SPIL – VITTI – ODEON 26 MILIONI di EURO dei LIVORNESI BUTTATI . VERGOGNA .

La Redazione

Vergogna .

G. Lamberti

“Stiamo discutendo in Consiglio Comunale del bando per l’ Ippodromo, con i lavoratori che ci ascoltano silenziosi. si sta  assistendo ad una divaricazione interna alla maggioranza profonda, sel ed idv da una parte e sindaco, giunta e pd dall’altra. Da mesi si e’ imballato tutto ed ora si capisce perché, visto che ci sono diversi emendamenti alla delibera, interni alla maggioranza. E’  chiaro che la maggioranza e’ in crisi, ma non può scaricarla sulla pelle dei lavoratori del Caprilli. Vedremo come voteranno , visto che dicono cose opposte . A tutto c’e un limite. Se qualcuno vuole, può anche seguirci in streaming.”

“oggi abbiamo cercato di riportare tutti con i piedi per terra, nella discussione sull’ippodromo ed il bando connesso, sul quale sono stati persi mesi e mesi.
Ora non so proprio se riusciranno a recuperare il tempo colpevolmente perso per le dispute interne alla maggioranza, con buona pace di tutti,ma tuttavia il bando, ormai, andava fatto. Almeno ho richiesto ed ottenuto che venga fissato prima di Natale anche un Consiglio che discuta alla luce del sole delle questioni urbanistiche del comparto. Quelle sulle quali si sono incartati per mesi, c’è stata una crisi di giunta e sulle quali occorre ripartire, se si vuole avere almeno un minimo di speranza.
Insomma le nostre idee sull’Ippodromo e sullo stadio dovranno ritornare in discussione, anche senza parlare di varianti. Mettendo in fila impegni e tempi, se ancora possibile. L’immobilismo di cui parla Cesare è stato, in questa vicenda, palpabile ed evidente.
Ho cercato di smuoverlo davanti ai lavoratori a rischio, hanno assunto impegni e credo sia difficile che li possano dimenticare o far dimenticare. Almeno di fronte a quei lavoratori. L’odeon ed i suoi flop lo discuteremo al prossimo consiglio di lunedì, ma mi hanno detto che nel frattempo dovrei avere le risposte scritte alle domande fatte a Spil. Sarà.”

 “Non credo ci sia un disegno, ma una serie infinita di cose lasciate a metà.
Senza conclusione.
Con una corrispondente serie di impegni di volta in volta assunti per il futuro. Interminabile.”
 
“Ludom analizza con lucidità. Assistere al consiglio comunale di oggi, intorno alla vicenda dell’Ippodromo, conferma la sua visione sulla necessità di una svolta profonda. A tratti una vera babele di posizioni. E trovare un bandolo è davvero difficile.”
Annunci

12 Responses to SPIL – VITTI – ODEON 26 MILIONI di EURO dei LIVORNESI BUTTATI . VERGOGNA .

  1. Conte di Montecristo ha detto:

    ” Caprilli KO , la colpa è del Comune ”
    Sindacati

    RISPOSTA DEL SINDACO :

    ” IL FATTO è CHE NOI LAVORIAMO ALL’INTERNO DELLE NORME DELLA REPUBBLICA ”

    Questa è memorabile .

    Standing ovation .

  2. Ciano ha detto:

    E intanto altri lavoratori a casa. Se ne parlerà un pò e poi tutto nel dimenticatoio. Come per le fabbriche chiuse, il cantiere chiuso, il centro città abbandonato..e intanto si sperpera per l’odeon, si sperpera per p attias, si sperpera per p civica ripavimentata senza ragione. di questo nessuno rende conto

  3. cesare trucchia ha detto:

    Sig.re Ciano Le dirò di più
    la crescita è un atto di fiducia gli uni con gli altri, questo rapporto o meglio “il contratto” che legava questa amministrazione, con gli altri(noi cittadini) proponendosi con il fondamento della partecipazione e della condivisione è nullo. Tutti i suoi esempi mi fanno pensare, ma dietro a questa scena qual’è il retroscena?
    chi si avvantaggia dell’immobilismo che stiamo vivendo?

  4. Ciano ha detto:

    Io non so chi si avvantaggia, so soltanto che alla spoliazione silente delle fonti di reddito reali della città(fabbriche,porto, cantiere), non solo non sono succedute opportunità nuove per servizi, turismo e commercio, ma anzi si sono registrate sensibili segni di regresso.
    Il Pentagono langue signori miei, certe zone sono in mano alla criminalità, la fortezza è chiusa, gli scali sono spenti e pieni di buche, il centro alle 7 è spento e pericoloso.Risultato?meno commercio, meno lavoro, meno residenti. Chi lo vuole questo?C’è un disegno dietro?Non so dirlo, so solo che se da un lato nn si sono incentivate le famiglie a tornare a vivere in centro(con affitti concordati, nuovi servizi, agevolazioni) dall’altra si è costruito molto..
    So solo che se da un lato si chiacchera da 20 anni e nulla si fa per migliorare la qualità e i servizi del Pentagono, dall’altro si è fatta p a terra e si farà il nuovo centro.
    Questi sono fatti.

  5. Non credo ci sia un disegno, ma una serie infinita di cose lasciate a metà. Senza conclusione. Con una corrispondente serie di impegni di volta in volta assunti per il futuro. Interminabile.

  6. cesare trucchia ha detto:

    A proposito delle chiacchiere e di tutto il resto che ci ricorda Ciano, spero che sia uno scherzo di Natale, ma ho trovato questa notizia:
    —-Ben venitmila metri quadri di terminal operativi su banchina e gallerie commerciali. E’ questo il progetto targato Porto 2000 che deve essere approvato entro la prima metà del 2012 e che riguarderà l’area della Stazione Marittima. Una sorta di terminal portuale in pieno stile aeroporto Galileo Galilei di Pisa dove al posto dei “gate” ci saranno gli imbarchi per le crociere corredati da vetrine di negozi importanti, grandi firme, bar, caffè, librerie e insomma tutto quanto possa interessare turisti nell’attesa dell’imbarco ma anche livornesi in cerca di negozi per lo shopping.

    Un vero e proprio centro commerciale dunque che sorgerà su un’area di 20mila metri quadri, cinquemila in più di quella ricoperta dall’Ipercoop. Uno spazio che quindi non sarà solo riservato ai corcieristi ma pensato anche per gli abitanti della nostra città che avranno modo così di trascorrere pomeriggi di shopping o di piacevole svago tra una vetrina e una bevuta al bar.

    L’idea è proprio quella di creare una cerniera tra il porto e la città da una parte, e di fornire quella tanto agognata accoglienza di prima classe ai turisti che sosteranno a Livorno in attesa dell’imbarco per la propria nave da crociera.—
    …..non mi risulta che in altri porti nazionali e non, ci sia uno spazio cosi enorme dedicato allo shopping e allo svago dei turisti. Ultimamente ho toccato qualche porto del Mediterraneo e lo spazio dedicato era di poche centinaia di mq, forse perché quelle amministrazioni e istituzioni a loro collegate, se avevano qualche soldino da investire lo hanno dirottato in città, a beneficio non solo di qualche imprenditore e dei solo turisti, ma di tutta una cittadinanza.
    ..non vorrei aggiungere altri motivi

  7. henry brubaker ha detto:

    Le norme della Repubblica ,come puo’ un uomo a quasi 60 anni ,con una esperienza ventennale di amministratore,esprimersi cosi’.Cos’è ,siamo tornati nella retorica neo patriottica del marzo scorso tanto per giustificare tutti i casini dell’Assessore dimissionario?Io i 20 della Labronica li porterei tutti al terminal Crociere,il nuovo bengodi al cospetto del quale la Porta a Mare diventa un campus universitario.In compenso domenica tutti all’inaugurazione della nuova Piazza Attias.C’è una terribile A sull’angolo che non vorrei portasse sfiga.

  8. Conte di Montecristo ha detto:

    HB , su come si è espresso il Nostro ho scritto stamani presto .

    Ripeto , fenomenale . Un coraggio memorabile .

    Sulla gigantesca A in P.zza Attias ho già detto… Una pacchianata del genere merita un plauso e ammirazione .

    Stupenda , na schifezza del genere in mezzo ad una piazza è il degno coronamento di questo PD che ha espresso Cosimi sindaco.

    ragazzi stiamo attenti , l’ennesima retrocessione dell’era Cosimi del Livorno Calcio vorrebbe dire salutare Spinelli , cioè tornare dritti dritti a fare i derby in Eccellenza .
    Il basket l’ha già cancellato , il calcio è sulla via .
    ripeto, tiriamo fuori i corni e combattiamo “l’implacabile “!

    io non ho più l’età ( e il fisico ) per andare a Pontedera a prendere qualche manganellata sui treni… ;)))

  9. GHINODITACCO ha detto:

    L’assessore Regionale Manson “bacchetta” Cosimi………….mentre lui si da’ la “A” da quattro metri…………..
    ho REDIOLO!!!!!!!!!

  10. Conte di Montecristo ha detto:

    No Ghino , leggi le motivazioni sul Tirreno , sono una bocciatura .

    Sia per Cosimi che per Grassi .

    ‘peccato di inesperienza’ viene definito uno dei tanti errori del bando .

    Ma stiamo scherzando ? Hanno 60 anni a testa , tra assessore e sindaco , e non sono in grado di predisporre un bando sia dal punto di vista politico che procedurale ?!?!

    Qualcuno faccia finire questa stagione folle del PD di Cosimi .

    Siamo alla follia .

    E sulla A in p.zia Attias …. non ci sono parole . Che tristezza .

    Sono un moderato ma la rivoluzione te la tirano fuori dalle mani .

  11. Conte di Montecristo ha detto:

    Ghino , mi chiarisco meglio .

    L’IDV è contro il PD per sua natura. E qui è oggettivo .

    Taradash è del PDL . È contro il PD anche lui .

    Ma che un assessore IDV imbecchi un consigliere del PDL per sputtanare le cazzate del PD livornese è una schifezza politica .

    Poi che il PD faccia le figurette a ma può anche andar bene , ma che a Livorno abbiano un vicesindaco con deleghe e 4000 euro al mese di soldi miei perchè sono ALLEATI (?????????) del PD stesso , questo lo contesto con la massima forza .

    In cuor mio non mi stupisco più , ma continuo ad incazzarmi parecchio.

    HB , siamo al caos politico . Ci rendiamo conto che un assessore regionale dell’ IDV ha sputtanato usando un consigliere regionale un intero partito di una città come Livorno ?!

    IL PD e Cosimi non solo sono incapaci ma pure senza un c——– e (nemmeno 2 ..) per mandare a quel paese l’IDV .

    Di Pietro senza Silvio è finito, vive solo grazie a questo PD , nazionale e cittadino .

  12. Conte di Montecristo ha detto:

    l’Odeon è una bomba ad orologeria , una bomba enorme .

    St John , non sottovaluto niente , cerco solo di trovare una soluzione al dramma della mia città .

    Siccome ho un’età che non mi permette di fregarmene del futuro non mi resta che lottare .

    Ed ad oggi vedere che l’Amministrazione più umiliata d’Italia è quella che governa la mia città , mi fa incazzare parecchio .

    fischiata ed offesa da una piazza sindacale , umiliata da un assessore regionale dell’ALLEATO IDV , cosa mai accaduta nel resto d’Italia , umiliata da un Comitato (di abusivi ?) che tratta il sindaco come un delinquente … solo nell’ultimo mese .

    Ma che schifo è ?

    Poi , sul Limoncino , dove è andato Grassi a litigare con il Comitato (di abusivi ?) ?

    Circolo Salviano PD . Cioè TRAMONTI .
    amico di Bufalini . Tramonti amico del Comitato ( di abusivi ‘) .

    Poi, chi ha fatto IL BRINDISI CON LA SCAFFIDI AL LIMONCINO ?

    Romano IDV .

    Chi attacca e sputtana il bando del Piano Regolatore di Livorno ?

    Marson IDV con la complicità di Taradash PDL .

    St John , 1+1+1+1 che risultato da a Livorno ?

    ps Vista la denuncia del Comitato Limoncino , amici dei PD di Salviano , compagni di CAMPAGNA ELETTORALE 2009 (!!!!!) , i fatti sono due , o c’è diffamazione o c’è reato .

    O l’una o l’atra …. cari compagni del ‘BERLUSCONI MASCHERATO ‘ e delle promesse ai comitati di tutti i tipi per raccogliere qualche voto .

    Guardate come avete ridotto LA MIA CITTA’ .

    Ciarlatani .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: