e se fosse tutto fatto a posta contro De Filicaia ?

GLAMBERTI

Inviato il 07/01/2012 alle 2:12 pm
Oggi ho incontrato un vecchio amico, dirigente comunale in pensione assai capace e serio. Si poneva, senza che ne avessimo parlato prima, le stesse domande senza risposta che sto ponendo da settimane e mesi, circa procedure senza costrutto e senza fine. Tra l’altro nemmeno lui sispiegava il perché di questi attorcigliamenti intorna a norme e loro applicazione, sempre la più tortuosa e complicata.
Partendo dalle riflessioni , che condivido in pieno, di Roberto Malfatti, che condivido in pieno, aggiungerei un po’ di malignità , che non fa parte della sua cultura, ma a volte a pensar male….
Visto che qualche segno positivo di rinnovamento esiste, a partire dal nuovo segretario pd, e’ proprio così casuale tutta questa confusione? Non parlo del sindaco , che si trova in un mandato non rinnovabile. M proviamo a legge le cose anche così . Che sia tutta una coincidenza di insipienza gratuita non ci credo.

Annunci

2 Responses to e se fosse tutto fatto a posta contro De Filicaia ?

  1. Roberto Malfatti ha detto:

    Allettante questo spunto. Si delineano due piste. Stabilito che il “crimine” (l’inconcludenza) è stato, sta venendo commesso, si sono individuate due ipotesi investigative: la sua, Dott Lamberti, che vede dolo; e la mia che considera casuale, non premeditato l’insieme delle azioni che possiamo osservare guardando la città. Delitto colposo insomma è la mia ipotesi. Non posso non citare a questo punto la vittima: la città di Livorno. I cui abitanti, stando a quanto si legge, hanno si ancora una capacità di spesa ragguardevole, ma che vede indebolire ulteriormente il suo sistema economico (quello che crea posti di lavoro e reddito) e cadere nella zona della povertà un numero sempre maggiore di famiglie, di persone. Avrei altre osservazioni, ma per ora mi fermo qui.

  2. Gianfranco Lamberti ha detto:

    Più che dolo, vedo un movimento confuso da decifrare, di fronte alla nuova oggettiva fase politica, non del tutto casuale. Nel dopo congelamenti, dopo Di Rocca, dopo Berlusconi…. Nell’era dei social network , che brillantemente analizza St.. John .
    E con una città in cui anche la clp ha i problemi che ha, condivido la riflessione accennata da Malfatti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: