INCOMINCI LA FESTA DELL’ IDV PER GLI ABUSI al LIMONCINO CONTRO SINDACO E PD !

La Redazione

IDV ed il suo BRINDISI CONTRO SINDACO E PD . E ORA ?

Scatta il conto alla rovescia Il Comune manda le ruspe
Al Limoncino le prime demolizioni già a maggio: ondata di ricorsi al Tar Assemblea gremita in Sant’Andrea. «Pronti a portare mille firme al sindaco»
ANNESSI ABUSIVI»LA BATTAGLIA      Il Tirreno….I vertici del Comune hanno detto a più riprese che gli abusi non possono essere sanati, «ma la soluzione che Cosimi promette da anni al problema degli annessi, regolamentando anchele nuove costruzioni, non si è ancora vista. Ci ha preso in giro, chiediamo risposte dal consiglio».GLAMBERTI

Caro St. John , avevo chiesto una commissione speciale che seguisse la vicenda dei bidoni tossici, ma poi ho capito che sarebbe rimasta nelle secche di una politichetta da due soldi, che magari si strappa i capelli per due posi auto in via grande e lascia perdere i bidoni tossici per qualche terzino riottoso.
Una città che non ne può più di queste storie, che oscilla tra una rassegnata e fatalistica depressione, ed un movimentismo generoso ed incapace di incidere sui problemi veri in campo. Ho letto sul Tirreno di un comitato perfino per il parco giochi alla Ceschina. Naturalmente ci sono movimenti e movimenti. Per fortuna stanno finendo quelli , prodotti in serie contro questo o quello, all’insegna dell’antiberlusconismo . Una stagione che e’ servita per qualche strapuntino, ma ormai in crisi, per fortuna, per mancanza della materia prima. Ed allora si dovrebbe ragionare di come monitorare i bidoni e recuperarli, piuttosto che di come mantenere uno strapuntino. Dice bene St. John. E come dice Kinto in modo lineare.
Quando poi scopriamo che di aamps e delle sue gestioni pseudo manageriali, rimangono sorpresi segretari della maggioranza, che prendono in giro il sindaco per questo, ma si ergono a difensori di lavoratori ( e chi non lo e’ ? ) , non ci si capisce più nulla.
Ovvero si capisce tutto, che e’ cambiato tutto e qualcuno non se ne e’ ancora accorto e perde tempo secondo vecchi schemi ormai inutilizzabili. I bidoni di cui si occupano sono altri, ed a quelli montano la guardia.
Quanto al confronto aperto e con tutti, cisiamo chiamati proprio confronto, per chiedere proprio questo. Ciano sfonda una porta aperta.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: