palermo .

  1. Kinto ha detto:

    Devo dire che non aver trovato traccia
    sui giornali del grande convegno di venerdi’ al Lem
    mi stupisce molto.
    C erano tutte le rappresentanze amministrative politiche e imprenditoriali ai massimi livelli
    ed e’ stata molto molto ben accolta da tutti.
    Ognuno ha le proprie linee,ma cancellare in questa maniera un evento cosi’ significativo da molto da pensare e lascia
    un vecchio ed amaro sapore in bocca.
    Comunque complimenti ad Api e Confronto ed atutti gli intervenuti,
    aspettiamo quest altro ancora piu’ interessante e politico di venerdi’.
    Meglio parlare di questo che dei fiti quart ultimatum di maggioranza
    o delle carambole ai matrimoni.
    mah?
    Saluti

  2. Ludom ha detto:

    All’ottimo prossimo convegno sulle infrastrutture, visto che si è in tema, provate a parlar male dei violenti no tav, forse una citazione la meriterete, amici.

  3. Non sopportiamo, caro Ludom, i violenti, i cafoni, i maleducati,quelli che fanno politica con trappole e trappoline, quelli che considerano la politica come l’arte della furbizia, quelli che piangono e f…. Parlando dei costi della politica eccessivi e riscuotendo cospicue indennità , quelli che sono per la legalità a giorni alterni, quelli che danno continuamente lezioni e si barcamenano come delle p. Inattesa di capire chi vince questa volta……Insomma, caro Ludom, sono diversi quelli che non reggiamo più da un bel po’ di tempo. I no tav arrivano ultimi e molti di loro hanno anche motivazioni sincere. Qui ne abbiamo viste e ne vediamo di tutti i colori, nel nostro piccolo,e lo diciamo senza problemi e senza tatticismi. Magari per questo ci mettono un po’ in sordina, non da adesso.

  4. Nei NO TAV ci sono sicuramente persone per bene che dimostrano la loro contarrietà in modo comprensibile.Ci sono frange che appartengono ai SIGNORI DE NO, a proposito di ideologie. Non conosco bene il livello e la qualità dlla partecipazione che ha coinvolto quei territroi , quei comuni, quei cittadini, ma in franchezza , ecco egregio ludom una riflessione esempio, io sto con con i contenuti della conferenza stampa di Monti. per altri versi mi picerebbe conoscere meglio la realtà per poter capire davvero quale situazione infrastrutturale esiste n quei luoghi per confrontarmi con quegli stessi no che dicono essere un provvedimento inutile e dannoso oltre che costoso.
    penso pure che in chiave strategica la TAV raopresenti scelta significativa pure per lo sviluppo del nostro porto e della nostra economia marittima se la globalizzazione e la realtà nuova europea hanno un senso.

  5. Mario ha detto:

    A parte i No Tav,che non mi sembra un argomento particolarmente stringente oggi a Livorno,e visto che sarà a breve a Livorno vorrei sottoporre a riflessione,in particolare a coloro i quali gioiscono dei brutti spettacoli offerti da piccoli personaggi sulla scena,nonche’ gli imbarazzanti terzultimatum,le parole di Enrico Letta vice segretario Pd in relazione alle primarie palermitane,pubblicate su Repubblica:
    -Un alleanza,quella con Sel e IDV,che rappresenta il passato-
    “i nostri elettori e militanti a palermo ci hanno chiesto altro,un accordo di altro genere,che guardi al centro-continua Letta-.E’ cambiato tutto,dopo Monti nulla e’ come prima.Le alleanze ed il futuro si costruiscono sulle cose fare”
    Chissà cosa ne pensano a Livorno del pensiero di Letta,alla luce e non solo degli squallidi show di Idv e maggioranza Pd inerte a tutto cio’ da mesi e mesi.E’ cambiato ovunque il quadro politico,vedremo le conseguenze anche in città.Sulle cose da fare,e sulla voglia di essere almeno in conclusione di legislatura seri e responsabili con l’intera citta’.Il pdl di oggi non credo valga neanche la pena di commentarlo.

  6. Mario ha detto:

    Se in politica oltre ad analizzare i fatti,cercando di essere credibili e responsabili,non si gestiscono e prevedono i processi,il respiro rimane corto e senza possibilita’future.

  7. St. John ha detto:

    sulla Tav non parlo volentieri perché preferisco parlare di cose livornesi. Sennò sembra, detto alla romana, di buttarla in caciara anche quando non la vuoi buttare. Comunque chi trova un argomento convincente pro Tav è però un fenomeno che va premiato in qualche modo :D
    E’ purtroppo notizia di adesso che Napolitano si è rifiutato di ricevere, per un colloquio, i sindaci che sono contrari alla Tav.
    Oggettivamente, a parte le discussioni sul galateo istituzionale, è un bell’errore. Non si possono fare appelli al dialogo e poi non ricevere i sindaci.

  8. io, francamente, non ho studiato adeguatamente la questione TAV, ma conosco assai bene Mercedes Bresso e Piero Fassino, tra gli altri, persone assai rigorose nei loro ruoli istituzionali. Io Fassino a Torino lo avrei votato, e parlava anche della TAV nei suoi programmi. Tanto per non dover ricominciare sempre daccapo, con estremo rispetto per valutazioni diverse. Non faccio valutazioni su Napolitano, in attesa di leggere cosa è successo e come. Ci ritorneremo

  9. Alessandro Latorraca ha detto:

    Caro Mario mi sembra che sulle cose dette da Letta ci siano anche a Livorno aree che si stanno muovendo in tal senso e gia’ da un po’. Magari qualcuno parla di inciuci noi pensiamo invece a nuove persone libere finalmente di stare sulle cose, in maniera moderata, dialogante. Senza timori correntizi, senza nomi da sostenere a qualunque costo. Sbaglieremo, ma prima eravamo in uno ora forse siamo di piu’. E se ora Roma se me accorge meglio ma magari fateci dire noi l’avevamo

  10. Cagliari, Napoli, Milano, Genova, Puglia, altri luoghi e oggi Palermo.
    fermo restando la particolarità di Palermo in una situazione del tutto anomala e specifica, il dato è ancora che
    1) le primarie elemento da cui non si torna più indetro
    2) il PD la deve smettere con posizionamenti suicidi con più candidati PD
    3) che vengono non da u progetto, da idee , da programmi e da differenze che su questo si confrontano anche duramente, ma solo e soltanto da scontro e scontri di potere
    4) aria fresca e faccie nuove
    5) autorevolezza politca da ritrovare in relazione a ciò che sta attorno e fuori di noi e dai giochetti politici di qualsivoglia natura .
    6) capire che la coscienza dei cittadini non si plasma più con vecchie logiche ma con vere novità che dimostrino la sensibilità e la concretezza della politca rispetto ai problemi e ai sogni di tantissima gente sempre più disatnte e disincantata.
    Ciò che serve anche a Livorno dato che non è in Cina .Ecco perchè con Ale la pensiamo esattamente uguale su tantissime questioni.

  11. p.s. a volte per riprendere La Torraca, una manciata di neve diventa una slavina. Che sia mai che una slaviana si possa avere magari imposta dalle vicende nazionali e locali e dalla coscienza nuova di tantissimi cittadini?

  12. henry w.brubaker ha detto:

    Soffrire alla dura scuola della stampa locale,caro Lamberti.Nel parterre de roi ne mancava uno,forse il meno importante del gruppo,tuttavia quello al momento ancora determinante per la pubblicazione dell’articolo.L’uomo che ogni mattina incontra il volto truce di Picchi e la narrazione montalbaniana dell’Assessore al Commercio.Comunque Rossi e Tabacci è un bello scozzo.Non dimentichiamoci che il debito pubblico che Monti vorrebbe sgonfiare inasprendo la pressione fiscale e senza tagliare praticamente nulla di improduttivo(se non differendo a 70 anni i diritti pensionistici)ha fino ad oggi alimentato l’alta voracità dei concessionari privati dell’alta velocità (a proposito,che fine ha fatto l’alta capacità viaria Livorno Firenze Brennero Europa?).C’è un libro molto interessante al riguardo.Discuterlo con Del Corona sarebbe esaltante.Con Picchi e Bernardo(che noia) francamente no.

  13. henry w.brubaker ha detto:

    Primarie ovunque,aria nuova,sistemi che cadono,muri che crollano,segreterie ormai prive di sostanza e legittimità politica.Da noi soliti noti,aziende pubbliche e private liquidate e/o spacchettate nel silenzio generale ,miseria,indennità castali e spreco di denaro pubblico.Meglio parlare di paraffina,matrimoni finiti male e cani randagi.

  14. Conte di Montecristo ha detto:

    Palermo è l’ultimo segnale ..

    La Torraca come DelCorona da condividere e sostenere .

    Un saluto a Ludom e St.John.

    Sulla stampa aspetto domani per poi esprimermi .

  15. Ciano ha detto:

    ma a livello nazionale: 1)ma credete davvero che l’autosufficienza veltroniana possa portare a qualcosa?per quanto mi riguarda, ha già portato ad una inopinata sconfitta e ci ha regalato qualche anno in più di berlusca..la destra alle prox elezioni si ricomporrà e voi vorreste affrontarla senza idv e sel?boh..2)ma letta, che è su posizioni neoconservatrici, che ci fa nel pd? ve lo immaginate in una spd tedesca o in un ps francese? la sua collocazione naturale è nel ppe e quindi nell’udc..ammesso chiaramente che il pd sia ancora un partito di centrosinistra, collocato nel pse..

    a livello locale: Dott. Lamberti, 1)che si rilanci pittosto l’alta velocità ferroviaria sul tirreno, il collegamento viario li/modena/brennero, l’integrazione ferroviaria VERA con pisa, pontedera e lucca(ad oggi assoltamente non collegata a livorno)
    2)sul centro, senza pregiudizi, proporre via avvalorati e v s giovanni come asse per bus urbani, i canali sino al mercato e scali novi lena come asse per bus urbani, la riapertura al traffico-senza averne paura- di via fiume, diventata un deserto. che ne dice?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: